Nero. Il colore passepartout, il salvagente a cui aggrapparsi in tutte, ma davvero tutte le situazioni. 

Black is hot. Torna puntuale anche per questa stagione il colore che sta su qualunque cosa, coinvolgendo tutte le collezioni autunno inverno 2012- 2013, con un giusto equilibrio tra eleganza, sensualità, mistero, e… Una massiccia dose di grinta rock’n’roll.

Nero su tutti i fronti, dal trucco all’acconciatura, dagli accessori agli outfit dark- gothic,  e ogni stilista che si rispetti non può che rimanere irretito dal diktat modaiolo.

 

abbigliamento-nero

 

Versace, da sempre affascinato dal total black, cede al fascino della pelle per capospalla, abiti, cappotti, bustini e scarpe. Impreziosendo la linea classica con tocchi glamour scintillanti, inserti metallici come borchie e catene, per una donna rock ma mai priva di un tocco chic.

 

Anche per Gucci la pelle è un imperativo. La linea ideata è più sportiva e prevede giacche di taglio largo, pantaloni morbidi in pelle, indossati dentro il classico stivale da equitazione.

 

Non poteva mancare all’appello Cavalli, che propone capi in pelle mescolata alle sue inconfondibili stampe animalier. Pelle ovunque: abiti, giacche, pantaloni a zampa, cappellini e guanti da cavallerizza.

 

L’elemento principe del black style dell’autunno inverno 2012- 2013 è però il chiodo, per il suo intramontabile stile graffiante ma glamour al contempo. Perfetto per sdrammatizzare un elegante tubino o per rincarare uno stile aggressivo, da vera bad girl. 

Le borchie dominano il guardaroba: piatte, tonde, rettangolari, a cono, a spillo. Infinite miniature metalliche come anche anelli, sfere, che rivestono i nostri capi, proprio vere corazze.

 

Giubbino-pelle-borchie

 

Gli accessori assecondano il trend del momento: dalla scarpa sportiva, ai bikers, agli stivali bassi, alle scarpe con tacco a spillo e plateau. Catene e borchie imperversano anche sulle maxiborse. 

Frankie Morello propone una donna in puro spirito riot girl portando in scena borchie, spuntoni e pelle, giacche rigorosamente borchiate, maglie metalliche.

 

Insomma, grigio l’autunno, nero lo stile.

 

Letto 2896 volte Ultima modifica il Martedì, 19 Febbraio 2013 15:53
Vota questo articolo
(6 Voti)
Martina Vecchi

È difficilissimo definirmi, ho un carattere confuso e contraddittorio, faticoso da gestire perché spesso impenetrabile. Forse perché sono dei gemelli? Una spada di Damocle che mi accompagna da sempre!

Quel che so è che amo scrivere, tantissimo, e leggere, e camminare e camminare per ore e chilometri. Amo tutta l’arte, sono una persona molto (troppo!) mentale e riflessiva, mi piace la comunicazione, e, ahimè… Lo shopping! Dovrei aprire una succursale perché il mio armadio comincia a scricchiolare…

Non sono una nottambula, amo le serate casalinghe in compagnia di un buon libro o di un film, e del mio orsacchiotto preferito. Sono una coccolona e mi lego profondamente a tutto e tutti, cose, persone, situazioni, profumi. Amo perdermi nella quotidianità delle piccole cose rassicuranti, e questa è la mia vera ambizione, trovare la serenità qui e ora.