Due date alla Royal Albert Hall per Ligabue

E' tra gli artisti italiani più amati dalle donne, e non solo, come dimostrano i 2.300.000 fan su facebook. Ecco spiegata la delusione quando aveva annunciato di stare lontano dai riflettori per un pò di tempo a seguito del trionfale tour successivo all'uscita dell'album "Arrivederci Mostro", che l'ha portato a suonare a Campovolo di fronte a 120.000 persone (bissando poi l'anno dopo per il concertone "Italia Loves Emilia")
Ma si sa, il richiamo del palco è troppo forte e così, a sorpresa, Ligabue ha annunciato che terrà 2 concerti nella splendida cornice della Royal Albert Hall di Londra il 4 e il 5 aprile prossimi.
La notizia è stata comunicata in anteprima agli iscritti al BarMario, il fanclub ufficiale dell'artista emiliano, mandandoli letteralmente in fibrillazione, sottolineando che l'invito è arrivato direttamente dagli organizzatori inglesi che vogliono uno spettacolo fortemente orientato al rock, accompagnato da una scenografia minimale. L'ideale per far risaltare la bellezza del teatro/sala che negli anni ha ospitato i più grandi musicisti rock, dai Led Zeppelin ad Elton John passando per Paul Mc Cartney, Jimi Hendrix e Bob Dylan.

La richiesta di due nuove date, è stata avanzata a seguito del concerto che Ligabue ha tenuto alla Royal Albert Hall il 25 Maggio 2012, che ha fatto registrare un Sold-Out insperato per un artista italiano in Gran Bretagna, nazione con una grandissima cultura rock/pop.

 

Ligabue-royal-albert-hall-2013

 

L'occasione è ghiotta per le fan italiane di Ligabue, che potrebbero approfittare del concerto per un weekend lungo nella capitale europea dello stile, per visitare le numerose boutique dei giovani stilisti a Brick Lane o i mercatini della stravagante Camden Town, da sempre sospesa tra il super moderno e il vintage.

 

Ecco le modalità di prevendita 

 

LIGABUE LIVE - ROYAL ALBERT HALL (LONDRA, UK)
GIOVEDI' 4 E VENERDI' 5 APRILE 2013

La prevendita partirà Giovedi 24 Gennaio dalle ore 10
Solo su Ticketone

Da Venerdi 25 Gennaio ore 10
Sul circuito inglese della Royal Albert Hall

 

La nostra vita è Musica

La musica è uno dei mezzi più utilizzati per esprimere ciò che si prova, una canzone può racchiudere in sé mille frasi non dette, sentimenti che ci accomunano, un testo di una canzone può rispecchiare profondamente i nostri stati d’animo, le nostre gioie o paure. Credo che ad ognuno di noi sia capitato in uno dei nostri giorni “NO” di voler semplicemente isolarsi dal mondo ed immergersi nella musica a pensare e pensare..
È proprio questo che la musica ci aiuta a fare, ci aiuta a viaggiare con la mente, a riflettere su cose che magari vorremmo nascondere a noi stessi, una semplice canzone è capace di tirarci su di morale o di arrivare a commuoverci perché la musica è anche arte,è poesia.
Capita un po’ a tutti di associare dei particolari momenti o esperienze ad alcune canzoni che fungono un po’ come colonna sonora della nostra vita, canzoni che raccontano di noi (Come canta Ligabue "Canzoni che sanno chi sei molto meglio di te") ed è per questo che riascoltandole hanno la capacità di far riaffiorare dei ricordi che possiamo percepire così vivi.

 

benefici-della-musica


La musica può rappresentare una sorta di rifugio nel quale abbandonarsi dando la possibilità alle emozioni di emergere liberamente senza doverle bloccare come spesso siamo abituati a fare, la musica riesce a toccare parti così profonde della nostra anima che non avremmo neanche immaginato di avere.
La vita dell’uomo è sempre stata accompagnata dalla musica nel corso della storia, è un qualcosa che fa parte di noi, è uno strumento comunicativo ancora più efficace di quanto non sia il linguaggio stesso, la nostra vita è musica, l’esistenza è un continuo fluire di passioni e trepidazioni affiancate a quel potente strumento emotivo che è, appunto, la musica.


