I maglioni oversize rappresentano di certo uno dei must have di questa stagione fredda 2014-2015. Tanti sono gli stilisti che hanno reinterpretato questo capo d'abbigliamento, creandone un'infinità di versioni: in lana, multicolor, intrecciati, a tinta unita in modo da poter soddisfare anche le fashion victim più esigenti. Scopriamo insieme tutte le nuove proposte in merito.

Vi è mai capitato di avere nel armadio quel capo intramontabile che pur non essendo un granché, lo indossate sempre, alla prima opportunità?
Ecco a voi il mio:

 

maglione-righe-H&M

 

 

Un maglione a righe di H&M comprato a Roma due anni fa. Non ho capito ancora il perché, ma è diventato uno dei miei capi preferiti.
Può darsi che sia perché fu il mio primo acquisto nella Capitale, assieme a uno smalto rosso, oppure per quanto è comodo!
Comunque sia non perdo l'occasione di mettermelo, anche per un appuntamento importante, ovviamente di giorno, però! E direte... ma che palle sempre con questo maglione
Appunto, per questo cerco di dargli un tocco particolare, e originale! Ho provato a mettere collane dorate, orecchini vistosi... spille! Ma non mi convincevano così tanto, finché ho provato a mettere questa blusa coi colletti tondi di Zara!

Grazie alla quale si potrebbe anche indossare di sera, facendolo ancora più versatile!

 

 


Che ne pensate!?

 

Scopri gli altri outfit

 

Ogni corpo femminile è diverso e ogni forma può essere esaltata dagli abiti che scegliamo di indossare, sia positivamente che negativamente. Volumi, tagli, tessuti e colori devono essere scelti con cura, quindi non abbiate fretta quando fate shopping! Una cucitura sul punto sbagliato potrebbe mettere in risalto un difetto che vi metterà a disagio.

Grazie a questo “bigino” sulle silhouette, vorrei aiutarvi a scegliere i capi giusti!

Step by step, affronteremo le cinque tipologie base di silhouette femminile: triangolo, clessidra, triangolo invertito, mela e rettangolo.

 

Donna a triangolo: accumulando peso quasi esclusivamente dalla vita in giù, particolarmente su cosce e fianchi e, solo successivamente, su maniglie dell'amore e pancia, dovrebbe mettere in evidenza la vita stretta e assecondare la formosità dei suoi fianchi.

Soprabiti: sceglieteli svasati, stretti in vita con cintura o meno e dotati di spalline imbottite se avete le spalle particolarmente piccole ( prerogativa della donna a triangolo ). Assolutamente da evitare i tagli dritti. Prediligete colori scuri e fantasie a piccola trama! Preferite i trench tanto in voga per questa stagione, assicuratevi però che siano avvitati. Sconsiglio le giacche eccessivamente corte e i piumini troppo voluminosi, potete virare verso poncho corti o mantelline, possibilmente di colore chiaro perché ampliano il torace senza nascondere la vita.

Vestiti: consigliabili i modelli anni 50! Stretti in vita, dotati di gonna a ruota scendono morbidi e ampi sui fianchi. Da evitare tutti quelli dritti, stretti in fondo o peggio a palloncino, purtroppo sconsigliato anche il classico tubino nero. Le lunghezze al ginocchio saranno la perfezione! Completa libertà sui colori, ma dalla vita in già evitate righe orizzontali.

 

vestito-donna-corpo-a-triangolo

 

Pantaloni: ottimi i pantapalazzo grazie alla vita alta che avvolge anche le maniglie dell'amore anziché lasciarle sporgere sopra la cintura e all'ampiezza della gamba che evita di avvolgere ginocchia e polpacci. Vanno bene anche modelli dritti e leggermente a zampa che, quest'anno, stanno tornando di moda! Prediligete pantaloni con tasche sul sedere: non possedendo un lato B perfetto distolgono l'attenzione dai difetti. Colori scuri, in tutte le tonalità possibili!

Gonne: parole chiave: evidenziare la vita. Gonne a ruota e a vita alta evidenziano il vitino da vespa! Anche le minigonne vanno bene, purché non fascino il sedere. Se siete alte o amate i tacchi vertiginosi, sì alle longuette o alle gonne lunghe. Scegliete colori scuri, ma senza l’intransigenza segnalata per i pantaloni, cercando comunque di abbinare colori vivaci o più chiari al il busto.

