Sappiamo tutte che uno dei nemici principali di noi donne è l'odiosa cellulite, che vorremmo prevenire ed eliminare con tutti i mezzi che sono a nostra disposizione. Uno di questi rimedi è offerto dai massaggi.
Tra le tante tipologie di blush che possiamo trovare in commercio, sicuramente quella in polvere può regalare un aspetto magnifico. Tuttavia, occorre applicarlo in maniera corretta per non incorrere nel rischio di apparire con delle guance da "clown". In primis occorre sapere quali sono le caratteristiche del blush in polvere.
Uno dei più grandi alleati per valorizzare il make up femminile è sicuramente la polvere illuminante.  Rappresenta sicuramente una valida opzione per nascondere le occhiaie, la fatica e la stanchezza del volto ed è per questo che viene utilizzata da molte stelle di Hollywood. Il prodotto può essere trovato in diverse forme: matita, polvere, creme, barre di gel. La scelta dipenderà dai gusti e dall'uso personale, l'importante è che esso regalerà luce al nostro viso, rendendolo più fresco e luminoso. 
 
Il primo passo per applicare correttamente la polvere illuminante è quello di scegliere i punti da illuminare. Per evidenziare le guance, occorre farlo nella parte alta dello zigomo, all'esterno del setto in prossimità degli occhi per dare luce allo sguardo. Nella fronte, invece, solo se si ha necessità di ampliarla. Può essere anche applicata nel labbro più sottile per sottolineare ed illuminare la bocca, sotto le sopracciglia in modo da evidenziare lo sguardo, sul mento per dare luce e sulla scollatura per attirare gli sguardi. 
 
Se il vostro obiettivo è quello di dare luce agli occhi, il consiglio è quello di scegliere una versione in matita. Le versioni in gel possono essere utilizzate per ogni parte del viso, mentre le creme sono ideali per zigomi, mento, labbra e scollatura. Le polveri, invece, sono ideali per tutte le zone ma non per gli occhi. 
 
Per applicarlo, mettete dei punti (se liquido) o una piccola porzione di polvere nelle aree indicate e poi spargetelo. Non eccedete nell'applicazione, poiché non è del tutto semplice disfarsi dei residui. Una volta messo, usate il pennello per il trucco per spargerlo nell'area scelta. Concludete il tutto con un tocco di dita. Se ne avete applicato troppo, eliminate gli eccessi con una spugnetta per il trucco, procedendo con cura e pazienza. 
 
 

Il contouring, come molte di noi sapranno, è quella tecnica di make up che, grazie ad un sapiente gioco di luci ed ombre, è capace di risaltare i punti forti nel nostro viso e nascondere le piccole imperfezioni.

La Urban Decay, famosa e rinomata marca di cosmetici , oltre a produrre delle palette strepitose, come le classiche Naked che ormai conosciamo tutti, ha realizzato anche la VICE, declinata in tre modelli, tra cui c'è anche la 3! Io vi voglio parlare proprio di quest'ultima, che ho acquistato da Natale 2014.