Per alcuni di noi si tratta di episodi sporadici, per altri la stitichezza rappresenta un vero e proprio problema quotidiano, che può condizionare la vita. Quando la stipsi si fa ostinata, dobbiamo rivolgerci al nostro medico di fiducia.

Nella maggior parte dei casi, la stitichezza è imputabile a cause funzionali, e l’organo a cui per primo bisogna prestare attenzione è il fegato; un’alimentazione corretta è, comunque, il primo passo verso la soluzione del problema.

 

Quali alimenti ad azione lassativa possiamo scegliere?

 

- Lenticchie: controindicate nella colite, per l’azione meteorizzante.

- Melanzana: lassativa perché contiene ferro e ha un’azione irritante; contiene iodio che stimola la tiroide, e quindi il metabolismo e perciò, conseguentemente, la motilità intestinale; contiene fibra e sostanze non assorbibili, che hanno una funzione irritativa sulla mucosa intestinale.

- Peperoni: sono lassativi per un meccanismo simile a quello delle melanzane, e c’è l’azione eccitante della vitamina C. Sono lassativi in qualunque forma, crudi, arrostiti, fritti.

- Kiwi: sono lassativi per la funzione irritativa della vitamina C, di cui questi frutti sono eccezionalmente ricchi.

- Sedano: è lassativo per la sedanina, con un’azione eccitante neurologica, anche diretta sull’innervazione della muscolatura liscia dell’intestino.

- Uva: da somministrare anche ai bambini, il suo succo è lassativo la mattina a digiuno.

- Mela: ha un’azione lassativa se mangiata cruda con la buccia: Contrariamente a ciò che si crede, invece, la mela cotta è astringente.

- Prugne: anche secche, hanno un’azione lassativa.

- Albicocche secche, fichi e fragole.

 

 

Sappiamo che:

- Il cavolo verza è lassativo se cotto al dente, astringente se molto cotto.

- Il limone è un efficace lassativo, ma non in caso di diarrea, per via della sua azione antibatterica.

- La pera acerba è astringente, lassativa se matura.

- Il cachi molto maturo è lassativo, quello acerbo è astringente.

- La banana è lassativa solo se molto matura.

 

Potrebbe interessarti anche: Frullati per depurare l'organismo