Tendenze del passato che si mescolano ad un tocco decisamente bon ton sono i tratti caratteristici della nuova collezione di H&M che per la prossima primavera/estate 2014 si fa avanti con pezzi decisamente low cost che si innesteranno nei nostri guardaroba sulla scia dei capi invernali. Parliamo di crop top con fantasia gessata e di felpe stampate con trame e motivi eclettici e spesso astratti. Non mancano anche capi perfetti per la stagione estiva.

 

Gli abiti longuette rappresentano invece un vero e proprio must di questa collezione H&M. Si ritorna al taglio bon ton, con lunghezza quasi casta e castigata che fanno capolino con alcuni dress, caratterizzati da top minimal ed essenziali e gonne drappeggiate e plissé, che vanno a formare deliziose pieghette.

 

Per chi ama invece degli abiti più fascianti ci sono le longuette a sirena, strette fino alle cosce per aprirsi poi sul fondo. Non mancano nemmeno dei modelli più corti e le pencil skirt, in tessuto morbido e in denim, che torna ad essere protagonista con delle camicie con micro fantasie, giacche corte e pantaloni.

 

Un must della stagione calda saranno le righe ampie in black and white, così come i fiorellini, sia stampati sia ricamati su crop top matelassé. Carini anche caftani e tuniche, con nappine sfrangiate o disegni floreali stampo impressionista. Giacche e blazer saranno immancabili ed abbinabili con jumpsuit ton sur ton ma anche pantaloni palazzo caratterizzati da gamba larga e trasparente. 

 

 

Sebbene siamo in pieno inverno, i maggiori brand della moda  cominciano a pensare ai capi delle collezioni primavera/estate. Uno di questi è sicuramente Burberry, la cui collezione rappresenta un tripudio di eleganza minimal ma sofisticata. Il brand inglese propone delle silhouette morbide in tonalità pastello, realizzate tramite tessuti leggeri dall’allure naive. 

 

3 sono le proposte di Burberry: Burberry Prorsum, London e Brit, collezioni in grado di conquistare grazie alla spensieratezza e alla freschezza che le caratterizzano. Di tendenza è sempre il trench coat, sebbene accanto ad esso ci siano anche capispalla avvolgenti, caban in seta e morbidi Chesterfields, da abbinare a confortevoli maglie. 

 

I colori dominanti sono il blu, rosa, giallo, verde e grigio pastello, che ben si adattano al pizzo inglese e al cashmere scozzese. Completano il  look la Petal bag per lei e la Duffle bag per lui, per gli occhiali Wave. 

 

Non vi resta che ammirare le collezioni di Burberry nelle seguenti foto. La campagna pubblicitaria è stata realizzata da Mario Testino, sotto la direzione creativa di Christopher Bailey, Burberry Chief Creative Officer.

 

 

Femminilità è la parola d'ordine della collezione primavera-estate 2014 targata Liu Jo. Il brand ci propone dei capi di abbigliamento che permettono alle donne di essere moderne e decisamente molto chic. Parliamo di una donna che ama i capi di classe, semplici ma unici nel loro genere.

 
I capi sono presenti in nuance rosa, toni marroni e rossi, che si stendono su pantaloni skinny, giacche e abitini, sia corti sia lunghi. Parliamo di outfit ideali per il tempo libero, ma anche per una giornata con le amiche, così come per l'ufficio. Spostandoci invece alle borse, quella Amélie si candida ad essere la nuova it bag del brand, che probabilmente replicherà il successo di Matilda, Kate e Sophia. Il prezzo sembra essere abbastanza democratico, parliamo di 139 euro.
 
Non vi resta che ammirare la collezione nella seguente gallery. Buona visione care amiche.
 
 
 

Per la prossima primavera/estate 2014 Zara rinuncia ai colori, preferendo il total black e le nuance più pallide, realizzando un look unico e impeccabile per ogni occasione. Zara dunque sfoggerà il colore più dark di tutti. Il nero, dunque, sarà il trend per la prossima stagione calda in una collezione minimal Inoltre, si prediligono le forme morbide e ampie. 
 
Infatti, al posto di vestiti molto stretti, Zara ci propone diversi abiti oversize, maglie corte ma larghe, gilet ampi, gonne svasate e pantaloni a zampa d’elefante. 
 
Le trame principali saranno optical, animalier ed anche righe, senza però, come detto, eccedere nei colori. Si dà dunque il via libero a nero, bianco, grigio, beige e azzurro pallido. A fare da eccezione sono il rosso e il giallo, sebbene usati per pochi capi della collezione.
 
Ecco i capi della collezione nella seguente gallery.
 
 


Per la prossima primavera/estate Patrizia Pepe ci propone in anteprima la sua collezione di abbigliamento, regalandoci dunque qualche assaggio ghiotto di quel che potremo vedere e acquistare nei mesi a venire. Ancora una volta a far da padrone nel catalogo del brand fiorentino sono eleganza e ricercatezza. Le cromie disparate mostrano un occhio di riguardo al corallo, viola chiaro e verde che saranno must della stagione calda.

 

I capi saranno pratici ed essenziali, con abiti leggeri, denim e felpe, ma non mancano anche completi eleganti. Insieme al rosso corallo non mancano anche l’acquamarina, il beige, il bianco, il blu e diverse stampe raffinate. Non mancano le righe, il pizzo, il jersey e il crochet, già decisamente trendy anche lo scorso anno.

 

 Tra i capi già svelati per la primavera 2014, vi sono anche le felpe, rese preziose da dettagli e stampe, le gonne plissè che vanno abbinate alle bluse leggere e gli shorts cortissimi in tessuti leggeri e sofisticati. Mai banali, però

 

In collezione sono presenti anche i jeans e al denim in generale con una vasta linea di giubbini, jeans e gonne proposti nelle varianti del beige. Attendiamo con ansia la collezione completa di Patrizia Pepe e intanto godetevi queste immagini.