29 Set

Calze compressive medicali terapeutiche per uomo e donna, cosa sono e come sceglierle In evidenza

Scritto da  |

Per tutti coloro che soffrono di vene varicose, trombosi, infiammazioni agli arti inferiori e altri disturbi o patologie, viene proposta in commercio una linea apposita di calze compressive medicali terapeutiche per uomo e donna. Vediamo insieme cosa sono.

Calze compressive medicali

Questo tipo di calzatura si rende estremamente efficace per rallentare il peggioramento dei casi clinici appena enunciati. I risultati si possono ottenere perché sono delle calzature pensate e realizzate appositamente con determinati materiali e con una compressione mirata. Infatti, le calze medicali proposte sono disponibili in diverse tipologie e varie classi di compressione.

I modelli disponibili sono i collant, i monocollant, gli autoreggenti e i gambaletti. Le classi disponibili sono la Classe 1 -K1- Compressione graduata 15-21 mmHg; Classe 2 -K2- Compressione graduata 23-32 mmHg; Classe 3 -K3- 34-46 mmHg. Inoltre, all’interno della linea in questione, vengono anche proposte delle calze, sempre a scopo medico, che risultano le migliori alleate per tutti quei pazienti allettati che potrebbero essere a rischio trombosi: le calze antitrombo.

Si specifica e sottolinea che questo tipo di prodotto dev’essere consigliato dal proprio medico. Soltanto lo specialista potrà decidere se sia il caso di indossare o meno questo tipo di calzatura e la classe di compressione adatta alle proprie esigenze. L’azienda propone esclusivamente i prodotti e si impegna a vendere calzature di alta qualità, realizzate con i migliori materiali in commercio per restituire il connubio perfetto tra praticità e qualità.

Classi e modelli

Per quanto riguarda la Classe 1, i modelli proposti sono estremamente efficaci per contrastare i più comuni e diffusi disturbi circolatori. Il loro utilizzo è pensato per un uso quotidiano. Bisognerà, quindi, selezionare la tipologia calze medicali terapeutiche. Il loro funzionamento va a interessare tutta la zona dalla caviglia fino ad abbracciare l’intero arto inferiore; infatti, la compressione esercitata si espanderà gradualmente su tutta l’area.

I modelli vengono proposti in diverse colorazioni, dal color carne al nero, a punta aperta oppure chiusa. Praticità, libertà di movimento e anche un notevole occhio di riguardo per l’aspetto estetico. L’azienda ha realizzato dei prodotti che sono esattamente l’incastro perfetto tra questi aspetti appena elencati. Ogni uomo e ogni donna potrà trovare il modello maggiormente conforme alle proprie esigenze senza rinunciare a nulla.

Classe 2: calze medicali

Per quanto riguarda la Classe 2 -K2- 23-32 mmHg, viene proposto un ampio ventaglio di scelta sempre in linea con le caratteristiche delle calze della Classe 1, quindi ottima vestibilità, facile utilizzo, colori differenti e modelli variegati.

Si differenziano per il grado di compressione e come va ad agire sugli arti inferiori. Infatti, sono state progettate per esercitare una compressione maggiore rispetto a quelle della classe precedente. Decisamente utili nel trattamento di tutti quei pazienti con insufficienza venosa cronica moderata, dell’edema serale, della tromboflebite, delle vene varicose.

Per il trattamento di quest’ultimo disturbo, questi prodotti specifici possono essere indossati anche dalle donne in gravidanza. Infatti, il modello è stato realizzato in maniera differente rispetto agli altri disturbi proprio perché deve rispettare altri parametri. Le cuciture sono piatte, quasi invisibili, il tallone è anatomico e il corpino è elastico perché concepito, appunto, per adattarsi al meglio al girovita di una donna incinta.

Classe 3: calze elastiche medicali antitrombo

Post-intervento o in caso di degenza ospedaliera, quindi quando si è nella fase di allettamento subito dopo un intervento, la linea di prodotti Classe 3 -K3- 34-46 mmHg si ramifica nelle calzature fortemente consigliate per le terapie di trombosi ed embolie, andranno ad intervenire e agire sulla circolazione delle gambe attraverso la compressione graduata che andrà a prevenire il ristagno di sangue garantendo contemporaneamente il normale flusso di quest’ultimo.

Questi prodotti sono stati pensati e realizzati con una speciale maglia a rete che consente una perfetta distribuzione dell’effetto compressivo. I modelli variano dai gambaletti al monocollant, quindi si potrà selezionare il modello solo per la gamba destra o solo per la gamba sinistra.

Punto di forza: materiali utilizzati

Essendo questi dei prodotti per un utilizzo in ambito medico e terapeutico, il materiale utilizzato per realizzarli dev’essere necessariamente conforme a tutte le esigenze possibili. Infatti, l’azienda produttrice ha prediletto il Made in Italy, sinonimo nel mondo di alta qualità. Sono stati utilizzati i migliori filati per garantire sempre massimo comfort e perfetta vestibilità.

I filati selezionati sono resistenti, duraturi e, soprattutto, morbidi. Tra i materiali è stato usato il cotone, un tessuto fresco e al tempo stesso gode di ottima vestibilità. Per i modelli che hanno l’elastico sono state utilizzate, per la realizzazione di quest’ultimo, delle gocce di silicone anallergico per evitare che il cinturino stringa e segni l’epidermide. Ogni linea di prodotti è stata realizzata con cura per essere efficace ed efficiente.

Letto 267 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)
LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

Sito web: https://www.leidonnaweb.it