Ligabue torna con un nuovo Singolo e Videoclip "Il sale della terra".

 

Dopo più di 3 anni dall'ultimo Album, "Arrivederci, Mostro" ritorna Ligabue con un nuovo Singolo "Il sale della terra" accompagnato dal video girato a Manhattan, New York. 

Un mix di sequenze rallentate alternate a sequenze accellerate e a velocità normale, per un testo che dipinge con lucida freddezza la società dei giorni nostri. 

"Siamo l'arroganza che non ha paura | Siamo quelli a cui non devi chieder fattura" "Siamo le figure dietro le figure | Siamo la vergogna che fingiamo di provare" sono solo alcune delle frasi contenute ne "Il sale della Terra" canzone supportata da un'incessante sezione ritmica e dalle immancabili chitarre rock che contraddistinguono il Sound di Ligabue.

 

{youtube}IUWtAUKYmAQ{/youtube} 

 

 

Il Singolo anticipa l'uscita dell'Album prevista per il 26 Novembre dal  titolo "Mondovisione" a cui seguirà nell'estate del 2014 un tour negli Stadi di tutta Italia.

Ma i fan più fortunati avranno l'occasione di vederlo Live per 6 concerti, già da tempo Sold-Out, all'Arena di Verona tra il prossimo 16 e 23 Settembre. A testimonianza di una magia che si ripete ad ogni concerto tra Ligabue e i fan che ha fatto esclamare al grande Fabrizio De Andrè: "Non ho mai visto nessun artista capace di comunicare con il proprio pubblico ome Ligabue" 

 

Video-Nuovo-Singolo-Ligabue-il-sale-della-terra

 

L'appuntamento è quindi per il prossimo autunno dove oltre al nuovo album di Ligabue vedranno la luce anche le ultime fatiche di: Arcade Fire, Pearl Jam, Elisa, Katy Perry e prossimamente anche U2. Musica che ci accompagnerà sicuramente per tutto il 2014, pronta ad emozionarci e farci ballare (leggi La potenza e le emozioni della Musica

 

Ecco il testo de "Il Sale della Terra".

 

 

Siamo la sorpresa dietro i vetri scuri;
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori;
Siamo la promessa che non costa niente;
Siamo la chiarezza che voleva molta gente!

Siamo il capitano che fa l’inchino;
Siamo la ragazza nel bel mezzo dell’inchino;
Siamo i trucchi nuovi per i maghi vecchi;
Siamo le ragazze nella sala degli specchi!

Siamo il culo sulla sedia, il dramma, la commedia…
il facile rimedio!
Siamo l’arroganza che non ha paura;
Siamo quelli a cui non devi chiedere fattura!

Siamo… il sale della terra!
Siamo… il sale della terra!

Siamo l’opinione sotto il libro paga;
Siamo le riunioni qui nel retro di bottega;
Siamo le figure dietro le figure;
Siamo la vergogna che fingiamo di provare!

Siamo il culo sulla sedia, la farsa, la tragedia…
il forte sotto assedio!
Siamo la vittoria e la tradizione;
Siamo furbi che più furbi di cosi si muore.

Siamo… il sale della terra!
Siamo… il sale della terra!

Siamo la freddezza che non ha paura;
Siamo quel tappeto steso sulla spazzatura!
Siamo la mont blanc con cui ti faccio fuori;
Siamo la risata dentro al tunnel degli orrori!

Siamo… il sale della terra!
Siamo… il sale della terra!

Siamo… il sale della terra
Siamo… il sale della terra!

 

Ti potrebbe interessare pure: Noemi, l'artista che non si ferma più