07 Mar

Un fiore… cosa vuoi dirmi?

Scritto da  |

Donne, è arrivato il momento di scoprire i messaggi che si celano dietro uno dei doni che siamo più abituate a ricevere: i fiori.
Un fiore è un regalo adatto ad ogni tipo di ricorrenza: anniversari, matrimoni, compleanni, lauree e chi più ne ha più ne metta. Ma siamo sicure di conoscere quali siano i significati effettivamente racchiusi in un fiore?


Partiamo dalla Rosa: da sempre simbolo dell’amore, della bellezza e della passione e non è un caso che sia infatti il fiore maggiormente diffuso tra gli innamorati. Ma ovviamente parliamo della rosa rossa perché ad ogni colore attribuiamo un valore diverso: la rosa gialla è sinonimo di gelosia; quella bianca di purezza, quella rosa di innocenza.

 

Il Girasole è invece emblema di allegria e orgoglio e suo messaggio è quello di seguire la luce infatti questo fiore è caratterizzato dalla sua capacità nel seguire la direzione del sole durante il giorno ruotando su se stesso.

 

Immagine della passione, ma anche di eleganza, della bellezza e della sensualità è l’Orchidea, un fiore molto raro e afrodisiaco.

 

Il Non ti scordar di me è una piantina bassa e poco appariscente, simbolo della memoria, dell’amore vero e legata ad un’antica e romantica leggenda secondo la quale un cavaliere passeggiando con la sua amata era intento a raccogliere dei fiori per lei vicino ad un corso d’acqua, ma a causa della sua pesante armatura cadde nel fiume e prima di essere trascinato via dalla corrente lanciò i fiori alla donna gridandole, appunto, “Non ti scordar di me”.

 

Significato-rosa-fiore-di-loto-papavero

 

La Margherita è il fiore della verità, della purezza giovanile non ancora contaminata dal peccato ed è grazie ad una tradizione fatta risalire all’età vittoriana che ancora oggi siamo abituati a pronunciare la famosa frase “M’ama, non m’ama” quando ci ritroviamo una margherita tra le mani, e la ripetiamo staccando ogni petalo fino all’ultimo che è quello decisivo per stabilire la risposta a questa domanda.

 

Il Papavero, così come la rosa, è soggetto ad alcune sfumature di significato in base al colore: bianco è il fiore della consolazione, rosso del sonno e dell’oblio, quello giallo della ricchezza e quello rosa della felicità.


Il significato del Fiore di Loto deriva dalla tradizione orientale nella quale è sinonimo di perfezione, bellezza, simbolo della vita. Questo fiore cresce nelle zone paludose, ma nonostante ciò è capace di mantenere un buon profumo restando puro e incontaminato ed proprio grazie a questo fenomeno che è associabile ad una sorta di lotta per la vita.

 

linguaggio-dei-fiori


Il Tulipano simboleggia la vita eterna e il vero amore, ma ad ogni colore corrisponde una variante: quello rosso è perfetto per le dichiarazioni d’amore, quello giallo è come se racchiudesse la frase ”c’è il sole nel tuo sorriso”, quello viola è sinonimo di modestia e il tulipano variegato, invece, indica la bellezza negli occhi di chi lo riceve.

 

significato-fiori


Infine parliamo dell’Ibisco di provenienza asiatica e che rappresenta la bellezza fugace proprio come la vita del fiore che nasce e muore in una giornata. Molte giovani ragazze sono solite usarlo come ornamento per i capelli per indicare la loro bellezza giovanile che però, così come quella del fiore, è destinata a svanire.

 

Letto 7967 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Marzo 2013 12:51
Vota questo articolo
(5 Voti)
Cristiana Esposito

Ho sempre pensato che scrivere sia uno dei modi più autentici e liberatori per poter esprimere le proprie emozioni mettendo nero su bianco ciò che magari in altro modo non saremmo in grande di comunicare. Il mio più grande sogno sarebbe potermi dedicare completamente alla scrittura diventando giornalista e avendo la possibilità, un giorno, di pubblicare un libro tutto mio. Ho 19 anni, amo viaggiare, scoprire nuovi luoghi ed entrare in contatto con nuove culture. Gli animali rappresentano una vera e propria passione per me, soprattutto il mio cane, Sparkly, il mio migliore amico. Studio lingue all'università, adoro ballare e leggere un buon libro, sono una persona estroversa che ama la compagnia e fare nuove conoscenza ma è anche importante riuscire a ritagliarmi dei momenti da passare interamente con me stessa magari facendo lunghe passeggiate immersa nella musica.