Margot GetIt

Margot GetIt

Nasco solo un mese fa come fashion blogger perché mi sono data una missione molto ma molto ardua: smettere di denigrarci e di guardare principalmente i nostri difettucci per imparare, invece, ad apprezzarci come siamo-

E come riuscirci???

Siccome non sono una psicologa ma una fashion addicted, il mio suggerimento è quello di imparare ad usare la moda per valorizzarci e quindi farci sentire meglio! Con me ha sempre funzionato!

Il giusto outfit mi fa sentire bella e sicura di me e chi mi incontra vi assicuro che se ne accorge e mi vede a sua volta più bella!

La mia missione quindi è quella di divulgare tutti i piccoli segreti per sfruttare la moda in maniera da essere sempre trendy ma a proprio agio!

Dobbiamo usare le mode e i trend derivanti come linea guida per i nostri look imparando ad adattarle al nostro modo di essere e al nostro fisico e MAI il contrario!

Dovrebbe essere reato indossare un capo solo perché è di moda se poi ci sta malissimo e ci fa sfigurare!!!

...riflettete...

URL del sito web: http://www.facebook.com/margot.getit?ref=tn_tnmn

TACCHI ALTI: AMORE/ODIO?!?

Che dilemma tremendo!!!
Io credo che la maggior parte delle donne (forse addirittura tutte) amino il mitico tacco 12!
Sto parlando del tacco a spillo, il più elegante, chic, sexy, quello che slancia la gamba, risalta la femminilità, ecc. ecc. ma........
QUANTO E' SCOMODO???????
Per fortuna, in nostro aiuto, sono arrivati i plateau ovvero i rialzi della suola, che rendono la calzatura più comoda in quanto diminuiscono l'ampiezza dell'angolo di appoggio del piede.
Grazie a questi, portare i tacchi è diventato un po' più comodo ma bisogna stare attente al portamento!!!
Come già detto il tacco slancia la figura ma se non si riesce a camminare comodamente si rischia di fare una brutta figura!!! (scusate il gioco di parole!)
Avere ai piedi splendidi tacchi aiuta a sentirsi più alte e più donne ma se il risultato è quello di sembrare giraffe che camminano sui carboni ardenti io preferisco guardare le giraffe allo zoo dall'”alto” dei miei 165 cm puliti!!!!!
Oggi la moda arriva in nostro aiuto...

 


Per questa primavera infatti il tacco si abbassa e soprattutto si “allarga”!
In estate va di moda la comodità del tacco grosso e si aggiunge anche il cinturino alla caviglia che ci aiuta ancora di più a camminare comodamente e godere al meglio i nostri amatissimi tacchi!!!!

Come sempre il mio consiglio è quello di usare la moda per valorizzarci e se, come me non siete ottime equilibriste da tacco stiletto, approfittate della moda di quest’anno... correte alla ricerca delle vostre Tangerine!!! Tacco grosso e cinturino alla caviglia!!!

 

Potrebbe interessarti anche: Scarpe: La nostra passione. Scegliamo quelle adatte a noi

 

Spiacente ma il mio è un imperativo NO!

Ammetto che possa sembrare molto comodo stare sedute a casa davanti al pc e con un solo dito sfogliare tutte le vetrine virtuali del mondo intero! Ma volete rinunciare al piacere di passeggiare davanti alle “vere” e luccicanti vetrine dei “veri” negozi. Quelle vetrine che si trasformano ogni settimana, che si colorano in base alle tendenze e alle stagioni, che si caricano di foglie cadute dagli alberi e castagne in autunno, di fiocchi di neve e pacchetti regali in inverno, di fiori coloratissimi in primavera e nelle quali appaiono addirittura delle spiagge in estate!!!

Già questo è un punto a favore, ma aggiungerei anche il profumo dei negozi... quando entri e vieni travolta dal profumo degli abiti nuovi, magari i nuovi arrivi che sono appena stati esposti... quel profumo di plastica delle confezioni... io lo trovo quasi inebriante!!! Forse sono esagerata ma... provate a farci caso e poi mi dite!!!

