Come di consueto, anche questo mese di maggio, scopriamo i prodotti contenuti nella Degustabox

Qualche consiglio da mamma per una buona alimentazione


L’alimentazione dei bambini deve essere molto curata, calcolata e basata anche sul gusto personale, questo sia quando s’inizia lo svezzamento che poi per tutto il resto della vita: bambino, ragazzo, adulto.
Io per esempio ho scelto di non usare prodotti e preparati già pronti, che potessero essere semplici omogeneizzati o liofilizzati.
Tutto quello che Mattia ha iniziato a mangiare era, ed è tutt' ora, cucinato da me, ammetto però anche che questo l’ho potuto fare solo perché sto con il mio angioletto tutto il giorno e ho il tempo di poter cucinare e seguire i vari metodi di cottura giusti per lui.
L’ho avvicinato a ogni tipo di alimento, conosce ormai tutte le verdure che mangia con piacere, specialmente le zucchine che… per esempio io non amo per nulla.
Consuma frutta, latte, yogurt, pane, pasta, insomma mangia di tutto e con gusto.
Non so se tutto questo sia merito della mia scelta, oppure solo merito del mio bimbo che è un buongustaio, ad ogni modo meglio così.
Quello che non do al mio bimbetto sono i dolci confezionati e i classici cibi spazzatura, che poi per me sono i principali prodotti che causano problematiche di salute nei bambini. E anche negli adulti.
Ovvio che al gusto sono buone, ma non fanno bene.
Se si calcola poi la percentuale di zuccheri e grassi che contengono, ci si rende conto che di nutriente non ha proprio nulla, anzi, sarebbe giusto dire che sono un inganno per il nostro palato e soprattutto per il nostro cervello, perché l’alimentazione parte prima proprio da lui.
Secondo uno studio condotto dalla dottoressa Sophie Von Strumm, ricercatrice presso il Dipartimento di Psicologia della Goldsmiths, dell’Università di Londra, parrebbe che il classico cibo spazzatura addirittura abbassi il quoziente intellettivo.
Ora magari questo è esagerato, ma se si pensa a come ci si dopo una grande abbuffata...

 


Ad ogni modo ogni buon genitore domanda al proprio pediatra come dovrebbe essere una buona alimentazione per il proprio bimbo e le risposte che si ottengono sono comunemente le stesse, indicate fondamentalmente in sei punti:


1) Il bambino deve seguire un’alimentazione equilibrata e nutriente, ma non troppo ricca di calorie e grassi.

2) La preparazione dei cibi deve essere fatta con cura e amore, i piatti pronti non sono indicati perché poveri di sostanze nutrienti.

3) Bisogna sempre calcolare che la metà delle calorie giornaliere dove essere fornita dai carboidrati.

4) Come condimento è importante prediligere l’olio extravergine di oliva crudo. Limitare le fritture e non riutilizzare mai l’olio con cui si è fritto in precedenza.

5) Per insaporire i cibi non abusare mai del sale.

6) Inserire nell’alimentazione dei propri bambini alimenti ricchi di fibre e pesce.


Una cosa divertente è coinvolgere i bambini nella preparazione dei cibi, tipo nel fare le torte o frittate di verdura. La cucina dopo sarà un vero e proprio casino totale, ma il divertimento è assicurato per bimbi e anche per noi mamme.

 

Potrebbe interessarti anche: Il biscottino

 

Se pensate che bere e mangiare siano i soli verbi associabili allo yogurt, sappiate che vi sbagliate care amiche. Lo yogurt è in realtà un alimento molto sano, ricco di vitamina D e proteine, così come di probiotici. Lo yogurt vanta numerosi benefici per la salute e la bellezza e quindi vi diciamo che è sempre una buona idea tenerlo in frigo, ma non solo per mangiarlo!

 

Scopriamo dunque come usare lo yogurt in maniera alternativa.

1. Come maschera per capelli e balsamo

Lo sapevate che lo yogurt può essere usato come balsamo per capelli? Se è vero che lo yogurt fa bene alla pelle, esso è ideale anche per il cuoio capelluto e i capelli. Lo yogurt aiuta a far emergere la naturale lucentezza dei capelli e renderli morbidi e setosi. È possibile utilizzare lo yogurt come una maschera per capelli. Basta stendere dello yogurt naturale su tutti i capelli e risciacquare poi con acqua tiepida. Esso contribuirà a lenire un cuoio capelluto infiammato, a ridurre la perdita dei capelli e anche a bandire le doppie punte.

2. Come scrub naturale

Lo yogurt è uno dei migliori scrub naturali per le mani, i piedi e tutto il corpo! Mescolate lo yogurt con avena o scorze di agrumi essiccate e massaggiate la pelle con un movimento circolare e dolce, ma fermo, e risciacquate poi con acqua tiepida o fredda. Questo scrub naturale lascerà la vostra pelle liscia e idratata. Si presenta ideale anche dopo la rasatura o la ceretta.

3. Per sbiancare i denti

Se siete alla ricerca di un rimedio naturale per lo sbiancamento dei denti, optate per yogurt. I trattamenti di sbiancamento dei denti sono piuttosto costosi, quindi perché spendere i vostri soldi è possibile sbiancare i denti a casa? Strofinate po' di yogurt sui vostri denti ogni giorno ed entro un paio di settimane, i tuoi denti saranno bianchi scintillanti. Ciò è dovuto al fosforo e al calcio presente nello yogurt.

4. Per alleviare le scottature

Lo yogurt contiene zinco, che aiuta a lenire il bruciore e il prurito della scottatura. Applicate uno spesso strato di yogurt fresco direttamente sulla bruciatura e risciacquate con acqua fredda dopo 20 minuti. È anche possibile mescolare il vostro olio essenziale preferito con lo yogurt prima di applicarlo su una scottatura. Questo aiuterà a lenire la pelle infiammata.

 

5. Come vernice commestibile per bambini

Se i vostri figli amano colorarsi le dita e giocare con i colori, grazie allo yogurt e ai coloranti alimentari non dovrete più preoccuparvi. Basta aggiungere qualche goccia di colorante alimentare allo yogurt ed ottenere la pittura. Ora non dovete preoccuparvi più se il vostro bambino accidentalmente possa ingerire la "vernice".

 

6. Per realizzare una maschera per il viso

Ci sono molti modi per utilizzare yogurt naturale sulla pelle. Esso, infatti, è un ottimo idratante e può contribuire a illuminare la pelle, a sbarazzarsi dei cerchi scuri sotto gli occhi e anche a ridurre gli effetti dell'invecchiamento. Inoltre, lo yogurt aiuta a combattere brufoli e acne. Mescolate lo yogurt, avena e miele per realizzare una maschera per il viso o semplicemente per massaggiarlo. Lavate dopo 10 minuti.

7. Per creare dei graffiti di muschio

Se nel vostro giardino vi è un muro o una statua piuttosto malandato o in pessime condizioni, perché non realizzarvi dei graffiti di muschio con lo yogurt? Dipingete tutta la superficie con lo yogurt, ma assicuratevi che la cosa o il muro che state dipingendo si trovi in un luogo ombreggiato.

 

Dunque, care amiche, lo yogurt è sano e versatile, ed è un incredibile prodotto di bellezza. Voi conoscete anche altri usi per questo indispensabile alimento?

 

Tutti coloro che hanno un gatto, care amiche, vi diranno che i loro adorati micini preferiscono i cibi che noi mangiamo quotidianamente. Non è sorprendente vedere un gatto che ruba piccoli morsi dal piatto di qualcuno. Anche se questa pratica può sembrare carina, in realtà, può rivelarsi pericolosa per la salute del nostro amico a 4 zampe. Ci sono molti alimenti che hanno effetti collaterali spiacevoli o addirittura in grado di essere letali per la salute del gatto. Scopriamo dunque la lista dei 10 più pericolosi alimenti per i gatti, ma di cui noi spesso ci nutriamo.
La maggior parte delle persone che hanno un cane in casa sa bene che non è buona cosa dar da mangiare avanzi e cose che noi mettiamo abitualmente a tavola ai nostri amici a 4 zampe. Se alcuni alimenti, tuttavia, ogni tanto possono comunque essere dati in pasto al nostro fedele amico, ce ne sono altri che devono essere assolutamente evitati in quanto pericolosi o addirittura mortali per lui. Scopriamoli insieme in modo da evitare possibili e tragici incidenti al nostri amici animali.
 

1. Aglio e cipolle

aglio

 

Tenete cipolle e aglio lontani dal vostro cane. Spesso essi sono utilizzati in cucina per aggiungere sapore, ma per un cane ciò significa guai seri. Alcuni composti presenti all'interno di alcuni elementi della famiglia delle cipolle possono essere tossici per gli animali domestici. Purtroppo, i sintomi spesso si presentano tre o quattro giorni dopo l'ingestione. Il vostro cane sembrerà pigro e la sua urina sarà arancione o rosso scuro.

 

2. Cioccolato

cioccolato 

La caffeina e la teobromina presenti nel cioccolato possono essere mortali per gli animali. Tra l'altro più scuro e fondente è il cioccolato, più pericoloso è. Se il vostro cane ingerisce un po' di cioccolato, potrà essere preda di vomito, irritazione e dolore all'addome. Convulsioni e morte possono verificarsi nei casi in cui sono state ingerite grandi quantità di cioccolato.

 

3. Avocado

 avocado

Quasi tutte le parti della pianta di avocado sono tossiche per gli animali, compreso il frutto. Senza contare il rischio di soffocamento. In caso di ingestione, potrebbe causare un blocco intestinale.

 

4. Xilitolo

 xilitolo

Sebbene non sia semplice riconoscere questo ingrediente, è probabile che esso si trovi nelle vostre gomme senza zucchero o in altri prodotti senza zucchero a portata di mano. Il dolcificante artificiale non causa problemi negli esseri umani, ma se un cane ne mangia, i suoi livelli di zucchero nel sangue scenderanno drasticamente. In casi estremi potrebbe verificarsi una grave insufficienza epatica.

 

5. Pollo

pollo 

Il pollame rappresenta davvero un pericolo per i cani, non a causa delle tossine in esso contenute, ma a causa delle ossa. Le schegge di ossa di pollo possono causare ostruzioni allo stomaco e anche di peggio. Se si sospetta che il vostro cane abbia mangiato un osso di pollo, tenetelo sott'occhio. Per qualsiasi segno di dolore o fastidio, consultate un veterinario. Spesso, i frammenti ossei passeranno naturalmente e senza gravi conseguenze, ma non in tutti i casi.

 

6. Cibo vecchio o ammuffito

 

Alcune muffe che crescono sui prodotti alimentari contengono micotossine tremorgeniche. Queste tossine possono causare tremori che diventano sempre più forti fino a quando si trasformano in convulsioni. Il risultato finale, se non curato, potrebbe essere la morte. Evitate di dare al vostro cane cibo ammuffito e fare attenzione a non lasciare elementi ammuffiti nella spazzatura dove il vostro cane potrebbe andare a rovistare.

 

7. Pannocchia di mais

 pANNOCCHIA

Una pannocchia di mais può sembrare una cosa innocua per il vostro cane, ma in realtà può essere fatale. I frammenti di pannocchia di granturco possono causare ostruzioni intestinali, che possono poi portare a gravi conseguenze.

 

8. Latticini

 latticini

Non date al vostro cane latte o gelato, poiché la maggior parte dei cani sono intolleranti al lattosio. Sebbene non siano esattamente pericolosi, i risultati sono sgradevoli. Parliamo di maleodoranti flautolenze o diarrea. Detto questo, però, piccole quantità di formaggio o yogurt, possono andare bene per il nostro amico a 4 zampe, poiché hanno minime quantità di lattosio.

 

9. Salmone crudo

salmone

 

Dare al vostro cane un pezzo di salmone crudo non è mai una buona idea. Mentre il salmone cotto va bene, il pesce crudo può causare SPD (malattia di avvelenamento da Salmone). La malattia è causata da parassiti e può assomigliare al parvovirus. I sintomi più comuni includono febbre alta per circa una settimana dopo aver mangiato il pesce, seguiti da vomito e diarrea sanguinolenta gialla. La malattia è di solito fatale se non trattata precocemente.

 

10. Fegato

fegato 

Piccole quantità di cotto fegato animale vanno bene per i cani, ma attenzione a dargliene troppo. Poiché il fegato può contenere quantità elevate di vitamina A, l'organo può effettivamente essere tossico per gli animali. Un eccesso di vitamina A può causare ossa deformate, anoressia e in rari casi anche la morte.  

 

LEGGI ANCHE ->  10 CIBI PERICOLOSI PER I GATTI