Con il 2014 appena terminato, il Pantone Institute ha già scelto quale sarà il colore che prenderà il posto del radiant Orchid, quel tono di colore sospeso fra il rosa e il lilla che fa ricordare, dopo aver chiuso gli occhi, i profumi di un giardino esotico popolato di orchidee bellissime.

 

In vista della prossima estate 2014, Tom Ford ci presenta la nuova collezione Colore. Il packaging è quello classico in avorio e oro, ma la collezione è una limited edition che rende la pelle luminosa e splendente, avvolgendo gli occhi con dolci e delicate nuance che si ravvivano grazie ad un tocco di cobalto. Lo stilista ha deciso di annunciare con queste parola la sua splendida, nuova, collezione: “La pelle baciata dal sole con un tocco di colore audace emana una semplicità forte e una bellezza spontanea straordinaria”. Pochi, ma di elevatissima qualità, sono i prodotti che compongono questa nuova collezione, scopriamoli insieme.
 
foto-1

 

 

 

COMPATTO PER OCCHI E GUANCE
 
foto-2
 
 
Il prezzo è di circa 90 euro per questo compatto-tutto-in-uno che propone 3 ombretti (due nude e un cobalto) e 2 blush (uno dorato e uno corallo). La finitura in avorio è davvero lucente ed è sottolineata dal logo dello stilista sulla parte anteriore del packaging che si completa con uno specchietto in vetro glacé all'interno.

 

 

 

SKIN ILLUMINATOR IN FIRE LUST
 
foto-3
 
Il prezzo è di 55 euro per questo fluido illuminante che regala luminosità e idratazione alla pelle. Va applicato da solo o con il fondotinta Tom Ford Traceless Foundation in modo da ottenere un certo equilibrio cutaneo.

 

 

 

LIP SHIMMER
 
foto-4
 
Il prezzo è di 46 euro per questo balsamo labbra con vitamine C ed E e Burro di Karité, che regala una estrema lucentezza alle labbra. Va applicato da solo o sopra un rossetto. 

 

 

 

La collezione make up Tom Ford estate 2014 può essere acquistata in esclusiva a Milano presso la Boutique di Tom Ford, La Rinascente Piazza Duomo e Mazzolari Galleria San Babila. Insomma amiche, corriamo a Milano!

 

 

 

Il correttore è un trucco fondamentale per ogni donna, come per magia è in grado di nascondere occhiaie, macchie sul viso, brufoli e qualsiasi imperfezione della pelle. Tuttavia, la sua funzione di nascondere le imperfezioni viene svolta in modo efficace solo se viene applicato nel migliore dei modi.

Per prima cosa è importante saper scegliere quale tipologia di correttore acquistare, in stick liquido, crema o polvere e quale tonalità scegliere. In commercio sono disponibili in diverse tonalità, adatte ad ogni tipo di pelle e imperfezione.

Se necessiti di coprire le zone segnate da rughe e macchie cutanee, i correttori idratanti e con una texture liquida sono i migliori, mentre per coprire le imperfezioni puoi utilizzare i correttori secchi, in polvere. Le diverse tonalità dei correttori hanno scopi differenti, la tonalità gialla o verde sono utili per coprire le discromie di brufoli, cicatrici e macchie. Per le occhiaie, invece, è necessario utilizzare una tonalità più chiara rispetto al tuo tono di pelle naturale. Trova un correttore di qualità e adatto al tuo viso tra i trucchi di bareMinerals.

Come applicare bene il correttore

Prima di applicare il correttore è importante che la tua pelle sia perfettamente pulita, quindi utilizza il detergente e l’acqua micellare, successivamente stendi la crema idratante e massaggia il viso per farla asciugare.

È fondamentale eliminare le occhiaie, per farlo al meglio utilizza un pennellino e tampona delicatamente un correttore chiaro sotto gli occhi, partendo dall’angolo interno fino alla parte più esterna. Qui, sfuma per evitare che si crei uno stacco evidente tra la carnagione e il correttore.

Per coprire le macchie e i brufoli, il correttore può nasconderli facilmente: applica una piccola punta sulla superficie di ogni segno e imperfezione, picchietta su ogni superficie e sfumalo delicatamente verso l’esterno. Per coprire i brufoli, non utilizzare le dita ma affidati ad un pennellino.

Le zone più ampie da coprire, come in caso della rosacea, possono essere coperte facilmente se il correttore viene sfumato bene in tutta la zona e non si ossida durante le ore.

Gli errori da evitare

Ci sono degli errori comuni che molte di noi fanno durante l’acquisto o l’utilizzo di un correttore, come scegliere la tonalità sbagliata: il correttore deve essere scelto in base al sottotono della pelle, che può essere freddo o caldo.

Prima di applicarlo, la zona del viso deve essere perfettamente idratata e trattata. Utilizza una crema contorno occhi con una formula leggera per idratare a fondo la pelle e schiarire leggermente le occhiaie.

Scegli la giusta formulazione del correttore: esistono diverse tipologie di correttori che offrono livelli di copertura differenti. La formulazione in crema o liquida è più adatta alle pelli più giovani e secche. Le pelli più grasse necessitano, invece, di una formulazione in polvere. Ricorda che il prodotto deve essere sempre picchiato e non tirato durante la sua applicazione.

I correttori cromatici di tonalità verde, rosso, gialla o lilla devono essere utilizzati solo per mimetizzare le occhiaie scure o gli arrossamenti ma bisogna accoppiarli con altre tonalità per ottenere l’effetto desiderato. Non utilizzare mai una tonalità troppo chiara, perché trasforma il tutto in un effetto panda e rende le occhiaie ancora più scure.

Dopo aver utilizzato il correttore, bisogna fissarlo con un velo di cipria trasparente per ottenere un effetto prolungato. Spesso ci si dimentica di questa pratica, ma è molto importante.

Infine, ricordati sempre di applicare il correttore con un pennello specifico o con una spugnetta umida e non con le dita, perché potrebbe tirare troppo il prodotto. In particolar modo quando la pelle è acneica, perché con i polpastrelli è più facile distribuire il sebo per tutto il viso.

Se i tagli dei capelli rivestono una certa importanza per la donna che vuole essere decisamente alla moda e al passo coi tempi, non da meno è l'importanza che riveste il colore della nostra chioma. Tanti sono i maestri e i professionisti della moda per capelli che hanno mostrato quali saranno le tendenze della moda colore capelli 2014. Ebbene sembra che i colori dell'anno saranno i castani, i biondi, i rossi che si abbineranno a colori decisamente più insoliti come fucsia, verde e turchese.

 

 
L'obiettivo di questi colori è quello di illuminare il viso e di metterlo in evidenza, ragion per cui vanno di gran moda le tinta naturali come il castano per il quale sono offerte diverse gradazioni: dalle tinte più scure (come caffè, cioccolato o mogano) a quelle più chiare (come il cenere e il biondo miele).
 
Per coloro che invece amano il biondo, gli esperti del settore lo ripropongono attraverso la tecnica dello shatush (versione platino) che si abbina per lo più ai capelli corti. Molto utilizzate saranno anche altre tecniche naturali come l'ombre hair e il bayalage, che puntano a realizzare effetti simili a quelli che si ottengono d'estate col sole. Le più "estreme" saranno accontentate da veri e propri colori shock, ovvero delle colorazioni a gessetto che consentiranno di sfoggiare dei capelli arcobaleno in tonalità rosa, fucsia, blu, turchese e verde.
 
E voi, amiche, quale moda deciderete di seguire?
 

Per tutte le indecise che non sanno se farsi brune o bionde, arriva la soluzione. Ecco Bronde. Il termine è letteralmente la fusione dei termini inglesi brown e blonde, castano e biondo. Questa tonalità è stata prodotta grazie all'utilizzo della tecnica sunshine splashlight, inventata a New York dalla hair colorist Aura Friedman. L'effetto ottenuto, come si può anche vedere dalle foto che vi mostriamo di seguito, è quello di capelli baciati dal sole.