18 Lug

L'oroscopo di oggi 18 luglio 2014, segno per segno

Scritto da  |

Ecco cosa ci riservano le stelle oggi 18 luglio 2014. Leggiamo l'oroscopo.

 

ARIETE (21 marzo – 19 aprile): renderete fruttuosa la giornata lavorativa grazie all'apporto di un valido collaboratore che vi stima molto.

 

TORO (20 aprile – 20 maggio): oggi sarete in difficoltà ma ricordatevi che potete contare sull'aiuto di una persona che ha vissuto una situazione analoga alla vostra.

 

GEMELLI (21 maggio – 20 giugno): non siate ingiusti e cercate di abbassare i ritmi lavorativi delle persone che lavorano con voi o si stancheranno troppo. 

 

CANCRO (21 giugno – 22 luglio): procedete con impegno nel lavoro, se mollate proprio ora rischiate di non vedere quelli che sono stati i frutti del vostro duro impegno.

 

LEONE (23 luglio – 22 agosto): non mostratevi distaccati oggi, altrimenti la persona amata finirà per allontanarsi definitivamente da voi,

 

VERGINE (23 agosto – 22 settembre): dovreste approfittare del fatto che nessuno oggi vi metterà i bastoni fra le ruote e voi potrete volare verso la meta senza impedimenti. 

 

BILANCIA (23 settembre – 22 ottobre): sapete quel che volete, cercate solo di non demordere troppo in fretta altrimenti mai l'otterrete. 

 

SCORPIONE (23 ottobre – 21 novembre): non sapete esattamente ciò a cui andate incontro, tuttavia potreste però incontrare novità piacevoli lungo la strada.

 

SAGITTARIO (22 novembre – 21 dicembre): oggi riuscirete a trasformare molte cose negative in punti di partenza per la vostra rinascita spirituale e materiale.

 

CAPRICORNO (22 dicembre – 19 gennaio): dovete lottare duramente se volete che oggi i capi si accorgano di voi, cercate di mettere in mostra quelle che sono le vostre enormi qualità. 

 

ACQUARIO (20 gennaio – 18 febbraio): lavorerete ad un progetto che, una volta concluso, vi regalerà enormi soddisfazioni a discapito però di aver trascurato il vostro amore. 

 

PESCI (19 febbraio – 20 marzo): un amico sarà disponibile per una vecchia rimpatriata che porterà alla luce dei dolori però mai sopiti del tutto. Guardate avanti.

 

Letto 1363 volte
Vota questo articolo
(1 Vota)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale