L’estate ormai ha chiuso le porte, l’aria è sempre più fredda e le piogge sempre più abbondanti, è tempo di pensare all’inverno.

Da dove iniziamo, ragazze?

Dal make up, è semplice! Come ogni anno le donne sono nel caos più totale tra la montagna di trucchi che sovrasta i nostri cassetti alla ricerca del colore tendenza dell’anno. Le tendenze dell’inverno 2012-2013 spazieranno dal fascino della donna dark alla donna mascolina hollywoodiana.

Spazio quindi a matitoni neri ed eyeliner per offrire uno sguardo seducente da arricchire con il mascara, anch’esso rigorosamente black per ottenere ciglia scure e molto ammalianti, lecite anche le ciglia finte per un trucco quasi gotico e a contrasto.

Per chi lo considerasse troppo dark, in alternativa al nero possiamo disegnare i nostri occhi con il fucsia, l'arancio, il rosso e il viola, tracciando la palpebra superiore con una linea retta che valicherà appena il limite dell'arcata sopraccigliare.

Per gli ombretti invece, gli smokey eyes quest’anno con colori scuri renderanno gli occhi seducenti e anche per le vip sono leciti gli ombretti smokey eyes con effetto panda che saranno tra i must della stagione: l’ombretto andrà applicato anche nella parte inferiore dell’occhio, creando un contrasto tra la tonalità nera e un ombretto bianco per creare un effetto di luce.

 

 

E il rossetto? Non per forza dovremo abbandonare il rosso che lo scorso inverno ci ha fatto compagnia, ma pian piano verrà insieme alle tonalità pastello dell’estate sostituito da tonalità del viola o color mattone.

 

 

Ispirati invece da film come “Querelle” la donna diventa mascolina e femminile, con poco fondotinta per rendere la pelle mat, soltanto un colore per gli occhi e gli zigomi sulle tonalità del marrone. Le sopracciglia non molto leggere per ottenere un effetto mascolino e naturale. Per questo look non va usato del mascara. Sulle labbra va picchiettato soltanto un po' di rossetto color prugna con sopra del fondotinta per dare alla bocca una tonalità leggermente blu, come diventano le labbra quando passiamo troppo tempo al freddo. Ma anche semplicemente  con un ombretto mat e un fard mat di buona qualità potete creare dei bellissimi look, senza che rendano il viso "secco" o "noioso".  

 

 

 

Il make up dell’autunno inverno 2012/2013 sarà insomma un trucco volto al dark, al mistero e ad una donna particolarmente seducente, ma anche al neutro, al naturale alla donna acqua e sapone.

 

Il fenomeno è scoppiato quest’estate, quando tutte, spinte dalla curiosità, hanno iniziato a leggere la trilogia erotica del momento:

Cinquanta Sfumature di Grigio, di Nero e di Rosso.

Una trilogia della scrittrice britannica E.L. James, nata come fan fiction di Twilight, che in tutto il mondo ha già venduto più di 31 milioni di copie,

mentre in Inghilterra ha addirittura superato i record della saga di Harry Potter!

Ma qual è il segreto dell’incredibile successo di questa trilogia erotica?

Perché tutte sono pazze di Christian Grey e sono così curiose di leggere questi libri?

Veniamo prima alla trama: come inizia la storia?

Quando Anastasia Steele, una graziosa ed ingenua studentessa americana di 21 anni, ancora vergine e prossima alla laurea, incontra Christian Grey,

un giovane imprenditore miliardario di 27 anni, si accorge di essere attratta inesorabilmente da quest’uomo bellissimo e misterioso.

Convinta che il loro incontro non possa avere un futuro, inizialmente prova in tutti i modi a smettere di pensarci,

fino al giorno in cui Grey non si presenta improvvisamente nel negozio di ferramenta dove lei lavora, e la invita ad uscire con lui.

Ana si rende conto così di volere quest’uomo a tutti i costi.

Ed anche lui è incapace di resisterle e la desidera, ma alle sue condizioni.

 

 

Travolta da questa forte passione, presto Ana scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo,

ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili...

E' infatti un dominatore che vuole sottometterla,

e per poterlo fare ha bisogno che la ragazza firmi un contratto di riservatezza e di condiscendenza a tutte le pratiche che lui adotterà per soddisfare i suoi piaceri sessuali.

Nello scoprire l’animo enigmatico di Grey, Ana conoscerà per la prima volta i suoi desideri più nascosti...

E come succede per molti bestseller, presto Cinquanta Sfumature di Grigio diventerà un film!



 

(Kristen Stewart e Ian Somerhalder sono i primi nomi che trapelano per il cast del film)

Senza dubbio, si tratta di una lettura leggera, che racconta una storia d’amore abbastanza singolare e fuori dai canoni.

E quindi il segreto del successo di questa saga sembra essere proprio il sesso.

Con descrizioni molto esplicite, perversioni, pratiche sessuali inaspettate e fantasie di dominatori e sottomesse.

