17 Dic

G String, nasce il nuovo "tanga a metà" per uomo (FOTO)

Scritto da  |

Come quella femminile, anche la moda intima maschile è in decisa e continua evoluzione. Se fino ad oggi la tendenza è stata quella di scegliere tra slip, principalmente contenitivi, e boxer, preferiti dai ragazzi e capaci di regalare maggiore libertà a patto che siano più elastici, ora, in mezzo, si pone un'opzione decisamente hot. Parliamo di G-String, il nuovo perizoma al maschile innovativo e sicuro nella resa. 

 

G String

 
 
Coloro che lo hanno ideato sostengono che G String sarà il futuro della biancheria intima maschile. A realizzarla è stata una casa di moda francese e ben poco questa "mutanda" lascia all'immaginazione.  In pratica G String è un tanga a metà, sebbene la vera innovazione sia sul davanti. A sostegno, infatti, dei famosi gioielli di famiglia troviamo solo metà tanga, dalla parte sinistra. Nella parte destra, invece, non c'è nulla. Neppure un minimo brandello di stoffa.
 

Diverse sono le persone che trovano questa biancheria sexy e molto hot. Vero è che l’anatomia maschile viene esaltata e mostrata, senza essere nascosta. Altri invece ritengono che l'uomo stia in tal modo completamente perdendo la sua virilità, prendendo sempre più spunto dal guardaroba femminile. Sembra evidente, però, che per indossarlo occorra un bel fisico come è possibile evincere guardando le foto. La paura però sembra essere che, indossato invece da chiunque, non offra spettacoli suggestivi.

 

Pare anche che sia prossima alla realizzazione anche una linea di costumi ispirata alla falsa riga di questo tanga a metà che è in vendita anche su eBay.

 

E voi, amiche, cosa ne pensate?

 



 

Letto 24360 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Dicembre 2013 10:50
Vota questo articolo
(6 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale