11 Lug

Utilizzare le lenti a contatto in gravidanza

Scritto da  |

Sono incinta, posso continuare ad utilizzare le mie lenti a contatto?”. Care future mamme, la risposta a questa domanda è una sola ed è: sì è possibile! La gravidanza prima, così come l’allattamento dopo, non sono in alcun modo influenzati dall’utilizzo o meno di lenti a contatto la cui funzione ed azione è strettamente limitata alla modifica del visus attraverso la loro applicazione direttamente sull’occhio. Nessuna controindicazione dunque per quelle donne che hanno sempre fatto uso di lenti a contatto e che vogliono continuare ad utilizzarle anche durante i 9 mesi precedenti al parto.

Il problema, o sarebbe meglio dire il presunto problema, nasce da un vecchio retaggio figlio della medicina degli anni 50 che sconsigliava l’utilizzo delle lenti in gravidanza. Si tratta di teorie superate poiché si è visto che i piccoli disturbi visivi di cui si può soffrire in questo periodo non sono relazionati né alle lenti né al visus quanto invece all’azione di ormoni, che in pochissime donne possono arrivare a modificare leggermente la forma della cornea durante al gravidanza. Questa modifica, destinata a scomparire dopo il parto, può provocare in alcuni casi fastidi minori come dolore all’occhio, irritazione, secchezza oculare.

 

lenti-a-contatto-in-gravidanza

 

Sintomi che però non devono scoraggiare dal continuare ad utilizzare le vostre lenti a contatto, sia che le acquistiate dal vostro ottico di fiducia, o in siti specializzati come ad esempio quello di OfferteLentiaContatto.it. Quello che si può tranquillamente fare qualora dovessero comparire questi disturbi, è assumere quotidianamente un po’ di lacrime artificiali. Si tratta di colliri con una composizione contenente l’acqua che serve alla pulizia dell’occhio, ed una parte lipidica che invece serve a fare da lubrificante e che concorre ad esempio a far sparire eventuali dolori. Normalmente in questi casi non è necessario né consigliabile assumere integratori alimentari né medicinali; basta una buona manutenzione delle lenti… e dell’occhio.

 

Ti interesserà pure: Essere mamma. Gioie e dolori del lavoro più bello del mondo 

 

 

 

Letto 4641 volte Ultima modifica il Giovedì, 11 Luglio 2013 09:30
Vota questo articolo
(4 Voti)
Giulia Cantelmi

Da sempre appassionata di scrittura creativa e onnivora lettrice di romani russi dell'800, inizio la mia carriera collaborando per alcuni giornali locali e riviste online di moda e benessere, specializzandomi in entrambi i settori. Coniugare le mie diverse passioni come la scrittura, la moda, il mondo del web e la fotografia come reporter a sfilate e shooting, è stato il passo successivo e naturale che mi ha portato a diventare una writer freelance per diverse testate giornalistiche. Queste collaborazioni online mi permettono quotidianamente di sviluppare la mia creatività e la mia curiosità sempre in continua espansione!