La sabbia è un materiale naturale caratterizzato da colori e riflessi straordinari.

Reperibile in diverse gradazioni dal bianco al marrone è facilmente colorabile sia in pasta
che una volta applicata al supporto, con tempere o colori acrilici.

Creare con la sabbia è un'attività creativa stimolante sia per bambini che per adulti,
il contatto diretto con la sabbia,nei bambini,implica un aspetto educativo e formativo di confronto
con la cultura dei materiali.

Utilizzata per percorsi educativi e didattici durante workshop su Mandala,
o semplicemente per dipingere quadri, disegni, oggetti.

Innovativa l'idea di Sabbiarelli, di utilizzare dei disegni pretagliati su cartoncino
adesivo, dopo poter applicare diverse tonalità di sabbia colorata fino al completamento
del disegno.

Disegno che, a seconda del soggetto scelto, diventerà Segnalibro, Addobbo per l'albero
di Natale, Cornice portafoto .. o semplicemente un ricordo da appendere nella cameretta.

 

come-colorare-con-la-sabbia-colorata

 

Disponibili in commercio sacchetti di sabbia colorata già pronti, ma nel caso voleste crearvi da soli
le sabbie colorate non vi resta che reperire la sabbia, mescolarla ai colori acrilici e lasciarla asciugarla per bene.

Si possono creare rilievi di colla e spolverizzarvi la sabbia sopra,mescolarla direttamente al colore e stenderla con un pennello...
che siano disegni astratti, mandala,spatolate di sabbia e colla -- l'importante è esprimere la propria
creatività e divertirsi !

Happy Paint !

 

Ti interesserà pure: Costruiamo una casetta di cartone per i nostri bimbi

 

Radiant Orchid rappresenta sicuramente il colore Pantone 2014. Molte case di cosmetici hanno realizzato trucchi, prodotti per il make up, ma anche smalti e glitter per gli immancabili nail art sulle unghie. Questo mix tra rosa e viola, come colore degli ombretti, consente di realizzare delle sfumature sugli occhi molto dolci e romantiche e diversi prodotti verranno lanciati per il nuovo anno seguendo la moda voluta da Pantone. Leatrice Easemann, direttrice del Pantone Color Institute ritiene che tale colore attragga le donne per il suo fascino seducente. 

 

Occorre che tale colore, soprattuto sugli occhi, venga portato con una certa attenzione. Si presenta perfetto per le donne che hanno occhi verdi. Non solo, anche castani e neri. Occorre prestare attenzione anche alla carnagione. Una pelle troppo chiara rischierebbe di essere accentuata enormemente da un colore del genere, per cui, in caso di carnagione chiara, il consiglio è quello di sfumarlo con altri colori come il verde o il grigio. Completare poi il trucco con mascara e eye liner abbondante. Utilizzare Radiant Orchid anche come lip gloss o rossetto è una soluzione interessante quando si intende invece sfoggiare un make up originale e di tendenza. 

 

Ecco alcuni esempi:

 

 

Pantone ha raccolto tutta una serie di informazioni riuscendo a stabilire quali dovrebbero essere i colori moda della prossima primavera/estate 2014/15 e decretando quindi quali saranno le cromie dominanti. Tra esse ci sono le varie sfumature dell'azzurro, a partire da Aquamarine, una nuance molto elegante e brillante, che è proposta in primis su abiti di seta, perfetti per la sera, come quelli realizzati da Zac Posen e Honor. 

Ancora una volta Pantone ha decretato quelli che saranno i colori alla moda del prossimo inverno.

Superato lo scoglio della “stravaganza” di Marzo e dei primi periodi d’Aprile, tocca fare il conto con scatoloni da riempire con voluminosi capi. A sostituire sciarpe e cappelli di lana colorati compariranno sulle crucce degli armadi più esigenti di must, sete delicate e camicette di cotone leggerissimo. Colori moda della stagione Primavera/Estate 2013 saranno 10 secondo il Fashion Color Report di Pantone.

A proclamarsi tra le vincitrici tonalità di verdi, di blu, nuance pastello e qualche tinta intensa, tutte da abbinare con estrema cura e attenzione, per esattezza il Monaco Blue, il Dusk Blue, l’Emerald, il Grayed Jade, il Linen, il Poppy Red, l’African Violets, il Tender Shoots, il Lemon Zest e il Nectarine.
A farla da padrone però è il verde smeraldo, proclamato colore del 2013.

 


S’affianca il Grayed Jade, una variante caratterizzata da un velo di giallo, in pratica un meraviglioso color giada, delicato e affascinante.
Bellissime le varianti di blu proposte per i mesi caldi. La prima si chiama Monaco Blue, intensa e regale, vista su diverse passerelle come quella di Giorgio Armani. Più delicato il Dusk Blue, fumoso, ricorda moltissimo il cielo.

 

 

Tra pizzi floreali a proporlo è Max Mara che lo usa per gonne e bluse. Delicatissimo e molto femminile anche l’African Violets, una nuance molto vicina al lilla. Il Linen è sicuramente il colore più neutro, a metà tra il beige e il cipria, visto sfilare in numerosissime collezioni tra le quali quella della maison Valentino.

 


Preparatevi ad accogliere nuovamente l’arancione, che sarà uno dei grandi protagonisti anche della prossima stagione calda.
Volete dare un tocco fresco e super estivo al vostro guardaroba? Allora ospitate nel vostro armadio il Lemon Zest, un intensissimo giallo limone, e il Tender Shoots, una variante di verde chiaro fluo. Infine, per serate chic e romantiche, provate con il Poppy Red, un meraviglioso rosso intenso, che ci ha incantate soprattutto sulle passerelle.
Tutte stampe e colori che vanno dal discreto pastello all’acceso colore, su abiti asimmetrici e pressoché trasparenti accostanti a tessuti jeans e cotoni freschi. Bandito il lino, troppo casual e informale per lasciare il posto a skin vita alta tutte forme che disegnano curve sinuose.
Insomma la moda si fa più donna formosa accostata a casacche asimmetriche.
Pronte oltretutto al caldo, chignon e occhialoni per proteggerci dal sole?
Buona Primavera a tutte le Donne e non solo.

 

Potrebbe interessarti anche: Make Up. I colori di tendenza del 2013