Care amiche, sapete cosa hanno in comune gli anni '20 e l'Africa Nera? Le frange! Ebbene sì, scovando qua e là le nuove tendenze della prossima stagione, ho scoperto che il mondo della moda ha una grande passione per l'African style, e tanta nostalgia per la ruggente generazione delle flapper girls. Così gli stilisti hanno dato vita a meravigliose creazioni, che saranno protagoniste degli outfits più originali e glamour. Grafismi, dettagli colorati ma preziosissimi si alternano a un elegante movimento di frange, da portare non solo su abiti da sera, ma anche su accessori quali borse e bijoux. Le piccole striscioline di tessuto si abbinano perfettamente ai colori caldi e allegri della tradizione africana, e se non vedete l'ora di fare un viaggio di stile nella nuova moda, non dovete fare altro che guardare le proposte dei designer, italiani e internazionali.

 

 

Sulle passerelle newyorkesi sfilano calde tonalità firmate Alexander McQueen e le stampe animalier di Diane Von Furstenberg: gonne e abiti si ispirano al continente africano, e si arricchiscono di folte frange e perline. Le lunghe tuniche di Donna Karan si tingono invece dei colori della terra; e perfino Calvin Klein ha declinano il suo stile androgino al look etnico. Ma come vi dicevo, il trend va forte anche sugli accessori. Questa volta è la moda italiana che ci regala gli spunti più interessanti: in primis le borse di Braccialini, che sembrano proprio ritagliate dai paesaggi africani; mentre Emilio Pucci disegna ankle boots, decorati da lacci e coloratissime perline.

 

 

Se già amate questo stile unico e ricco di dettagli, non avete ancora visto le gonne di Valentin Yudashkin, oppure quelle di pelle nera con frange di Zadig e Voltaire: ecco come il mondo del rock incontra il charleston. E che dire dei minidress firmati Manish Arora? Vi innamorete del frizzante mix colorato, tra rosa shoking e giallo canarino! Eleganza e femminilità con Valentinto, che aggiunge frange all over sulle sue mantelle.

 

I details più cool sono stati avvistati nella nuova collezione delle borse Gucci: rigorosamente in pelle, la maison ha scelto colori eclettici, come il viola e il blu elettrico, e come potete vedere dalla nostra gallery, sono state applicate lunghissime frange, a dimostrazione che questa tendenza sta contaminando ogni angolo del glamour. E se nelle sere d'estate volete essere superfashion, indossate maxi pietre turchesi e frange dorate, proprio come le proposte per la P/E 2014 di Swarosky e Jimmy Choo.

 

Una delle tendenze moda che sarà maggiormente in voga in vista del prossimo autunno/inverno 2014/15 è sicuramente quella delle trasparenze che si innestano sia su abiti da giorno, che da sera, passando per i pantaloni ed anche per gli accessori. Le sfilate di moda, viste sulle più prestigiose passerelle internazionali, si caratterizzano per questa tendenza moda che viene da oltreoceano e che caratterizza dunque il tipico effetto vedo-non-vedo.

Con la fine dell'estate, passare dal caldo torrido alle prime piogge autunnali può significare, molto spesso, fare i conti con il proprio guardaroba.

Kocca, per quest'autunno-inverno 2013/14, ci presenta una collezione di abbigliamento ispirata agli anni'70. Colori, tagli e abbinamenti, inevitabilmente, ci rimandano a questo decennio caratterizzato da un tocco decisamente vintage. Non mancano, però, anche dei completi dal tocco decisamente maschile. Della collezione fanno parte bluse e vestitini corti con fantasie micro e dettagli geometrici.

 

Sono realizzati principalmente in seta, conferendo dunque un tono  decisamente chic ed elegante. Gli abbinamenti sono semplici, con cardigan di lana, nei toni dell'arancio e del verde, e bermuda a vita alta, in senape o beige. Spesso i colletti alla Peter Pan completano il look in colori decisamente contrastanti rispetto quelli principali. 

 

Non mancano anche cappotti in pied de poule, con quadri che li decorano, e piumini con fantasie broccate gold, damascate e decò e la recente stampa camouflage. Presenti in collezione anche le gonne, molto corte, in lana grossa e con lavorazione con grandi quadri. Dominano le camicie in tartan e pantaloni con cavallo basso, completi black composti da maglioncini leggerissimi e pantaloni nei famosi modelli a zampa dominanti nei look degli anni '70. A completare la collezione ci pensano tutta una serie di accessori, in particolar modo delle stole fantasia, che sono capaci di rendere davvero particolari anche il più semplice degli outfit. 

 

 

Il mondo della moda, e non solo, è oggi in lutto a causa della morte di uno dei suoi esponenti maggiormente significativi. Parliamo di Oscar de la Renta, scomparso all'età di 82 anni. Nel 2006, al famoso stilista, era stato diagnosticato un cancro.