21 Dic

Shoes and Other (Fashion) Stories

Scritto da  |

Manca poco più di una settimana all’inizio di un nuovo anno. Un 2013 che si apre con la notizia che da tanto aspettavo e che adesso diventa realtà: dopo anni di collaborazioni con grandi designer e collezioni cheap and chic limited edition, la famosa azienda svedese lancia: 

 

"& Other Stories”, etichetta di fascia più alta rispetto a H&M ma sempre e comunque low cost.

 

Si tratta di una vera e propria catena di negozi indipendente e separata da H&M, che propone una linea deluxe con scarpe, borse e abiti destinati a una donna che ha uno stile personale ben definito e cerca capi e accessori sofisticati a prezzi rigorosamente low. E costruisce il suo guardaroba partendo da quello che appassiona ogni donna: le scarpe.

  

La collezione dovrebbe partire dal lancio in primavera estate 2013, ed è accompagnata da un video teaser e da diversi eventi per farsi conoscere. A differenza dei negozi del marchio come Cos e H&M il nuovo brand sarà esclusivamente dedicato alla donna. ”& Other Stories is about bringing everything she can wear into one place, focusing on the whole look” è il mantra dei designer di Parigi e Stoccolma che stanno lavorando al progetto. “We believe shoes, bags, jewellery, lingerie and beauty are key for styling and just as important as clothing.”

 

Sarà quindi un viaggio a 360 gradi nella moda donna, dagli abiti alle scarpe al trucco: uno store completo e su misura per chi, come me, ha grandi sogni e pochi soldi. Tutto è pensato per ispirare storie fashion (e da qui il nome) interpretando stili diversi per donne diverse: dal maschile rivisitato, all’hippy chic, fino al grunge e al superfemminile. Non ci resta che aspettare il lancio della nuova catena nei Paesi selezionati (e c’è anche l’e-commerce!) e intanto, vi linko il video:

 

{youtube}ly09SyWnGDg{/youtube} 

 

 

Letto 2227 volte Ultima modifica il Sabato, 22 Dicembre 2012 15:19
Vota questo articolo
(8 Voti)
Benedetta Manuka

Mi chiamo Benedetta Manuka.

Universitaria all’ultimo anno, studio scienze della comunicazione e d’estate mi diverto a fare l’animatrice, per viaggiare tanto e spendere poco. Vivendo in Italia sono ovviamente squattrinata ma con grandi sogni. Volevo scrivere un libro. Fare un Master in giornalismo. Viaggiare per il mondo, per scoprirlo. Comprare una mega macchina fotografica.

Possedevo 40 euro. Ho comprato le Winston Blu e ci ho pianto sopra. Così ho pensato di scrivere gratuitamente e aprire un blog. Magari un giorno mi permetterà di lavorare in una redazione, così da diventare direttore e poi... Ecco che ci risiamo. Sogni più ambiziosi di quelli di Bill Gates a 19 anni. Vado a prendere il Gewurtztraminer. Con il Brie e il pane. è stata la mia spesa di oggi e me la godo fino in fondo, va.

Sito web: https://themilanstoryteller.wordpress.com