03 Feb

Castagnole ripiene di crema pasticcera ed è già Carnevale

Scritto da  |

Una ricetta tradizionale e regionale 

Le castagnole sono frittelle carnevalesche tipiche del Lazio e della Romagna sono piccole, soffici e veloci da preparare. Le castagnole sono famosissime e gustate in molte regioni d’Italia anche se con nomi differenti e con piccole variazioni di ingredienti. Ecco la loro ricetta...
Castagnole Ripiene Di Crema Pasticcera
Ingredienti:
450 g di farina
2 uova
100 g di zucchero
1 cucchiaio di zucchero vanigliato 1 bustina di lievito per dolci
sale, un pizzico
50 g di burro
vino bianco secco
zucchero vanigliato q.b.
olio per friggere
(crema pasticcera) 500 ml di latte 150 g di zucchero 4 rossi d'uovo
70 g di maizena
1 g di vaniglia
1/2 scorza di arancia

 


Preparazione:
Per la crema pasticcera:
Mescoliamo in una pentola le uova, lo zucchero e la maizena, aggiungiamo il latte bollente, portiamo tutto ad ebollizione per almeno 2 minuti mescolando continuamente e aggiungiamo per ultime la scorza di arancia grattata e la vaniglia. Facciamo raffreddare ricoprendo la crema ottenuta con la pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina.
Per le castagnole:
Facciamo un impasto con la farina, le uova, lo zucchero, lo zucchero vanigliato, il lievito, il sale e il burro ammorbidito, aggiungiamo il vino bianco quanto basta per avere un impasto né troppo duro né troppo molle. Lavoriamolo bene per circa 10 minuti, formiamo una palla e tagliamola a pezzi che arrotoleremo in modo da ottenere dei cilindretti grossi come il dito medio, ritagliandone poi dei pezzetti lunghi circa 2 cm con cui formeremo tante palline che friggeremo in abbondante olio ben caldo avendo cura di rigirarle continuamente. Quando sono ben gonfie, le scoliamo sulla carta assorbente. Ora possiamo farcirle con la crema pasticcera. Serviamole spolverizzate con lo zucchero vanigliato.

 

Letto 3252 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2013 15:57
Vota questo articolo
(15 Voti)
Alice Podda

Descrivere se stessi non è mai facile, sopratutto quando non si hanno le idee chiare.

Di poche cose sono sicura, una è sicuramente che amo il mare e la scienza, infatti sono tecnico di laboratorio e studio per diventare bioecologa, sono sicura che adoro cucinare , è il mio maggiore passatempo, e sono sicura di essere innamorata, infatti tra poco festeggio 9 anni d'amore... Per il resto ho ancora le idee confuse, speriamo di fare chiarezza prima dei 90 anni......