Matrimonio sì, Salasso No. 

I matrimoni con duemila invitati, megatema, mille portate al ristorante e bomboniere oltre a stressarti a mille sono old school. Certo, sposarsi con la crisi è una parola, ma d'altronde non si può rovinare il giorno più bello per mancanza di fondi. Voilà le dritte per un matrimonio in grande stile, ma risparmiando.

 

Seleziona gli invitati: conta circa che un matrimonio da 100 invitati ti porta a spendere sui 20mila euro. E' meglio fare un matrimonio di qualità che di quantità. E per gli inviti? Non c'è nulla di più invadente che andare in casa altri con confetti e invito triste e stampato in anonima busta. Manda una mail ai tuoi amici e parenti più stretti, quelli che guardano più al contenuto che alla forma: è la via più economica. Per tutti gli altri: cartoncini magari colorati e penna stilografica. Figurone assicurato.


Grazie, Internet: ci sono un sacco di siti che vi spiegano per filo e per segno come risparmiare senza rinunciare al "vostro giorno". Provate con http://www.nozzefurbe.com o con http://www.guidamatrimoni.com: i suggerimenti sono davvero valide. E per le techno addict, c'è anche l'app per iPhone (iWedding)!


Abito e fiori: punta principalmente sugli outlet, puoi tagliare fino a 400 euro ad abito. Ma il vero trend è l'abito a noleggio: con 300 euro ti porti a casa un Valentino o un Vera Wang. Tanto, tenerlo, è cosa per nonne ormai: lo riporresti in cantina e chi s'è visto s'è visto. E per i ricordi, ci sono le foto.


Bomboniere, quali: le bomboniere più gradite e più economiche sono quelle del mercato equo e solidale, con cui fai anche del bene. Gli invitati apprezzeranno molto. Oppure, addio al vecchio soprammobile (che tanto veniva cestinato) e sì a soluzioni utili e creative: dai sacchetti con dolci e cibi tipici, alla marmellata dell'agriturismo: tutto fa brodo e sicuramente sono più utili. Cimentarsi con il fai da te? s', se gli invitati sono al massimo 50!

 

matrimonio-economico


Torta, musica, fotografo: la wedding cake ha un costo non indifferente. Allora, sì a una torta scenografica ma a costi contenuti: per esempio, alzatine in plexiglas disposte a piramide con sopra muffin a tutti i gusti (preparati a casa, of course!) oppure un cuore fatto di pasticcini. Sbizzarritevi! Per la musica e il fotografo, bastano amici volenterosi e "smanettoni": fateli divertire improvvisandosi dj e fotografi. Bastano un pc con playlist, qualche cassa e macchina fotografica.


Rinfresco in grande stile: affittare una villa o un castello sarebbe sicuramente bellissimo. Ma se il conto corrente piange, sì al catering nel proprio giardino, se sufficientemente grande: USA style. Se vivete in un monolocale, puntate su un agriturismo invece che su noleggio location + catering: in mezzo al verde, e con menù semplici e nostrani che piacciono sempre (mille volte meglio che la novelle cuisine). Abbatterete quasi il 30% dei costi sul ricevimento.

In ogni caso, basta la creatività per ovviare il problema soldi: si possono trovare tantissime alternative che ci soddisfano. Auguri!

 

 

L'estate è la stagione che amo di più per mille motivi ma soprattutto tre in particolare: i sandali, le ballerine e le infradito! La nuova collezione della Maison Valentino sembra essere disegnata appositamente per me!

 

Borsa-scarpe-Valentino-collezione-estate-2013


La loro nuova collezione ha come protagonisti pizzo, borchie e pietre! I colori si alternano: si va da quelli più chiari a quelli più scuri.... La nuova collezione di questa Maison ormai è ai piedi di tutte (noi) blogger: si va da Erika Boldrin blogger di My free choice a Elisa Taviti del blogger My fantabulous world!

 

Collezione-Valentino-2013


La Maison Valentino, insomma, non finisce mai di stupirci! Questa volta ha disegnato una collezione per chi non vuole mai passare inosservato (in senso postivo, ovviamente).

 

Scarpe-valentino-ballerine-sandali-estate-2013

 

Quindi la nostra estate sarà all'insegna del particolarismo e dei colori fluo con le borse che sembrano fatte di materiale plastificato o arricchite di pietre nere luccicanti che al buio ti fanno scintillare per essere al centro dell'attenzione!

