03 Giu

Treni green alimentati dall'eolico, accade in Olanda

Scritto da  |
Interessante novità nel campo nei treni e dell'ambiente che ci giunge dall'Olanda. Nei scorsi giorni è stato firmato un accordo tra la società elettrica Eneco e Vivens, gruppo che comprende ferrovie olandesi (NS), Veolia, Arriva, Connexxion e gli operatori delle ferrovie. Secondo quanto emerge dall'accordo, sarà l'energia del vento ad alimentare, dal prossimo anno, i treni olandesi. La previsione è che entro il 2018 sarà l'eolico a sostenere tutta la rete ferroviaria. Il contratto che scadrà nel 2025 vieta quello che è l'approvvigionamento di energia elettrica dal mercato energetico che già esiste. Ciò sta a significare che sarà previsto l'utilizzo esclusivo dei parchi eolici di nuova costruzione in modo da raggiungere l’obiettivo del 100%. Ricordiamo che l'Olanda è un paese estremamente sensibile all’impatto antropico sull’ambiente. Tale Paese infatti è leader mondiale per la mobilità sostenibile avendo più di 200 chilometri di piste ciclabili, parcheggi e carrozze dedicate sui treni, in modo da riscontrare benefici sia economici e ambientali.
 
Secondo quanto previsto dal contratto, entro il 2015 il 50% dei treni elettrici NS sarà alimentato grazie all’eolico. Nel 2016, invece sarà il 70%, nel 2017 il 95%. Il consumo totale di energia elettrica sulla rete ferroviaria olandese è di circa 1,4 terawattora (TWh) all’anno. Di essi, 1,2 sono utilizzati dalle ferrovie olandesi. Eneco andrà a coprire il consumo complessivo dell'1,4 TWh di energia elettrica con impianti eolici nazionali e grazie ad altre installazioni presenti in Belgio e Scandinavia.
 
NS ritiene che dal 2005 il consumo di energia elettrica per passeggero-chilometro è stato ridotto di ben il 30% e le emissioni di Co2 saranno ridotte da 30 grammi a 0 per ognuno degli 1,2 milioni di passeggeri quotidiani sui treni. Un'indagine effettuata proprio da NS ha messo in evidenza che ben 8 passeggeri su 10 danno una certa importanza all’impatto ambientale dei propri viaggi in treno, sostenendo che sia importante il passaggio a fonti di alimentazione derivanti da fonti rinnovabili. In tal modo, l’Olanda potrà realizzare l’obiettivo di produrre 14% della propria energia da fonti rinnovabili entro il 2020. Se attualmente l'Olanda produce 2,7 GW di capacità eolica istallata e in esercizio, entro il 2023 raggiungerà i 4,45GW. 
 

Letto 2897 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale