I nuovi colori must have e le tendenze primavera – estate 2013

Colori accesi come un rouge lipstick a colori poudre da ragazza bon ton.


L’estate è ormai alle porte: cappotti, maglioni, sciarpe e guanti sono stati riposti nel nostro armadio come cibi sottovuoto in abbondante naftalina.
Camminiamo, alleggerite dal peso di infiniti strati di abiti che ci comprimevano, lasciandoci senza fiato; che coprivano la nostra figura appesantita da ricche mangiate invernali e nascondevano quel colorito del volto indecifrabile e da dimenticare.


Il sole concilia il sonno, fa nascere in noi la voglia di ferie, la temuta prova costume, ma soprattutto la scoperta delle nuove tendenze che accompagnano la moda primavera – estate 2013. Chi non ha ancora “sbirciato” in una rivista o si è fermato davanti a una vetrina? Poche sono quelle che non cedono a questa tentazione, molte che si apprestano a fare il cambio di stagione e a cestinare gli outfits dell’estate passata.


Ciò che si appresta a shockare la nostra estate, è un vero e proprio summer rainbow:

il monaco blue, dusk blue, emerald, grayed jade, poppy red, african violets, tender shoots, lemon zest, nectarine. Sentiamoci libere di poterli accostare come vogliamo, perché le nuove collezioni propongono abbinamenti e stampe super colorati e talvolta discutili: camice jungle dalle fantasie tropicali da indossare con grandi capelli di paglia, bijoux smaltati e di resina color neon; abiti con fiori e pesci come ci propone Naughty Dog e D&G che alterna con l’immancabile rigato stile “marinaretta”.

 

bracciali-bijoux-smaltati-e-di-resina-color-neon

 

Infine, non ci abbandona il denim patchwork con ampie T-shirt che troviamo negli stores di H&M, sandali in rafia, espadrillas di tela o ballerine e mocassini traforati da abbinare ad abiti lunghissimi (a volte trasparenti e scollati) o a pants sopra la caviglia.

 

 sandali-con-fiocco


Osare, quindi, è la parola d’ordine senza sentirsi mai fuoriluogo.

 

anelli-estate-2013


Un tocco fashionable: le unghie sempre smaltate come una teen e tanti anelli!

 

Potrebbe interessarti anche: Giallo, il nuovo bianco

 

Letto 4818 volte Ultima modifica il Lunedì, 29 Aprile 2013 17:04
Vota questo articolo
(3 Voti)
Beba Iacobelli

Sono Beba Iacobelli, inguaribile utopista (così amo da anni definirmi) e amante della scrittura e della letteratura.

Vissuta in un clima poliedrico con una mamma arredatrice e una zia pittrice, ho respirato fin dall’infanzia l’arte in tutte le sue forme. Parafrasando una delle frasi di Baudelaire “Quel che non è leggermente difforme ha un aspetto insensibile" ne deriva che l’irregolarità, ossia l’imprevisto, la sorpresa, lo stupore sono una parte essenziale e la caratteristica della bellezza”, a mio avviso l’arte deve suscitare delle emozioni e non deve esser bellezza fine a se stessa; così come la moda non deve rientrare in canoni prestabiliti o essere destinata esclusivamente a skinny girls. Mi piace usare questa espressione “siamo noi che facciamo la moda”: è divertente seguire i trends, ma ancor più opportuno adeguarli alla nostra persona e alla nostra fisicità. 

La passione per la moda nasce fin dai miei primi passi: mia mamma ricorda che vagavo per casa sorridente con una busta vuota della spesa; non posso dimenticare, poi, le prime borsette: una di paglia comprata a Sorrento e una argentata di Fendissime che ancora conservo.

Accanto alla passione della moda, c’è una altrettanto importante per me: cucinare. Ho scoperto che stando fra i fornelli mi diverto e mi tranquillizzo; per questo motivo ho appena creato il mio blog che vi invito a visitare, nel quale saranno ben accetti sia i complimenti, sia le critiche come in questo portale. 

A presto 

Beba ;)

 

Sito web: www.lericettedinonnafinalba.com