LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb

LeiDonnaWeb è il portale dedicato alla Donna, con tutte le ultime notizie riguardanti il mondo femminile dall’Abbigliamento al Gossip, dall’essere Mamma alla voglia di Benessere, dal Cinema alla Tv, dal Make up alla cura dei Capelli e tanto altro ancora

URL del sito web: https://www.leidonnaweb.it

Sono sempre di più ormai, anche nel nostro Paese, gli uomini e le donne che hanno optato per l’utilizzo della cosmesi naturale. Le ragioni alla base di questa scelta sono differenti ma, in linea generale, tali prodotti si prediligono per due fattori principali: risultano essere molto meno aggressivi (se non totalmente innocui) per la pelle e con un bassissimo impatto ambientale.

Per tale motivo, ad oggi, è in forte crescita il numero delle aziende che producono prodotti cosmetici naturali per ogni zona del corpo e del viso.

5 vantaggi dei cosmetici naturali

I cosmetici naturali sono caratterizzati esclusivamente da materie prime e principi attivi che possono essere di origine naturale o vegetale. Quelli che seguono sono cinque vantaggi propri dei cosmetici naturali che li rendono la scelta migliore per ogni tipo di pelle.

Sono prodotti a base naturale

Tali prodotti sono preparati accuratamente seguendo quelli che sono gli studi scientifici del momento, utilizzando esclusivamente elementi di origine naturale che hanno un impatto incredibilmente positivo sia sulla pelle che su tutto l’organismo. Alcuni di questi elementi sono ad esempio:

  • sali minerali
  • vitamine
  • acido ialuronico
  • vari estratti di piante officinali

Sono efficaci

L’efficacia di questi prodotti non è messa in discussione in quanto la loro composizione, precedentemente elencata, garantisce alla pelle dei risultati sicuri e molto veloci. Basti pensare ad esempio a tutte le sostanze antiossidanti (es. la vitamina C) presenti nei cosmetici naturali che hanno un effetto immediato e duraturo nel tempo sia sulla nostra pelle che nel nostro organismo.

Sono sicuri per la pelle

C’è da dire che, inizialmente, la maggior parte delle persone che si avvicina al mondo green, lo fa per garantire una certa sicurezza al proprio corpo e alla propria pelle. Sono moltissimi infatti gli uomini e le donne che utilizzano tali prodotti per proteggere la loro pelle delicata da varie infezioni eruzioni cutanee.

I prodotti cosmetici naturali sono infatti creme, trucchi e prodotti di bellezza realizzati senza l’utilizzo di parabeni e di altre sostanze chimiche dannose sia per la pelle dell’uomo che per l’ambiente.

Sono sicuri per l’ambiente

Tutti i prodotti cosmetici naturali al cento per cento sono anche biodegradabili e organici, il che contribuisce alla salvaguardia dell’ambiente, oltre che al benessere della propria pelle.

Inoltre, la maggior parte di questi prodotti viene venduta in delle confezioni completamente riciclabili di carta o di cartone. Questo rende i cosmetici naturali la scelta perfetta per le persone che amano prendersi cura di se stesse e dell’ambiente in cui vivono.

Non emanano odori chimici o tossici

L’odore che emana un prodotto di bellezza non può essere una cosa trascurabile, dato che tale prodotto viene applicato direttamente sulla propria pelle e che, il più delle volte, ci rimane per diverse ore. Quando gli odori di alcuni prodotti sono eccessivamente forti, possono causare anche fastidi come forti emicranie, nausee o allergie di vario genere.

I prodotti naturali, così come anche i bio cosmetici, non presentano questo problema in quanto la loro composizione è totalmente priva di profumi artificiali.

Gli anelli in argento artigianali sono l’idea regalo più gettonata in caso di anniversari, cerimonie di fidanzamento, compleanni o semplicemente per dedicarsi un momento di sano shopping. Essi infatti nascondono un fascino unico, dettato dal fatto che ogni singolo pezzo è irripetibile, delle vere e proprie opere d’arte. Acquistarli è molto semplice, basta rintracciare un artigiano del settore, reperibile con facilità anche sul web. Gli anelli artigianali in argento da donna e uomo infatti sono distribuiti anche su tantissimi siti internet, che devono essere scelti però prestando massima attenzione alle modalità di pagamento accettate (meglio se presente PayPal), alla presenza o meno di un servizio di assistenza al cliente e a molti altri aspetti, come ad esempio:

  • Copertura assicurativa sulla spedizione, così da coprire eventuali danni dovuti al trasporto.
  • Sito facilmente consultabile, in modo da fornire all’utente tutte le informazioni necessarie per portare a termine un acquisto di qualità.
  • Utilizzo di materiali di prima scelta.