Per quanto riguarda le similitudini con Twilight, troviamo lei, Anastasia, descritta come una ragazza ingenua ed imbranata, e lui, Christian, descritto come uno stalker.

Ma la storia ha anche dell’inverosimile, in quanto Christian a soli 27 anni ha un lavoro che gli permette di guadagnare qualcosa come 100.000$ all’ora!

Per non parlare del suo essere stalker, che viene descritto come qualcosa di normale facente parte del corteggiamento...

E voi cosa ne pensate? Avete letto i libri? Anche voi avete amato questa storia di passione travolgente?

 

Grande Moda sul red carpet. 

Grandi firme per gli abiti indossati dalle star che hanno sfilato sul red carpet in onore dell’85esima edizione del premio Oscar. Dalle scelte di gran classe alle più discutibili. Il tutto contornato da acconciature e accessori di gran classe per una serata importante e di un certo calibro mondano.

Nicole Kidman, il cui volto è stato scelto per personificare la bellissima Grace Kelly nel film dedicatole, era in scintillanti paillette nere con particolari oro sulla scollatura e sulla fine della gonna a sirena by L’Wren Scott.

Jennifer Aniston in un rossissimo Valentino senza spalline con gonna svasata. Semplice ma assolutamente d’effetto.

La fiamma di Clooney Stacey Keibler indossava un vestito firmato Naeem Khan con allacciatura al collo e trasparenze sulla schiena.

La giunonica Charlize Theron ha sfilato in un bianchissimo Dior con corpetto dallo scollo a V e peplo.

La talentuosa Anne Hathaway ha preso il suo meritato premio avvolta in un lungo e lucido abito di Prada color rosa confetto con allacciatura incrociata sulla schiena.

 

abiti-star-oscar-2013

 

La neo-mamma Adele in nero con maniche trasparenti fino al gomito con particolari scintillanti by Jenny Packham vantava una linea in perfetto stile curvy senza nulla da invidiare alle altre bellissime della serata.

Naomi Watts brillante in uno pseudo cyber style nel grigio monospalla di Armani privè.

La vampira Kristen Stewart indossava un chiaro Reem Acra decorato con rose bianche e con gonna lunga dai particolari di tulle.

 

outfit-oscar-2013

 

Halle Berry mette in mostra la scollatura in un Versace scuro con righe argento, maniche lunghe e spalline acuminate.

Jennifer Garner, molto elegante, indossava un abito di Gucci dalla nuance prugna e con un particolare retro di tulle (o forse chiffon) arricciato fino allo strascico.

 

Qui la Seconda parte degli Abiti degli Oscar 2013

 

Un approccio sensoriale esplosivo e misterioso, coinvolgente eppure sfuggente, avvolgente eppure diafano. È Florabotanica, la nuova fragranza della Maison Balenciaga, la novità esclusiva della stagione autunno-inverno 2012/2013.
È Nicolas Ghesquière, genio creativo della Maison, ad aver ideato questa composizione olfattiva partendo da un insolito, favoloso tema floreale, realizzato poi da Olivier Polge e da Jean-Christophe Hérault. È stato annunciato di recente che Nicolas, approdato alla Maison Balenciaga nel 1997, a soli ventitre anni, ha rinunciato alla direzione creativa del brand. Ma non prima di aver elaborato questa particolarissima profumazione, che nasce da un mix di vetiver, ambra e foglia di caladio con garofano, menta ed Experimental Rose, e vuole interpretare il mistero dei fiori in un giardino segreto.
Testimonial di questa indecifrabile fragranza è Kristen Stewart, enigmatica vampira, lanciata e consacrata dalla saga di Twilight. Pare che Nicolas Ghesquiére abbia fatto questa scelta per attirare una fetta di mercato compresa tra i 25 e i 35 anni (anche se da parte mia ho acquistato il profumo basandomi esclusivamente sul mio gusto personale: a me Kristen Stewart e i vampiri non fanno impazzire).

 


Lo scorso settembre è stata presentata la foto della veste materiale del prodotto, uno scatto che vede l’attrice indossare un abitino di Balenciaga, appartenente alla “floral collection” del 2008 (proprio la collezione che ha ispirato la creazione del profumo) e scarpe alla garçonne, contornata da enormi fiori di cartone, proprio in una sorta di “flora botanica”.
Il profumo è custodito in un flacone dal design particolare: il tappo a strisce bianche e nere che si prolunga all’interno della stessa boccetta è un omaggio al grande pittore Francisco Goya, secondo il quale in natura esiste solo bianco e nero.
Una fragranza femminile e inusuale, rimane sulla pelle con discrezione, intrigante e ricercata, ma al contempo fresca, per chi voglia provare qualcosa di nuovo senza eccedere.

Il prezzo per le varie confezioni è il seguente:

Balenciaga Flora Botanica eau de parfum 30ml - 54,99 €

Balenciaga Flora Botanica eau de parfum 50ml - 74,99 €

Balenciaga Flora Botanica eau de parfum 100ml - 104,99 €

Clicca per scoprire i 10 profumi che hanno fatto la storia