Maglie e maglioni: siate sempre fiere del vostro corpo, soprattutto dalla vita in su! E' magro, ben proporzionato e va valorizzato con capi aderenti dai colori chiari o vivaci, quindi non infagottatevi con maglie larghe e lunghe, ma soprattutto ancora non nascondete il vostro punto vita! Prediligete cardigan abbottonati in vita o maglie avvitate dai tagli stravaganti.

 

maglione-stretto-donna-corpo-a-triangolo

 

Scarpe: inutile sottolineare che ogni tacco allungherà la vostra figura e minimizzerà la differenza fra fianchi e spalle, evitate però i tronchetti che cambiano la gamba all'altezza della caviglia, meglio gli stivali alti! ( ma solo sotto il ginocchio ).

Stay tuned!

 

Per l'ultimo appuntamento con la rubrica “ Vestiti in base al tuo corpo”, mi occuperò delle donne a Rettangolo, dette anche “Donna a grissino”. Si tratta di una silhouette che conosciamo tutti benissimo dato che gli stilisti ne sono da anni ossessionati. Ma c'è chi è dotata di un bel fisico slanciato, un buon metabolismo brucia calorie e gambe chilometriche solo grazie a madre natura e queste signorine e signore non vanno dimenticate!
Le caratteristiche base della donna a rettangolo sono i fianchi della stessa larghezza delle spalle, e forme scarse che cercherò di insegnarvi a valorizzare al meglio.

 

Consigli-abbigliamento-donna-rettangolo-magra

 

Soprabiti: tutti i soprabiti troppo larghi e lunghi rischiano di appesantire la figura! No all'effetto tenda o lampione, sì ai giubbotti corti o ai cappotti a tre quarti che movimentano la figura e non la spezzano.

Vestiti: sì a tutti gli abiti che non evidenziano particolarmente il punto vita: tuniche, vestiti di lana, con scollo all'americana … non c'è proprio rischio che cadano male! Da evitare i modelli con gonna a ruota molto aperta e da valutare quelli senza spalline, soprattutto se le spalle sono particolarmente pronunciate e magre. Anche i tagli a impero sono da scartare perché il seno piccolo verrebbe ulteriormente sminuito e non gli renderebbero giustizia.

Pantaloni: le uniche limitazioni da imporre sono per i pantaloni a vita molto alta che, slanciando molto la gamba, non donano alle più alte. Per il resto tutto è concesso: pantaloni a palazzo, a vita bassa, a sigaretta, capri ( perfetti per le più alte! ), pantaloni da cavallerizza e bene anche ai leggings ( da NON indossare con maglie e maglioni corti ). Evitate i pantaloni aderenti neri stretti sulla caviglia se avete gambe particolarmente slanciate e magre perché creano un brutto effetto “insetto – stecco”!

 

Consigli-abbigliamento-donna-grissino

 

Gonne: la donna a rettangolo può permettersi ogni tipo di gonna, deve solo stare attenta a quelle oltre la caviglia perché, se molto alta, potrebbe essere scambiata per una tenda indiana. Le minigonne vanno benissimo, osate, osate!

Maglie e maglioni: sì a magliette lunghe che superano i fianchi ( indicate coi leggings ), maglie dritte che si arricciano in vita e tagli a pipistrello. Un buon alleato è il gilét, morbido, anche di paillettes per brillare come una stella! Via libera a maglioni lunghi, larghi, a trecce, a maglia grossa, con maxi bottoni e tasche che non rischieranno di infagottare la figura e daranno forma al corpo. Perfetti i colori accesi e chiari e tutti i tipi di scollo eccetto quello a “V” che fa sembrare le spalle più larghe e il seno ancora più piccolo, ma per ovviare questo brutto effetto potete esibirlo con una canottiera sotto.

Scarpe: libertà di scelta per quanto riguarda le scarpe, ma con qualche limitazione sul tacco. Se siete molto minute evitate il tacco altissimo o sembrerete sui trampoli. Per il resto sono concessi cinturini alla caviglia, tronchetti, stivali a metà polpaccio e addirittura i cuissardes.

 

Ecco tutti gli altri consigli: 

Consigli per la Donna con fisico a triangolo 

Consigli per la Donna con fisico a triangolo rovesciato

Consigli per la Donna con corpo a clessidra

Consigli per la Donna con fisico a mela o cerchio