 

 vantaggi-dello-shopping-negozi

 

L'aspetto più importante però è che nei negozi “veri” ci si entra realmente, si può toccare e provare tutto... Volete mettere il piacere e la necessità di poter toccare i tessuti? Quante volte vi è successo che vi piaccia tantissimo un abito della vetrina e poi una volta toccato vi deluda la stoffa con la quale è fatto o peggio una volta indossato vi stia malissimo???

Ecco un altro motivo del mio NO allo shopping on line!!!

E' vero che ora c'è la formula “reso gratuito” ma, quanta fatica? E quanto tempo sprecato per l'attesa?!! … bisogna aspettare prima il tutto che arrivi; poi si misura e si valuta se va bene e se, malauguratamente, non è perfetto per noi bisogna rispedirlo al mittente... ma non è ancora finita... Bisogna aspettare che ritorni quello giusto, sperando oltretutto che lo sia veramente e definitivamente!!!!!!!

Si fa ancora più tragica la situazione quando si parla di scarpe!!! Non so voi ma io ho misure differenti in base ai modelli e alle marche. Inoltre per la scarpa è molto importante la comodità!!! Se non mi sento a mio agio indossando una determinata scarpa, alta o bassa che sia, il mio outfit non sarà perfetto! Il mio umore ne risentirà parecchio...e con esso il mio aspetto!!!

E' probabile che venga reputata “giurassica” ma vi assicuro non lo sono!!! Sono solo convinta che abbigliamento e calzature non si possano acquistare on line!!!

…a voi comunque l'ardua sentenza!!!

 

Potrebbe interessarti anche: H&M fonde ecosostenibilità, eleganza e low cost

 

Come tutte le donne anche io, guardandomi allo specchio, non sono mai contenta... Però ho imparato dei piccoli segreti che mi aiutano a non essere più così negativa!
Mi sono dunque prefissata di divulgare tutti i piccoli segreti imparati negli anni per sfruttare la moda ed essere trendy ma sempre e comunque a proprio agio!!!
Ogni donna è unica, diversa dalle altre, con caratteristiche fisiche differenti... allora mi chiedo come possano tutte queste donne stare bene con gli stessi capi considerati “alla moda” stagione dopo stagione?

E' questo il punto! Essere alla moda significa seguire il gusto e gli usi predominanti di un determinato periodo ma mai sottostare ad essi! Mai diventare una FASHION VICTIM! Secondo Gianni Versace una donna diventa una fashion victim, quando altera esageratamente il proprio look ad ogni cambio di stagione.
L'abilità della donna che ama la moda e vuole essere sempre al passo con le nuove tendenze è quella di saper adattare questi dettami al proprio modo di essere e di vestire senza mai farsi travolgere!

 


Non vorrei fare la “maestrina” ma credo che un piccolo cenno storico possa aiutare a capire meglio il concetto.
La moda – detta anche storicamente costume - nasce in parte dalla necessità di coprirsi con tessuti e materiali lavorati per essere indossati.
La verità è che l'abito assunse quasi subito precise funzioni sociali atte a distinguere le varie classi e le mansioni sacerdotali, amministrative e militari.
Questo per quanto riguarda l'emisfero maschile.... e le donne???
Le donne, che erano escluse dalle funzioni sociali, non per questo rinunciavano a vestirsi con cura estrema. I loro motivi erano più legati alla psicologia del mascheramento. Gli abiti venivano usati per nascondere lati che non si volevano mostrare o, viceversa, per mostrare lati che dovevano essere valorizzati!

Ed eccoci giunte al nocciolo della questione... La moda, ieri come oggi, deve essere usata e sfruttata per il nostro tornaconto personale!!! Impariamo a conoscere e riconoscere con obiettività i nostri pregi e difetti fisici... Solo così riusciremo a valorizzare al meglio i nostri punti di forza!!!

 

Potrebbe interessarti anche: Scarpe: Come sceglierle?