 

 

Guai a chiamarla plastica trasparente. 

 

Esattamente due anni fa, passeggiando per i negozi, la mia attenzione fu catturata da un paio di ballerine gialle in PVC con delle applicazioni di cristallini neri; bene, quelle ballerine di Brio Italiano furono il mio primo acquisto di un accessorio in plexiglass, le indosso ancora oggi e sono un gioiellino del mio guardaroba!

È inutile dirvi che chiamare il PVC semplicemente plastica trasparente, non rende onore alle meravigliose creazioni che gli stilisti delle più grandi case di moda hanno progettato per la stagione estiva.

Sono rimasta letteralmente affascinata dalle scarpe in PVC realizzate da Valentino e Gianvito Rossi; Sembrano scarpette create con il cristallo, originalità pronte a renderci delle vere e proprie Cenerentole se abbinate all'abito giusto e soprattutto con gusto!

Promuovo a grandi voti sia le borse, sempre in PVC, create da Chanel, sia le collane interamente in plexiglass, create dalla stessa, raffinatissima casa di moda: catene trasparenti su cui vengono montati maxi strass appariscenti ma allo stesso tempo sofisticatamente glamour.

Che dire dei soprabiti in questo, particolarissimo materiale? Beh, sicuramente idonei ad evidenziare l'intero look senza rinunciare a coprirsi da vento o pioggia. Cool!

 

Pvc-Moda-Accessori-Scarpe-Borse

 

Il mio consiglio, quindi, è quello di armarvi di un accessorio, una borsetta o uno spolverino in PVC; non potete lasciarvi sfuggire questo favoloso fashion trend che ormai spopola fra le ragazze di tutto il mondo.

Ora sono curiosa di ricevere qualche vostro parere: piace anche a voi o preferite i cari, vecchi e classici materiali?

 

Potrebbe interessarti pure: Borsa trasparente. Tutto a portata di mano

 

 

La caccia è aperta, ce ne sono svariate e per tutte le tasche! Per chi invece non ama assecondare i capricci della moda e dispone di soldi “da investire”, ci sono le intramontabili It-bag: adatte a ogni occasione, perennemente attuali e che acquistano valore con il passare degli anni.

 

Ma non serve una Birkin per essere una donna arrivata, come sostenevano le ragazze di Sex and The City, si può essere trendy ed eleganti anche con borse “low cost”, soprattutto in tempo di crisi.

 

Tra le varie proposte per questo 2012/2013 vorrei segnalarvi le borse della nuova collezione di Stradivarius, consultabile sul sito http://www.stradivarius.com, dove ecopelle e borchie la fanno da protagoniste.

 

 

 

E sono proprio gli “spuntoni di ferro” un altro must have a cui nessun brand pare sia riuscito a sottrarsi, le ha volute persino Valentino nella sua collezione invernale di borse e scarpe.

 

Stradivarius, Zara, Bershka e Pull&Bear hanno puntato sul look glamour.

 

E voi avete già adocchiato la vostra borsa?

Per la prossima primavera/estate 2014 Valentino ci propone delle borse decisamente fluo e borchiate, per una stagione all'insegna dei colori e della freschezza. Parliamo dishopping bags, pochette e borse a mano che si vestono dunque di tocchi fluo e nuance pastello, sebbene non manchino colori classici come nero, bianco e avorio.


La nuova collezione si divide in 3 linee che sono: Rockstud, Lock e VaVaVoom.

 

Rockstud comprende borse a mano, shopper, clutch e bauletti che presentano cuciture con piatte borchie dorate. Lock si caratterizza per delle mini tracolle ben rigide, con chiusura a lucchetto, mentre le VaVaVoom, invece, sono delle minitracolle con un’impugnatura borchiata che attireranno le ragazze più fashion.

 

Le borchie caratterizzano anche le collezioni di altri famosi brand del settore. Parliamo ad esempio di Liu Jo che ha realizzato delle piccole shoulder bag in pelle e con borchiette. Ma anche quelle di L'AURA, che riprende l'animalier, esaltato quest'anno anche da Valentino che si incanala bene sul filone seguito dunque già da altri marchi importanti. Con Valentino, le amanti del maculato non resteranno di certo deluse, basta pensare alla deliziosa tracollina in cavallino con dettagli fucsia.

 

Date un'occhiata agli splendidi modelli di Valentino nella gallery che segue.