01 Mar

Stupiamo in cucina, Gnocchetti al gorgonzola e Pollo alle mandorle

Scritto da  |

Gnocchetti al gorgonzola con noci e radicchio. 

 

Oggi prepariamo una ricettina veramente golosa : gli gnocchi gorgonzola, noci e radicchio. La
preparazione è piuttosto semplice, l'unica parte più complicata è la preparazione degli gnocchi, che
se non riuscite a preparare in casa si possono acquistare già pronti.


INGREDIENTI. 

Per gli gnocchi:
1 Kg di patate a pasta bianca
200 g di farina
1 uovo
sale
Per la salsa:
60 g di gorgonzola dolce
20 g di noci sgusciate
60 g di radicchio rosso
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di latte
Per prima cosa prepariamo gli gnocchi:
Lessiamo le patate in acqua leggermente salata, finché non saranno belle morbide, appena cotte le
facciamo leggermente raffreddare , le spelliamo e le passiamo allo schiacciapatate raccogliendo
tutto in un'ampia ciotola. Una volta che le patate schiacciate saranno raffreddate aggiungiamo la
farina ben setacciata, l’uovo, un pizzico di sale ed impastiamo fino ad amalgamare accuratamente
gli ingredienti ed ottenere un impasto soffice ed elastico.
Su un tagliere di legno ben infarinato lavoriamo una parte della pasta fino ad ottenere un rotolino di
un paio di centimetri di diametro. Tagliamo con un coltello dei pezzetti da due centimetri. Li
appoggiamo uno alla volta, sui denti di una forchetta e li righiamo spingendoli delicatamente con il
pollice. Disponiamoli su uno strofinaccio infarinato facendo attenzione che non si tocchino fra loro,
altrimenti si attaccano.
Per la salsa tritiamo grossolanamente le noci, sfogliamo il radicchio e lo tritiamo finemente.
Preriscaldiamo il forno a 200°.
Ora lessiamo gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando vengono a galla li tiriamo su e li
disponiamo in una pirofila da forno imburrata.
Uniamo il gorgonzola a pezzetti, le noci, il radicchio e il latte. Mescoliamo accuratamente per
amalgamare gli ingredienti, ma con delicatezza per non rompere gli gnocchi. Copriamo con una
grattugiata di parmigiano e mettiamo a gratinare per 5 minuti.

 

pollo-alle-mandorle

 

Pollo alle mandorle. 

 

Il pollo alle mandorle è un piatto tipico della cucina cinese, oggi lo prepariamo in una versione un
po' italianizzata per incontrare i sapori di tutti. Questo piatto può diventare un ottimo piatto unico se
accompagnato con del riso al vapore.
INGREDIENTI
Per la marinata:
1 pizzico di sale
pepe
1 cucchiaio di fecola di patate
1 cucchiaio di salsa di soia
Per il condimento:
1 pizzico di sale
1 pizzico di zucchero
1 cucchiaino di fecola di patate
4 cucchiai di salsa di soia
Per la preparazione:
400 g di petto di pollo
1 piccolo peperone rosso o verde
2 cucchiai di olio di semi di arachide
25 g di mandorle
PREPARAZIONE
Prepariamo la marinata per il pollo mettendo in una ciotola il sale, una grattugiata di pepe, la fecola
di patate e la salsa di soia, mescoliamo bene con una frusta per non far formare dei grumi.
Tagliamo il pollo a cubetti e mettiamolo nella ciotola della marinata mescolando bene, affinché
tutto il pollo venga uniformemente coperto. Lasciamo riposare per 30 minuti girando di tanto in
tanto. Nel frattempo, laviamo il peperone e tagliamolo a listarelle eliminando le parti bianche.
In un'altra piccola ciotola prepariamo il condimento mettendo il sale, lo zucchero e la fecola di
patate. Stemperiamo con la salsa di soia, aiutandoci con una frusta.
Ora scaldiamo metà olio nel wok e saltiamo il pollo fino a cottura completa, quindi lo togliamo e lo
mettiamo in un piatto. Nella stessa padella uniamo un altro filo d’olio e facciamo saltare le
mandorle ed il peperone per un paio di minuti a fiamma vivace, uniamo il pollo cotto
precedentemente e mescoliamo con la salsa di condimento che versiamo nel wok, amalgamiamo
accuratamente facendo restringere un po la salsa e serviamo.

 

Clicca qui per altre Ricette

Letto 2644 volte Ultima modifica il Lunedì, 11 Marzo 2013 17:04
Vota questo articolo
(11 Voti)
Alice Podda

Descrivere se stessi non è mai facile, sopratutto quando non si hanno le idee chiare.

Di poche cose sono sicura, una è sicuramente che amo il mare e la scienza, infatti sono tecnico di laboratorio e studio per diventare bioecologa, sono sicura che adoro cucinare , è il mio maggiore passatempo, e sono sicura di essere innamorata, infatti tra poco festeggio 9 anni d'amore... Per il resto ho ancora le idee confuse, speriamo di fare chiarezza prima dei 90 anni......