20 Giu

Cosa fare quando il bambino non vuole la pappa

Scritto da  |

Tutte noi mamme lo sappiamo: con l’arrivo del caldo far mangiare i bambini diventa spesso una vera e propria lotta!

Dobbiamo però tener e sempre presente che forzare i bimbi a mangiare è sbagliato, l’ora della pappa diviene poi una sorta di punizione, con il rischio di avere in seguito problemi legati all’alimentazione.

Quindi, cosa fare quando il bambino non vuole fare la pappa?

Anche a noi adulti passa l’appetito con l’aumento delle temperature, proviamo quindi a metterci un po’ anche nei loro panni e cerchiamo di trovare una soluzione che renda tranquille noi e sereni lori.

Il segreto secondo me sta nel dare da mangiare ai nostri bimbi alimenti freschi e buoni, che in un certo modo gli facciano venire l’acquolina in bocca a prima vista.

Se a colazione non vogliono il latte, possiamo proporgli altri cibi tipo lo yogurt a cui possiamo aggiungere dei cereali, della frutta a pezzetti, un frullato, un budino, dei succhi di frutta freschi o una fetta di crostata con la frutta.

A metà mattina possiamo proporgli della frutta fresca, magari sotto forma di macedonia, scegliendo tra quella che il bimbo gradisce, se non la vuole mangiare, possiamo sempre frullarla e renderla più buona aggiungendo un cucchiaino di zucchero o di miele oppure, possiamo proporgli delle porzioni piccole di focaccia fresca se il nostro piccolino ama di più il salato.

Anche una fetta di pane con un velo di burro e marmellata non sarà di certo lasciata in disparte dalla maggior parte dei bimbi.

 

Cosa-fare-se-bambino-non-vuole-la-pappa 

 

Per i due pasti principali dobbiamo puntare sugli alimenti che lui predilige e non preoccupiamoci subito se non mangia carne d’estate, è sempre meno appetitosa.

I primi, come pasta e riso, devono essere conditi in maniera leggera, associandoli a verdure: un esempio buonissimo sono le farfalle con prosciutto e piselli, oppure l’insalata di riso (i vasetti in vendita per fare le insalate di riso non sono molto gradite ai bambini, meglio preparare noi gli ingredienti freschi).

Per secondo possiamo scegliere tra verdura associata a pesce o formaggi freschi.

E infine la merenda … sicuramente il momento che i bambini prediligono di più visto che solitamente non gli si nega mai del buon gelato (qui la ricetta dei Cake Pops per i più grandicelli).

Che sia preparato da noi con alimenti freschi, artigianale o confezionato, un buon gelato è sicuramente la migliore merenda che d’estate possiamo dare ai nostri figli, fornendogli non solo il giusto quantitativo di calorie ma anche un momento di pura golosità.

Quando i bimbi sono piccoli meglio scegliere i gusti più semplici come il fiordilatte per evitare problematiche allergiche.

 

Ti interesserà pure: Ricettine veloci per lo spuntino dei bambini

 

Letto 3681 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Giugno 2013 11:26
Vota questo articolo
(5 Voti)
Suyien Assandri

Palare di se stessi non è facile, a chi lo chiede solitamente rispondo "Sono semplicemente io" ma questa formula magica ovviamente ad un estraneo non dice proprio nulla quindi direi che:

  • ho 36 anni, chiacchierona, sensibile, testarda, estremamente sincera...
  • sono mamma  del mio bellissimo Mattia nato nel 2010 che adoro, non so se sono una buona mamma io però lo spero e faccio di tutto per crescere il mio bimbo circondato di amore e armonia.
  • felicissima compagna del mio amore da 8 anni.
  • animalista stra-convinta...

Amo scrivere, un paio di anni fa sono riuscita a realizzare il mio sogno di vedere pubblicati due miei racconti brevi.

Concluderei dicendo che sono sempre pronta a nuove sfide per scoprire nuovi mondi e far crescere la mia persona sempre di più.