30 Nov

Il massaggio shiatsu e i suoi benefici

Scritto da  |

Chi non vorrebbe godersi un momento di estremo relax con un bel massaggio? Essere completamente rilassati e lontani, almeno per un po’, dai problemi che ogni giorno ci circondano. Scopriamo insieme il massaggio shiatsu e i suoi benefici.

Il termine shiatsu deriva dal giapponese e significa letteralmente “pressione con le dita”, infatti attraverso questo massaggio viene esercitata una pressione sui cosiddetti “tsubo” ovvero dei punti superficiali lungo i meridiani del corpo che vanno a stimolare il “Qi”, l’energia vitale. Questo massaggio ha origini antichissime, la sua nascita risale infatti al 560 d.C in Giappone, e può essere considerata come una medicina alternativa contro stress e depressione.

 

Esso parte dal presupposto che il nostro corpo sia attraversato da numerosi canali all’interno dei quali scorre energia vitale, e che quando questo flusso si blocca, si crea uno squilibrio interiore, il quale può essere curato attraverso lo shiatsu che ha proprio l’obiettivo di stimolare l’energia vitale e riequilibrarne il flusso. La seduta di massaggio deve avvenire in un luogo che ispiri calma e tranquillità. Il paziente, viene fatto stendere su di un tappeto imbottito o su di un lettino, mentre il terapista può restare in ginocchio o in piedi ad attuare il massaggio.

 

Il massaggio si costituisce di pressioni e trazioni effettuate su punti precisi del corpo, le quali vengono esercitate con i polpastrelli delle dita, il palmo delle mani, le nocche oppure il ginocchio o il gomito. Per questo tipo di massaggi non vengono utilizzati olei o creme e il paziente resta vestito, con abiti leggeri. Quanto ai suoi benefici, il massaggio shiatsu oltre a migliorare la circolazione e a rilassare il sistema nervoso, è molto efficace contro i disturbi articolari e muscolari, cervicali e le lombalgie, mal di testa ed infine migliora la stabilità fisica ed emozionale. Tenete infine bene a mente, che questa pratica non è adatta a persone che abbiano malattie contagiose, ulcere, cancro, emorragie, fratture, problemi al cuore, polmoni, fegato o reni.

 

Letto 2316 volte
Vota questo articolo
(6 Voti)
Speranza Capotortora

Studentessa di Scienze del Servizio Sociale all'Univerisità Federico II, coltivo la passione de giornalismo e, in particolare, mi tengo aggiornata sul mondo femminile e su argomenti che oscillano dalla moda, al make-up, dal benessere agli accessori più trendy.

 

Facebook: Speranza Capotortora