07 Ott

Sconfiggere l'acne con un'app, arriva Spruce

Scritto da  |

Al giorno d'oggi, esistono app per fare praticamente qualsiasi cosa, o quasi. Oggi vi voglio parlare di un'applicazione, di recente realizzazione, che potrebbe essere utile a tutte quelle persone che combattono, ogni giorno, con un problema molto comune, ossia l'acne. Spruce, questo il nome dell'app, promette di curare questo fastidioso inestetismo della pelle in poche e semplici mosse. Come? Vediamolo insieme.

 

Per prima cosa, bisogna scaricare l'app dallo store del nostro presente sul nostro smartphone e, una volta installata, è necessario scattarsi una foto col viso pulito. In questo modo, l'app avrà a disposizione la situazione attuale della vostra pelle. Dopo ciò, Spruce vi farà alcune domande sulla salute della vostra epidermide e sulla tipologia di acne di cui siete affetti. 

 

Beauty - problemi di acne

 

Dopo aver scattato la foto (o più foto, in modo da dare una visuale completa a Spruce), bisogna atendere circa 24 ore per ricevere il responso. In questo arco di tempo, infatti, un dermatologo analizzerà la vostra condizione e vi fornirà un consiglio personalizzato per adottare la cura migliore per la vostra acne, fornendovi anche indicazioni sui vari trattamenti da seguire e i prodotti da utilizzare per calmare rossori, pruriti e brufoli. 

 

QUANTO COSTA SPRUCE?

 

Spruce ha un costo di 40 dollari: un costo decisamente più alto, rispetto alle altre applicazioni presenti su Play Store o su App Store, ma è un costo che, per alcuni, potrebbe essere vantaggioso, considerando il costo che può avere una visita specialistica da un buon dermatologo. L'app, c'è da dire, è certificata, pertanto tutti i consulti che riceverete sono sicuri e rilasciati da professionisti del settore. 

Al momento, questa app non è ancora disponibile in Italia ma solo a New York, in California, in Pennsylvania e in Florida e già ha ottenuto un gran successo, soprattutto tra i giovanissimi, soggetti a questo tipo di problema epidermico. Attendiamo, dunque, l'internazionalizzazione di questa utile app.

 

LEGGI ANCHE-> FACEBOOK, COME CAPIRE CHI SPIA IL NOSTRO PROFILO 

 

 

Letto 2048 volte Ultima modifica il Martedì, 07 Ottobre 2014 15:42
Vota questo articolo
(2 Voti)
Daniela Caruso

Sono laureata in Culture Digitali e della Comunicazione (triennale) e Comunicazione pubblica, sociale e politica (magistrale). Sono appassionata di manga, tecnologia e make-up. Canto da quando avevo 6 anni e amo particolarmente il genere goth-metal. 

Attualmente coordino il progetto LeiDonnaweb e mi occupo della gestione dei social media del sito.

I miei contatti social:

Facebook: FaceIcon

Twitter: twitter

Google+: googleplus

LinkedIn: linkedinicon

Pinterest: pinterest-icon-20

 

Instagram:  second shot 1x

 

yumetwins