Come accennato in precedenza, la Skincare Routine di Archetipa non vuole cambiare, ma selezionare ciò che si può migliorare e, attraverso prodotti personalizzabili con ingredienti adatti al proprio tipo di pelle, mostrare l'unicità della donna che li utilizza.

Infatti la bellezza della donna deriva soprattutto dal suo stile di vita. Nessuna pelle può essere uguale a un'altra, perché ognuna possiede le sue specifiche peculiarità, dovute soprattutto alle attività quotidiane, al regime alimentare che si segue, al tipo di lavoro e così via. È proprio da questo concetto l’essenza della linea di cosmetici Archetipa, brand che sceglie le divinità antiche come impersonificazione della bellezza di ogni tipo di donna.

Come Archetipa individua la beauty routine personalizzata

Per individuare la Beauty Routine adatta al proprio viso, il brand ha pensato a un Test Archetipi, ovvero un questionario con domande inerenti al ritmo di vita della donna e alle sue abitudini. Conoscere da vicino la persona che è alla ricerca di una nuova routine di bellezza permette di creare un trattamento perfetto per lei, in termini di esigenze beauty ma anche di “time to spend”.

Le domande da cui è composto il test, della durata di circa 5-6 minuti, riguardano principalmente la tipologia di alimentazione che si segue, lo stato d'idratazione (dato dal bilancio tra peso e apporto di acqua giornaliero), l'utilizzo di prodotti per il make-up, lo stress ossidativo a cui è sottoposta la cute dovuto al prolungato utilizzo di dispositivi elettronici, l'esposizione allo smog, le attività quotidiane che si svolgono e il livello di stress, fattore determinante per una pelle visibilmente sana. A completare il quadro ci sono anche domande che indagano le caratteristiche della pelle di ognuno.

Rispondendo ai quesiti si scopre la divinità che rappresenta la propria femminilità, ovvero il proprio archetipo di bellezza. Di conseguenza la Skincare Routine personalizzata che viene suggerita al termine del test è quella capace di far emergere il potere e la personalità di ognuna, portando evidenti benefici alla pelle, quelli di cui essa ha bisogno in questo specifico momento.

Chi è rappresentata dalla Dea Artemide, è una donna che ama dedicarsi al benessere del proprio corpo e della mente, una donna che lotta per ciò in cui crede. Chi si rispecchia in Afrodite, la divinità dell’amore e della bellezza, è una donna che ama splendere, passionale e creativa. Demetra, invece, dea della maternità, sarà l’archetipo femminile di coloro che si prendono cura degli altri e che mettono il bene dei propri cari prima del proprio. Donne generose, gentili ed empatiche. Per ultima, la dea Atena: in lei si identificano donne forti e intelligenti, organizzate e precise anche quando si tratta della cura del proprio aspetto esteriore.

Gli step della Skincare Routine Archetipa

La Beauty Routine ideata dal brand si ispira a quella coreana, conosciuta come la cura del viso per una pelle da sogno. Da questa trae, però, solo le basi, come se fosse una musa ispiratrice, per poi ideare il proprio messaggio da tramandare alle donne. Sono 10 i passaggi della Skincare Routine Archetipa, che poi si andrà a modellare in base al risultato dato dal Test degli Archetipi.

Si inizia con la pulizia del viso composta da un olio detergente, oil cleanser Prior, e un detergente in schiuma, foam cleanser Prior.

Dopo la detersione è il momento dell’esfoliazione, passaggio molto importante per promuovere il rinnovamento cellulare della pelle. Il prodotto chiave di questa fase è exfoliant Prior, una delicata ma efficace emulsione esfoliante ricca di emollienti di origine naturale, capace di rigenerare la pelle e lasciarla radiosa e levigata dopo ogni utilizzo.

Si passa poi al quarto Step, ovvero l’applicazione di tonic water Prior, lozione tonificante ed energizzante ideale per riequilibrare il pH della pelle e ottenere un’azione sebo regolatrice.

Il quinto passaggio è caratterizzato dall’essence, una miscela che ha il compito di potenziare l’azione di tutti i prodotti applicati fino ad ora e idratare la pelle.

Si procede poi con il serum, in versione fluid oppure oil, un concentrato di principi attivi perfetto per correggere macchie e rossori, e in seguito con l’uso della sheet mask, ovvero la maschera in tessuto imbevuta di sostanze funzionali e dall’azione profonda, fondamentale per il rilascio di principi attivi benefici per il viso.

Non restano che gli ultimi tre passaggi della Skincare: l’uso di eye contour Gel, in quanto il contorno occhi è una zona molto delicata che richiede prodotti specifici e, infine, la dayTime cream o nightTime cream.

La prima protegge dagli agenti inquinanti a cui siamo esposti durante il giorno, mentre la seconda ha un’azione idratante e rigenerante, perfetta per completare il rito serale e prendersi cura di se stessi anche durante il riposo notturno.

In conclusione, Archetipa desidera comunicare al mondo della cosmesi e non solo, che la bellezza di ogni donna va rispettata e valorizzata per la propria unicità. Proprio per questo, con una corretta Skincare Routine, modellata in base allo stile di vita e alle abitudini di ogni persona, si può tirare fuori il meglio di sé e cominciare a splendere, proprio come una dea.