09 Set

Bavarese alla vaniglia – Perfetta in qualsiasi occasione!

Scritto da  |

La bavarese è un dolce al cucchiaio, simile al budino e alla mousse di cioccolato, facile da realizzare sia da parte di esperti ai fornelli che da chi è meno abituato a cucinare.

A seconda delle preferenze può essere aromatizzata con del caffè, della frutta, del cioccolato o con la vaniglia!

 

Le bizzarre origini della torta bavarese

 

Contrariamente a quanto si pensi la torta bavarese ha origini francesi, in quanto nata non in Baviera ma nelle pasticcerie di Francia, preparata per le prime volte nell’Ottocento da chef di grande fama che venivano inviati in tantissime corti d’Europa per cucinare le proprie specialità alle famiglie reali.

Anche il genere del nome ha destato dubbi per moltissimi anni e tutt’oggi qualcuno si domanda se è giusto dire ad esempio “il bavarese al cioccolato” o “la bavarese al cioccolato”.

In realtà la bavarese, in tempi passati, era una bevanda tedesca a base di tè, latte e liquore, importata nel 1700 in terra italiana.

Ecco il motivo per il quale alcune persone hanno man mano definito il dolce “la bavarese”, anche in virtù del fatto che consiste in una crema (genere femminile).

Tuttavia sarebbe più corretto utilizzare il maschile, perché il dolce è più un budino che una crema.

 

Bavarese alla vaniglia – Preparazione e ingredienti

 

INGREDIENTI

  • 250ml di latte intero
  • 60 gr di zucchero
  • 4 tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 bustina di vanillina
  • 12 gr. di gelatina in fogli
  • 300 ml di panna per dolci

PREPARAZIONE

 

Per prima cosa è necessario posizionare i fogli di gelatina dentro ad una ciotola, unita ad acqua fredda, fino ad ammorbidirla per circa 10 minuti.

Nel frattempo prendiamo il baccello di vaniglia e lo tagliamo in due nel verso della lunghezza, lo uniamo al latte e portiamo il tutto ad ebollizione.

Mentre il latte cuoce, lavoriamo con una frusta lo zucchero e una bustina di vanillina, aggiungendo il latte ormai arrivato a bollire privato del baccello di vaniglia.

Il tutto verrà lasciato sul fuoco fino quasi a bollore, sempre mescolando, ed in fase finale aggiungiamo al suo interno la gelatina, ben strizzata.

Lasciamo raffreddare e aggiungiamo gradualmente la panna semi montata.

A questo punto prendiamo uno stampo, lo inumidiamo leggermente d’acqua e vi ci versiamo all’interno il composto.

Collochiamo lo stampo in frigo per almeno due ore e capovolgiamo lo stampo su un ampio piatto piano, in modo da servire la bavarese in maniera ordinata.

 

Consigli utili

 

Nel caso in cui la bavarese faccia fatica a uscire dallo stampo, può essere comodo aiutarsi con dell’acqua calda, immergendovi dentro lo stampo per qualche istante prima di capovolgerlo.

Per la decorazione possono essere usate delle scaglie di cioccolata, dei baccelli interi di vaniglia o un topping a scelta.

Ecco, quindi, che la preparazione della torta bavarese prevede ingredienti facili da reperire e utilizzare.

Realizzare questo dolce permette anche a chi è di fretta di fare bella figura, omaggiando gli ospiti con una golosità difficilmente acquistabile in negozio e realizzabile ad un costo veramente minimo.

Letto 484 volte Ultima modifica il Giovedì, 09 Settembre 2021 10:03
Vota questo articolo
(0 Voti)
LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

Sito web: https://www.leidonnaweb.it