08 Dic

Bershka presenta la sua collezione di scarpe per l'autunno/inverno 2013/14 (FOTO)

Scritto da  |

Bershka è uno dei brand sicuramente di maggior successo tra i giovani di tutto il mondo, sempre al passo con i tempi regalando così successo a tutte le sue collezioni sia di abbigliamento che di scarpe. Senza dimenticare i prezzi, decisamente competitivi. Nel campo delle scarpe, per quest'inverno Bershka ci propone una linea giovane, vivace e audace e ricca di forme particolari. Gli immancabili ankle boot sono quest’anno modelli molto femminili dalla forma platform, con tacco stiletto alto e plateau interno e completati da tomaia con effetto rete. Presenti in collezione anche modelli peep-toe nel classico colore nero e chiusi da zip laterale.

 

Chi non ama molto i tacchi, potrà deliziarsi con i tronchetti con zeppa alta e punta arrotondata, mentre le donne che amano le forme casual chic, daranno spazio ad ankle boot in ecopelle scamosciata nera o beige con tacco medio in legno e fibbie intorno al collo del piede. Quest'anno tornando di moda anche gli anfibi.

 

Bershka ci propone modelli con tacco medio in gomma e tomaia in ecopelle opaca o scamosciata. Belli e particolari anche gli anfibi con suola bianca a contrasto, per coloro che non amano passare inosservate. Bershka, in vista delle prossime feste, ha però pensato anche a tantissimi modelli di pumps alquanto eccentriche, così come le decolletesa punta tonda o peep-toe con tacco altissimo di 10 cm, plateau esterno e tomaia in ecopelle nera, eglitter in toni vivaci come il corallo.

 

Un po' meno vistose sono lemary janenere e le pumps con zeppa molto alta ricche di borchie e altre applicazioni in metallo lungo il tallone. Completano il tutto Sneakers basse, hi top e conzeppa interna. Amiche, non vi resta che acquistare il vostro modello preferito per Natale.

 

 

 

 

Letto 4103 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale