Quando rientriamo a casa da una lunga e calda giornata cosa c'è di meglio di una bella insalata?
Questa con farro è un'ottima insalata che fa da piatto unico, possiamo preparala in anticipo e portare
ad un picnic, al mare o a lavoro. Vedrete che bontà, provatela...

 

Insalata di farro
300 g di farro
1 zucchina
1 scatoletta di tonno
100 g di olive nere snocciolate
1 mazzetto di menta
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di pesto
scorza di limone
olio, sale e pepe

 

ricetta-insalata-di-farro


Iniziamo mettendo a cuocere il farro in abbondante acqua salata, una volta pronto lo facciamo
raffreddare bene. Prepariamo il condimento: per prima cosa facciamo rosolare la zucchina tagliata a
dadini in una padella con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio.
Una volta pronte togliamo lo spicchio d'aglio e mettiamo la zucchina in una ciotola dove
aggiungiamo il tonno ben sgocciolato, le olive divise in 2, la scorzetta di limone e la menta
spezzettata. Condiamo il tutto con sale e pepe, ora possiamo aggiungere il farro, un cucchiaio di
pesto e dell'olio, mescoliamo bene fino ad amalgamare il tutto. Serviamo ben fredda.

 

Qui trovi tutte le ricette light

 

29 Lug

Tiramisu al limone

Pubblicato in Cucina

Oggi prepariamo un ottimo dessert perfetto per l'estate, un tiramisù al limone, sentirete come il
limone dia un ottimo sapore al dolce che risulterà buonissimo e non pesante...


Ingredienti:
400 g di savoiardi
500 g di mascarpone
3 uova
120 g di zucchero
1 limone non trattato
400 ml di acqua
5 cucchiai di limoncello (o 8 di succo di limone)
50 g di zucchero


Iniziamo preparando la crema montando in un recipiente i tuorli insieme allo zucchero fino a
quando il composto non diventa spumoso. In un'altra ciotola montiamo gli albumi a neve.
Ora uniamo il mascarpone al composto di uova e zucchero, una volta ben mescolato aggiungiamo
gli albumi e mescoliamo dall'alto verso il basso.
Prepariamo la bagna per i savoiardi mettendo l'acqua insieme allo zucchero in un pentolino e
portandolo ad ebollizione, una volta fredda si aggiunge il limoncello o il succo di limone.
Ora possiamo preparare il tiramisù, prendiamo una pirofila e mettiamo un cucchiaio di crema sul
fondo adagiamoci i savoiardi imbevuti nella bagna, ricopriamo con la crema e continuiamo gli strati
fino a esaurimento degli ingredienti. Nell'ultimo strato sopra la crema aggiungiamo della scorza di
limone, mettiamo in frigo per almeno 3 ore e serviamo.
Possiamo rendere il dolce più chic facendo delle mini porzioni in dei bicchierini di vetro e
inserendo dei riccioli di cioccolato bianco.


Siamo ormai ad agosto, giornate bollenti, ma in cui la voglia di creare in cucina è sempre costante e noi amanti dei dolci non ci arrendiamo mai! Vi proponiamo una ricetta golosissima frutto dell’inventiva di una seguace della nostra pagina Facebook “peRte”.

Aspettiamo i vostri commenti!

Torta con Pesche

Ingredienti:
Per il pan di spagna:
-uova 300gr
-zucchero 200gr
-farina 200gr
-vaniglia
Montare le uova con lo zucchero e la vaniglia, quando sarà bello spumoso aggiungere la farina setacciata poco per volta. Infornare a 170°C per 30 minuti.
Per la bagna:
-sciroppo alla pesca
-latte
Unire a proprio piacere i due ingredienti.


Per la crema ricotta e mascarpone:
-mascarpone 250gr
-ricotta 300gr
-zucchero a piacere
In una terrina amalgamare lo zucchero con la ricotta, poi in fine aggiungere il mascarpone e amalgamare ancora.
Per la mousse alle pesche:
-polpa di pesche 250gr
-meringa italiana 50gr
-gelatina in fogli 5gr
-panna semi montata 150gr
Scaldare una parte di polpa di pesche, sciogliervi la gelatina già ammorbidita in acqua fredda, toglierla dal fuoco e unire la polpa restante; versare il composto sulla meringa poco per volta, alleggerire il tutto con la panna semi montata.


Per la meringa all'italiana:
- zucchero 133gr
-acqua 33gr
-albumi 83gr
-zucchero 33gr
Cuocere a 121°C i 133gr di zucchero con l'acqua, intanto far montare a bassa velocità gli albumi con i 33gr di zucchero. Unire a filo lo sciroppo e aumentare la velocità; far montare fino a raffreddamento.
Per la gelatina alle pesche:
-succo di pesche 500gr
-zucchero 100gr
-gelatina in fogli 15gr
Scaldare il succo con lo zucchero, e unirci la gelatina ammorbidita; Passare tutto al minipimer per renderla più omogenea.

 

ricetta-torta-pesche


Preparazione:
Rivestire una teglia (diametro 22) con la pellicola trasparente, ricoprire il fondo e i lati della teglia con il pan di spagna, bagnare il pds con la bagna alle pesche, fare uno strato di crema alle ricotta e mascarpone, e ricoprire con uno strato di cubetti di pesche; fare un secondo strato di mousse alle pesche, ed in fine ricoprire il tutto con disco di pan di spagna bagnato. La sciar riposare in frigo per almeno 3 ore. Tirar fuori la torta dalla teglia, girandola su un piatto, per poi girarla ancora una volta in modo che la mousse rimanga come primo strato. Metterla in un anello d'acciaio e versarvi la gelatina alle pesche, lasciar solidificare in frigo, togliere l'anello e decorare a piacere.
Ricoprire i lati con uno strato di panna montata e rivestire con granella di nocciole, mentre sulla parte superiore creare ciuffi di panna e adagiare spicchi di pesca.
Ricetta gentilmente concessa da Chiara Antonelli (ChiaraCakes)
Buon appetito!

 

Ti interesserà pure: Ricetta per Crumble di frutta


Chi non conosce le Cupcakes? Alternativa pratica e originale per deliziare amici, parenti e invitati in ogni occasione! Piccole tortine decorate con pasta di zucchero, frosting e altro ancora! Spesso diventano vere e proprie opere d’arte, anche grazie ai pirottini in cui vengono riposte, adagiate su alzate in cartone, metallo, ceramica, che dominano la nostra Sweet Table allestita con amore e passione! Una variante delle Cupcakes sono le Mini Cupcakes, che in ogni momento della nostra giornata possono colmare quella piccola voglia di dolce a cui non sappiamo resistere! Per i più frettolosi, che spesso hanno poco tempo da dedicare alla cucina ma che non vogliono rinunciare al gusto, segnaliamo un elettrodomestico che vi permetterà di cuocerle in pochi minuti senza l’utilizzo del forno!
Maker per Mini Muffin (che noi abbiamo trovato qui https://www.mylittleshop.it/product.php~idx~~~18~~Mini+Cupcakes+Maker~.html).
Di seguito due classiche ricette che proponiamo anche a voi! 

 

Mini Cupcake al cioccolato (circa 30)


Burro ammorbidito 180 g
Zucchero semolato 180 g
Farina 00 150 g
Uova 3
Cucchiaini di lievito 3 o 4
Cacao amaro in polvere 30 g
Latte 70 cc

Procedimento
Setacciare la farina, il lievito e il cacao in una ciotola.
A parte, sbattere il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
Aggiungere le uova una alla volta insieme ad un cucchiaio di farina. Unire il resto della farina poi il latte. Con l’aiuto di una sac a poche, riempire gli stampini presenti nella piastra del maker.
Per una cottura ottimale cuocere per circa 10 minuti. Verificare con uno stuzzicadente.
Al termine, usando una pinza non in metallo (per non rigare la pistra), estrarre i mini muffin e riporli in mini pirottini.