Come vengono realizzati i migliori anelli artigianali?

La lavorazione dell’argento è un’arte molto antica, risalente all’epoca mesopotamica e tutt’oggi viene mandata avanti grazie alla maestria di artigiani che ogni giorno lavorano per accontentare le richieste dei propri clienti. Gli anelli artigianali vengono realizzati seguendo un iter ben specifico, che prevede tutti i seguenti passaggi:

  1. Disegno del gioiello, effettuato da un designer che riporta su carta l’idea di anello da dover realizzare. L’immagine sarà il frutto della fantasia dell’orefice o del cliente che ha commissionato il lavoro.
  2. Analisi del peso e della misura, fondamentale per stimare il valore dell’anello.
  3. Realizzazione 3D del progetto precedentemente ideato su carta, che può avvenire attraverso tre tecniche, ovvero quella della modellazione in cera, la tecnica dell’oreficeria pura e l’utilizzo di prototipi in resina o cera.
  4. Incastonatura di pietre (se richiesto).
  5. Lucidatura per rendere l’anello più luminoso.

Manutenzione anelli in argento – Consigli utili

Come anticipato gli anelli in argento sono sempre un dono ben accetto, anche se a volte mantenerli perfettamente puliti e lucenti può risultare un'impresa da titani. Ecco quindi la necessità per molti utenti di ricevere dei consigli per provvedere ad una buona manutenzione. Per prima cosa è importante sottolineare che solo il vero argento può, se trattato con i giusti rimedi, tornare a brillare come al momento dell’acquisto. Per riportarlo a splendere è sufficiente prendere una bacinella e adagiare sul suo fondo un paio di fogli di alluminio. Successivamente andrà riempita con dell’acqua bollente e un paio di cucchiai di bicarbonato e al suo interno verranno poi immersi gli anelli, che perderanno la parte “sporca” per merito dell’alluminio che reagendo con l’argento, attirerà tutte le impurità. Questa procedura restituisce una buona lucentezza ed è ottima anche su vassoi, posate e altri oggetti in argento. Se la parte annerita è modesta, è possibile intervenire anche un semplice sapone per piatti.

Regalare un anello fatto a mano significa donare un’opera d’arte realizzata con passione e professionalità, un pezzo unico che rispetta a pieno i gusti del destinatario.

La nostra salute passa anche dalle gambe e dal modo in cui ce ne prendiamo cura ogni giorno. Esse rappresentano il nostro principale mezzo di locomozione, la struttura che ci sostiene in tutti gli spostamenti che siamo chiamati a fare per i motivi più diversi nella routine quotidiana. Dobbiamo proteggerle dalle intemperie e assicurare loro sempre il massimo del comfort in ogni stagione. Come fare? Molto spesso si pensa che per stare in forma e per migliorare l’aspetto delle nostre gambe sia necessario dedicarsi solo ed esclusivamente a stancanti sessioni di palestra (che richiedono una certa organizzazione della giornata). Non è così, infatti è anche possibile indossare nella quotidianità leggings ad effetto snellente immediato. Come agiscono? Vediamolo insieme.

 

Leggings drenanti e snellenti: come funzionano

Questi capi donano un perfetto styling alla silhouette del corpo, migliorando l’aspetto delle gambe e consentendo di ottenere un cambio nella percezione dell’immagine riflessa allo specchio. Si tratta di leggings anticellulite, che comprimono il corpo e lo riscaldano: in questo modo viene stimolata la circolazione, scongiurando la comparsa della buccia d’arancia. Il successo di questi capi è sempre crescente, poiché contribuiscono a far sentire le persone più sicure di loro stesse agendo sui livelli di autostima. Quest’ultima troppo spesso infatti viene messa in crisi da una fisicità che è percepita come imperfetta, mentre invece altro non è che una caratteristica individuale che ci identifica e ci rende unici.

