LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

URL del sito web: https://www.leidonnaweb.it

Sempre più coppie tendono ad avere il primo figlio in là con gli anni. In Italia l’età media delle donne che portano a termine una gravidanza ha da anni superato i 30 anni, con un aumento di questo dato che sta perdurando da oltre 30 anni. Se in passato le giovani coppie cercavano un figlio già nei primi anni di convivenza o matrimonio, oggi sempre più spesso si attendono vari anni. È importante però comprendere che una donna fertile ha più o meno probabilità di rimanere incinta a seconda della sua età anagrafica.

La fertilità e l’invecchiamento nella donna
Se un uomo rimane potenzialmente fertile fino al giorno della sua morte, per la donna la questione è leggermente diversa. La fertilità femminile attraversa infatti delle fasi be precise, durante le quali le probabilità di rimanere incinta sono più o meno alte. La fertilità femminile si attiva al momento della prima mestruazione, che avviene solitamente tra i 10 e i 14 anni. La menopausa arriva solitamente tra i 45 e i 55 anni; la durata del periodo in cui una donna ha ovaie attive e follicoli predisposti al produrre ovuli è molto variabile, perché diversi sono i fattori che prolungano o accorciano questo periodo di tempo. Il cosiddetto periodo fertile ha una durata però molto più breve e va solitamente dai 17-20 anni fino a circa 35-37 anni.

Il significato di periodo di fertilità
All’atto pratico una donna produce ovuli fecondabili per un periodo molto prolungato della sua vita; come abbiamo visto, si può avere l’ovulazione dai 10 anni fino ad oltre i 50 anni. Dobbiamo però comprendere che non è una problematica che riguarda esclusivamente la quantità di follicoli ovarici disponibile, ma anche la qualità degli ovuli prodotti. Un ovulo prodotto dalle ovaie di una giovane donna, prima dei 32 anni di età, è sano e ha una probabilità di oltre il 20% di poter essere fecondato durante un comune rapporto sessuale. Dai 37 anni in poi questa probabilità scende al di sotto del 5%, questo non solo per la sua qualità, ma anche a causa di fattori esterni, correlati però all’età della donna. Patologie varie, fibromi, problematiche che riducono la funzionalità delle tube, sono tutti elementi che diminuiscono la probabilità del concepimento.

La probabilità di concepire
La questione è abbastanza semplice da comprendere: attendere a lungo per avere un figlio può significare, in alcuni casi, di non riuscire ad ottenere il concepimento attraverso un semplice rapporto sessuale. Stiamo parlando di statistiche, questo significa che sono comunque numerose le donne che rimangono incinte in modo del tutto naturale anche dopo i 40 o i 45 anni. Spesso però quando l’età avanza è necessario rivolgersi ad un medico esperto di fecondazione assistita o alle varie pratiche che aumentano le probabilità di concepimento. Bisogna fare dei controlli che riguardano anche la valutazione dell’attività ormonale della donna e il controllo post concepimento, per verificare che tutto si stia svolgendo per il meglio, senza pericoli per la futura madre e per il nascituro.

Come ogni anno, arrivano le nuove tendenze di costumi da bagno, pronti a valorizzare i punti di forza del fisico femminile e a minimizzare i difetti. Tra i trend costumi da bagno 2021, troviamo una vasta gamma di costumi, come i nuovi modelli di bikini vintage, i tradizionali push-up, i costumi interi modellanti e gli immancabili micro bikini.

Il costume da bagno da donna è un indumento estivo indispensabile, da indossare in qualsiasi momento per andare al mare o per essere in totale relax durante un bagno in piscina. Come tutti gli indumenti da donna, il costume deve essere capace di esaltare i pregi e minimizzare i difetti del corpo.

Le nuove tendenze di abbigliamento estivo 2021 permettono di scegliere il costume da bagno perfetto per ogni tipologia di corpo, sono adatti quindi alle donne magre, alle donne curvy e a chi ha un corpo a pera.

I costumi da bagno donna di tendenza 2021

La moda beachwear femminile di questa stagione offre tanti modelli differenti e realizzati con materiali innovativi, tra cui il neoprene, che rende il costume perfetto per essere utilizzato sia al mare che in piscina. Online è possibile trovare tutti i migliori costumi da bagno dell’estate 2021, tra cui:

  1. Costumi da bagno con laccetti

Questi costumi da bagno sono molto apprezzati dalle giovani donne che amano l’effetto vedo non vedo, si allacciano in vita, al petto e anche ai fianchi. Sono ideali per un’abbronzatura perfetta e sono fortemente consigliati sia alle donne con un fisico curvy, che alle donne caratterizzate da un fisico rettangolare.

  1. Bikini vintage e micro bikini

I bikini vintage sono la vera tendenza di questa nuova estate, caratterizzati da colori come il rosso o l’azzurro, dal pois, dai fiocchi e dalla vita alta. Sono perfetti per esaltare i fianchi ed il lato B.

I micro bikini, denominati anche sexy bikini, rappresentano l’indumento ideale per una festa in barca o in piscina. Caratterizzati da poco tessuto, dall’effetto vedo non vedo e dall'immancabile perizoma che designa perfettamente il lato B della donna. Sono perfetti per essere indossati anche in presenza di un seno prosperoso.

  1. Costumi da bagno con stampa floreale

Un must have di stagione è il costume da bagno con stampa floreale, super estivo e colorato, con pattern differenti: sì ai fiori, petali, foglie, cetrioli, cocomeri, fragole, cactus e così via. Sono costumi luminosi e allegri, possono essere combinati con altri colori e con un’ampia varietà di pareri, perfetti per chi ama variare sempre.

  1. Costumi da bagno con stampa animalier

Sempre tra le tendenze e mai noiosi, i costumi da bagno con stampa animalier si riconfermano ancora una volta tra le tendenze estive: zebrate, tigrate, leopardate, lo stile animalier conquista ancora una volta il corpo delle donne e dona un tocco di femminilità in più anche al mare.

  1. Costume da bagno retrò a vita alta

La vita alta non tende a passare di moda e continua ad essere un trend di tutte le stagioni. Il costume da bagno retrò è ormai un classico, perfetto per la maggior parte dei corpi femminili, permette di sottolineare i vantaggi del lato B e della schiena e nasconde perfettamente i difetti.

La Commissione europea ha avviato due procedure di infrazione contro l’Italia per aver calpestato i diritti di chi viaggia in aereo,
traghetto e pullman
, violando la normativa comunitaria.

Nell’ emergenza sanitaria per il Covid-19, l’Italia con le proprie leggi ha violato i diritti dei consumatori e viaggiatori europei, concedendo la possibilità alle società di trasporto di assegnare un voucher ai viaggiatori, senza possibilità di rimborso del biglietto, per il viaggio in aereo, in treno, in traghetto o in pullman cancellato a causa della pandemia.La legge 27/2020, che ha convertito il decreto Cura Italia, concede questa possibilità alle società di trasporto fino al 30 settembre 2020.

Una soluzione che tuttavia è illegale secondo la normativa Ue e in particolare viola il regolamento europeo n.261 del 2004, secondo il quale il viaggiatore avrebbe sempre il diritto di scegliere tra il rimborso del biglietto entro sette giorni o l’assegnazione di un voucher dello stesso importo del biglietto.
Una disposizione che sarebbe dovuta rimanere in vigore anche in un periodo straordinario come quello dell’emergenza Covid-19.

La procedura, che la Commissione ha avviato anche nei confronti della Grecia, potrà condurre a pesanti sanzioni ma, al momento,
è nella sua fase iniziale.
I due Paesi hanno adesso due mesi per rispondere all’esecutivo dell’Unione Europea, Tra le due parti il dialogo è già in atto da tempo, senza però aver portato ad oggi soluzioni rilevanti.

Staremo a vedere cosa accadrà e se ci saranno risvolti positivi per i poveri viaggiatori che si sono trovati a dover rinunciare sia ai loro soggiorni che al rimborso in denaro.

La cura quotidiana del viso è fondamentale in quanto è la parte del corpo, assieme alle mani, che rimane sempre scoperta nel corso di tutto l’anno, esposta a temperature e a condizioni climatiche molto diverse.