18 Giu

Scopriamo i colori a olio

Scritto da  |

I colori a olio hanno origini antichissime, i pittori li realizzavano loro stessi mescolando i pigmenti (ottenuti dalla macinazione di materie prime) all'olio, un legante naturale che indurisce nel tempo a contatto con l'ossigeno.

 
Attualmente in commercio se ne possono reperire di tantissime qualità e di svariate marche, anche di produzione italiana.
 
Colori a olio tradizionali dal caratteristico impasto opaco e pastoso oppure di ultima generazione lucido, trasparente vivido come l'Olio Hd indicato per una pittura informale e moderna.
 
 
Confezionati in tubetti di alluminio, latte di metallo o tubetti di plastica, sono disponibili in gamme colori dalle 24 alle oltre 100 tonalità tutte miscelabili tra di loro per creare infinite sfumature.
 
 
I colori a olio, non sono soggetti a rapida essicazione e proprio per questa caratteristica offrono maggiore possibilità di espressione,si potranno effettuare modifiche, velature e sovrapposizioni anche a distanza di tempo.
 
La resa maggiore dei colori a Olio è su tela, ma si possono utilizzare anche su altri supporti come legno e tessuto.
 
I colori a olio possono essere utilizzati da tutti, artisti o neofiti, non importa avere una formazione accademica,
dipingere è libertà di espressione e di emozioni.
 
Letto 3458 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Giugno 2013 17:01
Vota questo articolo
(2 Voti)
Letizia Barbieri

Emiliana, morbida, mediterranea, espansiva per timidezza.
Capelli castano scuro, occhi marroni e trucco Smokey Eyes.

A casa ci sono loro Matiisse e Willy, i miei amori... una deliziosa gattina tigrata e un cagnolino spuzzetto,
pestifero e dolcissimo, ambedue convinti di essere fratelli e della stessa razza (umana).

Adoro i colori da sempre, tutte le tipologie, a matita, in tubo, in vasetto, acrilici, per tessuto, per acquerello, per vetro, fluidi, in gel, in pasta, da utilizzare a pennello,spatola, spugna o dita.
Amo tutte le gradazioni di colore, ognuno di essi suscita un'emozione.
Il mio pensiero felice?
In mansarda con una tela bianca, colori, spatola... ed ecco che inizia la magia...

Sito web: https://letiziabarbieri.blogspot.it