Il problema è che spesso proprio nel ricercare la perfezione della nostra chioma finiamo per utilizzare prodotti magari suggeriti dall’amica incontrata al supermercato ottenendo l’effetto opposto.
Il primo segreto per avere dei bei capelli è sicuramente affidarsi a uno che di capelli ne ha fatto il proprio mestiere, scegliendolo con molta cura… perchè i ciarlatani li possiamo trovare nascosti ovunque.
Se abbiamo i capelli spenti e secchi molto spesso il problema e del cuoio capelluto, le ghiandole sebacee non producono abbastanza sebo e di conseguenza il capello tende a seccarsi e perde la lucentezza, appare disidratato, con quell‘effetto paglia che tanto odiamo.
Cause esterne come il sole, l’utilizzo eccessivo di phon e piastre, lo smog possono aumentare il problema, ma ci sono anche cause legate all’organismo come un’alimentazione sbagliata.


Ecco quindi alcuni semplici consigli e rimedi casalinghi che possiamo seguire se abbiamo i capelli non proprio in perfetta forma.


D’estate, meglio usare sempre un cappello o una bandana per evitare che il sole peggiori la situazione dei nostri capelli e del nostro cuoio capelluto.
Importantissimo imparare ad usare almeno una volta la settimana una maschera nutriente per i capelli, se vogliamo possiamo anche farla da noi come per esempio questa che io uso frequentemente da quando l'ho scoperta, fatta con la polpa dell’avocado: prima di tutto bisogna acquistare un avocado maturo e schiacciarne la polpa con una forchetta, aggiungere poi un cucchiaio di olio e il succo di mezzo limone, aggiungere per ultimo uno cucchiaio o due d’acqua per rendere la maschera morbida e facile da stendere. 


Quando avete lavato i capelli, applicate il composto e coprite con una pellicola lasciando che i principi nutritivi degli elementi usati possano agire sui capelli.
Dopo circa un quarto d’ora togliete la pellicola e lavate con cura massaggiando delicatamente il cuoio capelluto.


Ricordiamoci anche di tenere sempre a portata di mano una confezione di olio d’oliva con cui fare impacchi serali almeno una volta al mese, mentre l’uso di limone e l’aceto aiutano a riequilibrare e donano lucentezza ai capelli.


Per idratare i capelli possiamo usare gli oli, usati in piccole quantità durante tutto il giorno aiutano il capello a ritrovare il suo equilibrio e esteticamente donano lucentezza.
Ottimo quello di argan, olio di hanoi, e quello di jojoba, da quest’ultimo si può ottenere un impacco nutriente favoloso se lo si mescola con olio essenziale di rosmarino, se si hanno i capelli scuri, o con olio essenziale di camomilla se si hanno i capelli chiari.

Ed infine, correggiamo la nostra alimentazione, beviamo molta acqua, specie la mattina a digiuno, mangiamo in maniera regolare e soprattutto cibi sani.
Evitiamo assolutamente i cibi spazzatura, e in caso volessimo, possiamo intervenire assumendo anche integratori a base per esempio di lievito di birra, in commercio ce ne sono molti anche mirati per i problemi legati ai capelli.

 

Potrebbe interessarti anche: Capelli spenti, secchi, privi di tono

 

Sole: Amico dell'umore, Nemico dei capelli. 

Quanto abbiamo desiderato che il sole portasse via il cielo grigio e triste dell'inverno?
Io, lo confesso, credo di vivere in attesa delle belle giornate...in inverno non sono pienamente me stessa, con il sole si risveglia il mio animo dinamico ed allegro!
Purtroppo però, il sole è un grandissimo nemico di una delle cose che amo di più di me: i Capelli.
Ogni estate, la mia chioma diventava un disastro: secca, spenta, paglia al tatto e la cosa peggiore fra tutte era che le punte mutavano sistematicamente in un rosso tendente all'arancio. Inguardabile.
Tutto questo finché non ho imparato qualche trucchetto per proteggere dal sole e dalla salsedine i miei capelli e sfoggiarli orgogliosamente per tutta l'estate senza aver paura delle mie amatissime giornate al mare e del mio adorato sole.
Allora, ragazze, importantissimo è che voi indossiate cappellini e soprattutto, regola fondamentale, è quella di munirsi di spray specifici che aiutano i capelli a non essere troppo sensibili ai raggi UVA e UVB mantenendoli idratati e preservandoli da un agghiacciate scolorimento.
Se il danno è ormai irreparabile e soprattutto le bionde lamentando un colore tendente al verdastro, consiglio uno shampoo colorante che riporti i vostri capelli ad un colore accettabile e dei bagni di crema per ricostituire la struttura del capello danneggiata dal sole.

 

consigli-per-proteggere-capelli

 


Inoltre sciogliete tre compresse di aspirina in un litro d'acqua ed immergeteci i capelli per un'ora. Risultato assicurato.
Ovviamente lavare i capelli con acqua pulita dopo ogni tuffo al mare, deve diventare un'abitudine da non dimenticare; il sale, infatti attira il sole sulla vostra chioma ampliandone gli effetti dannosi.
Insomma, ragazze, spero di esservi stata utile e soprattutto di vedervi con chiome splendenti e sanissime per tutta la durata di questa stagione.
Al prossimo articolo.

 

Ti interesserà pure: Ecco come avere capelli sempre perfetti