16 Mag

Silhouette femminile: vestiti in base al tuo corpo

Scritto da  |

Ogni corpo femminile è diverso e ogni forma può essere esaltata dagli abiti che scegliamo di indossare, sia positivamente che negativamente. Volumi, tagli, tessuti e colori devono essere scelti con cura, quindi non abbiate fretta quando fate shopping! Una cucitura sul punto sbagliato potrebbe mettere in risalto un difetto che vi metterà a disagio.

Grazie a questo “bigino” sulle silhouette, vorrei aiutarvi a scegliere i capi giusti!

Step by step, affronteremo le cinque tipologie base di silhouette femminile: triangolo, clessidra, triangolo invertito, mela e rettangolo.

 

Donna a triangolo: accumulando peso quasi esclusivamente dalla vita in giù, particolarmente su cosce e fianchi e, solo successivamente, su maniglie dell'amore e pancia, dovrebbe mettere in evidenza la vita stretta e assecondare la formosità dei suoi fianchi.

Soprabiti: sceglieteli svasati, stretti in vita con cintura o meno e dotati di spalline imbottite se avete le spalle particolarmente piccole ( prerogativa della donna a triangolo ). Assolutamente da evitare i tagli dritti. Prediligete colori scuri e fantasie a piccola trama! Preferite i trench tanto in voga per questa stagione, assicuratevi però che siano avvitati. Sconsiglio le giacche eccessivamente corte e i piumini troppo voluminosi, potete virare verso poncho corti o mantelline, possibilmente di colore chiaro perché ampliano il torace senza nascondere la vita.

Vestiti: consigliabili i modelli anni 50! Stretti in vita, dotati di gonna a ruota scendono morbidi e ampi sui fianchi. Da evitare tutti quelli dritti, stretti in fondo o peggio a palloncino, purtroppo sconsigliato anche il classico tubino nero. Le lunghezze al ginocchio saranno la perfezione! Completa libertà sui colori, ma dalla vita in già evitate righe orizzontali.

 

vestito-donna-corpo-a-triangolo

 

Pantaloni: ottimi i pantapalazzo grazie alla vita alta che avvolge anche le maniglie dell'amore anziché lasciarle sporgere sopra la cintura e all'ampiezza della gamba che evita di avvolgere ginocchia e polpacci. Vanno bene anche modelli dritti e leggermente a zampa che, quest'anno, stanno tornando di moda! Prediligete pantaloni con tasche sul sedere: non possedendo un lato B perfetto distolgono l'attenzione dai difetti. Colori scuri, in tutte le tonalità possibili!

Gonne: parole chiave: evidenziare la vita. Gonne a ruota e a vita alta evidenziano il vitino da vespa! Anche le minigonne vanno bene, purché non fascino il sedere. Se siete alte o amate i tacchi vertiginosi, sì alle longuette o alle gonne lunghe. Scegliete colori scuri, ma senza l’intransigenza segnalata per i pantaloni, cercando comunque di abbinare colori vivaci o più chiari al il busto.

Maglie e maglioni: siate sempre fiere del vostro corpo, soprattutto dalla vita in su! E' magro, ben proporzionato e va valorizzato con capi aderenti dai colori chiari o vivaci, quindi non infagottatevi con maglie larghe e lunghe, ma soprattutto ancora non nascondete il vostro punto vita! Prediligete cardigan abbottonati in vita o maglie avvitate dai tagli stravaganti.

 

maglione-stretto-donna-corpo-a-triangolo

 

Scarpe: inutile sottolineare che ogni tacco allungherà la vostra figura e minimizzerà la differenza fra fianchi e spalle, evitate però i tronchetti che cambiano la gamba all'altezza della caviglia, meglio gli stivali alti! ( ma solo sotto il ginocchio ).

Stay tuned!

 

Letto 9887 volte Ultima modifica il Giovedì, 16 Maggio 2013 11:38
Vota questo articolo
(9 Voti)
Mara Nathalie Bertocchi

Mara, aka Nathalie, aka Red Head, una ragazza con un cassetto pieno di sogni: vorrei vedere il mondo, vorrei fare la differenza, vorrei crescere un husky dai grandi occhi azzurri color del ghiaccio e vorrei rendere orgogliosi i miei cari. Vorrei realizzarmi, vorrei andare a letto e pensare ogni notte: "Olè! Domani è un altro giorno!" Non come Rossella O'Hara ma come la ragazza dai capelli rosso magenta, con i desideri comuni a tanti, ma che ha reso propri e che ha colorato a suon di pennellate intinte nella tavolozza del suo mondo.

Sito web: www.redheadshooting.blogspot.it/