 

Indumenti che agiscono sulle gambe in modo combinato

Le gambe sono più toniche, grazie agli speciali tessuti impiegati per la realizzazione di questi leggings modellanti che assicurano un surplus sia di praticità che di comfort. Per prendersi cura delle gambe noi siamo orientati a scegliere prodotti di questo tipo, perché si tratta di pantaloni funzionali diversi da tutti gli altri. I modelli di leggings ad effetto snellente sono tanti, tutti pensati per raggiungere obiettivi diversi. Come accennato, sono i materiali di cui sono fatti questi leggings a fare la differenza: è dalla composizione dei capi che infatti dipendono direttamente i relativi effetti benefici. La tipologia più gettonata in assoluto è quella dei leggings idratanti, che agiscono sulle gambe in modo combinato e vanno a drenare i liquidi eccedenti. La pelle risulta così più sana senza bisogno di ricorrere a impacchi e creme: la sensazione di leggerezza è immediata.

 

Così vengono messe in risalto le forme e la silhouette

Grazie alla particolare azione compressiva, questi indumenti ci fanno sentire subito meglio: basterà poco tempo e la pelle sarà visibilmente più bella oltre che idratata. Ma come scegliere tra i vari leggings che dragano i liquidi in eccesso? Per prima cosa si deve capire quale sia lo specifico traguardo da raggiungere. Alcune donne infatti puntano a sconfiggere o a ridurre l’evidenza della cellulite, altre invece vogliono semplicemente rendere più piacevole il proprio aspetto e più armonica la propria silhouette. Una volta indossati, in tutti i casi, i leggings andranno a mettere in particolare risalto certe forme del corpo, comprimendone altre: bisogna tenere presente anche questo fattore al momento di completare l’acquisto.

Da sempre i tessuti per abito rappresentano il punto di partenza di una storia fatta di tradizione, ricercatezza e gusto. Si tratta di un mondo dove le stoffe raccontano tutta la qualità della materia prima che si intreccia con la creatività del made in Italy. Tutto questo per dar vita a una stoffa per abiti all’insegna dell’eleganza e della raffinatezza nel vestire.

Ciò che colpisce la vista, quando si ha occasione di entrare in una sartoria o di fare una ricerca di tessuti per abbigliamento on line, è la vastità della scelta. Ogni tessuto per abito, soprattutto da uomo, non solo risponde a quelle che sono le tendenze della monda, ma interpreta, nel medesimo tempo, la personalità e il gusto del cliente che lo seleziona.

Principalmente due sono le correnti che muovono questo mare di stoffe: da una parte il gusto classico che si trova nelle sartorie e che generalmente rispecchia il gusto della clientela e dall’altra i trend del fashion che delineano colori e forme delle collezioni delle principali case di moda.

 

I BEST SELLER TESSILI: PRINCIPE DI GALLES, SEERSUCKER, OCCHIO DI PERNICE

All’interno della vastità di stoffe per abiti abbiamo scelto qualche esempio di tessuto per meglio comprendere la ricchezza di questo patrimonio tessile.

Il principe di Galles presenta un pattern esclusivo contraddistinto dai caratteristici disegni a quadri, espressi attraverso infinite variazioni di colore. È il tessuto ideale per la confezione di giacche dal taglio sportivo, segnate da un’allure sofisticata ma non troppo formale, tanto da renderlo perfetto anche in occasione di eventi eleganti.

Di un taglio decisamente più estivo è il tessuto per abiti seersucker, realizzato alternando, nella trama, fili di cotone più tesi ad altri fili molto più morbidi. Questo consente, in fase di tessitura, di conferire al tessuto quel suo classico aspetto stropicciato che lo rende simbolo della rilassatezza tipicamente estiva.

Ultimo esempio di tessuto per abito, che vorremmo citare per la sua naturale eleganza, è il classico occhio di pernice, riconoscibile soprattutto per i classici “pallini” più chiari rispetto al fondo. Elementi che vengono creati dall’alternanza, a due a due, di fili chiari e scusi. È usato principalmente per la confezione di abiti in stile business, siano questi un monopetto o un più serio e impostato doppiopetto.

 

TESSUTI PER ABITI: TRADIZIONE VS DIGITALE

Una cosa è sicura, se un cliente ha la possibilità di scegliere personalmente il proprio tessuto per abito, all’interno di una sartoria oppure attraverso le soluzioni digitali presenti on line, avrà di fronte a sé un ventaglio ampissimo di scelte. Starà a lui destreggiarsi in questo mare di tessuti per abiti e selezionare quello che meglio potrà esaltare la propria figura e il proprio carattere.