Decorare a piacere. 

 

Mini Cupcake alla vaniglia (circa 20)


Burro 125 g
Zucchero 130 g
Farina 130 g
Uova 2
Cucchiaini lievito 2
Latte 50 cc
Estratto di vaniglia

Procedimento
Mettere in un recipiente il burro a temperatura ambiente e aggiungete lo zucchero, lavorate con le fruste elettriche.
Aggiungete le uova una alla volta per farle incorporare bene, aggiungete la farina e il lievito e infine il latte e vaniglia. Con l’aiuto di una sac a poche, riempire gli stampini presenti nella piastra del maker.
Per una cottura ottimale cuocere per circa 10 minuti. Verificare con uno stuzzicadente.
Al termine, usando una pinza non in metallo (per non rigare la pistra), estrarre i mini muffin e riporli in mini pirottini. Decorare a piacere. Buon appetito!

 

ricetta-mini-cupcakes-vaniglia

 

Crema di burro o crema “frosting”


250 g di burro alta qualità
500 g di zucchero a velo
3 cucchiai di panna o latte intero

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e riducetelo a pezzetti. Trasferirlo in un robot da cucina, unite poco per volta lo zucchero a velo setacciato con un pizzico di sale ed azionate l’apparecchio a velocità minima per amalgamare gli ingredienti.
Aggiungete la panna e aumentate la velocità sino ad ottenere una crema chiara e soffice. Continuate a lavorare ancora per una decina di minuti. Fermate ogni tanto l’apparecchio e rimuovete con una spatola lo zucchero dai bordi.

Se non lo utilizzate immediatamente conservatela in un contenitore ermetico in frigorifero e tenetela a temperatura ambiente per alcuni minuti prima di lavorarla. Potete conservare la crema di burro fino a due settimane in frigorifero.

Varianti:
• Per crema all’arancia aggiungete scorza grattugiata di 2 arance.
• Per crema alla fragola aggiungete 2 cucchiai di marmellata ed alcune gocce di colorante alimentare rosa.
• Per crema al limone unite la scorza grattugiata di 2 limoni.
• Per crema alla vaniglia unite 1 fialetta di essenza alla vaniglia

 Buon appetito!

 

Ti interesserà pure: Ricetta per i CupCakes Mimosa

 

 

Oggi prepariamo una ricetta facilissima, adatta a chi non ha aviuto tempo per fare la spesa e non ha quasi
niente in dispensa. Si chiama pasta dei vasetti perchè tutti gli ingredienti che andremo ad utilizzare
sono in vasetto, e sono quelle cose che non mancano nella dispensa di nessuno.


Ingredienti:
400 g di pasta
1 vasetto di tonno sott'olio
4 acciughe sott'olio
100 g di olive nere
100 g di passata di pomodoro
una manciata di capperi
1 spicchio d'aglio

 

ricetta-pasta-con-tonno-e-acciughe


Mettete a lessare la pasta in abbondante acqua salata, nel frattempo prepariamo il sugo versando in
una padella un po' d'olio dove faremo sciogliere le acciughe con lo spicchio d'aglio.
Una volta che le acciughe si sono disfatte aggiungiamo il tonno sgocciolato, i caperi e la passata,
stiamo attenti con il sale poiché le acciughe e i caperi sono ben salati. Lasciamo cuocere fino a che
il sugo non si sia un po' ritirato e finiamo con le olive tagliate a rondelle.
Scoliamo la pasta e condiamolo con il sugo.
Questo condimento può essere fatto anche in bianco e può servire per condire un buon couscous o
per fare una pasta fredda.

Buon appetito!

 

Ti interesserà pure: Ricette Light. Pennette con le verdure