Erika Gottardi, editrice e direttrice di Woman & Bride, brillante e seguitissima blogger di moda, opinionista web tv, direttrice di produzione di shooting e campagne moda, esperta di wedding. Di origini austriache ma nata e cresciuta in Italia, nel 2010 fonda con Massimiliano Piccinno la casa editrice e agenzia di comunicazione Adv Press e debutta nel mondo dell’editoria con il periodico Woman & Bride, magazine di moda e lifestyle, presentando la nuova Testata con una conferenza inserita nel calendario collaterale di AltaRoma (2011).

Esordisce anche come presentatrice di sfilate, spettacoli, libri, conduce programmi web ed è testimonial per redazionali di moda. Nel 2011 avviene il matrimonio professionale con il Press Agent Emilio Sturla Furnò, che diventa da subito ufficio stampa di Woman & Bride e con il suo condirettore Massimiliano Piccinno, sono autori e produttori di eventi di successo, come il W&B Party (2012) William – lo Stile è Uomo (2012), I 6 Sensi del Lusso (2012) e, nel settore wedding del format For Real Wedding – From Woman to Bride. Dal 2013 collabora e scrive anche per il Blog Gossipchic di Grazia Pitorri.

Insomma, la moda e tutto il suo mondo, sono la sua passione. Ama il black & white oppure i colori vivaci ma predilige le tinte unite. Non è troppo amante delle fantasie a meno che non abbiano uno stile immediatamente riconoscibile nell’età della moda. Per la sera al mare ad esempio, potrebbe osare un lungo e colorato abito anni 70 portato rigorosamente con sandali con lacci e capelli sciolti e voluminosi.

Adora gli stili un po’ bon ton, anni ’50 e ’60. Impazzisce per vestiti ed accessori con le perle, tubini, abiti con gonne a ruota per i cocktail. Di giorno in ufficio veste comoda anche con un jeans a sigaretta, magari reinterpretato con una camicetta bianca. Adora i tacchi, non potrebbe mai rinunciarvi, li porta sempre. Poi ogni occasione ha ovviamente il suo outfit adatto e dunque via libera agli abiti lunghi e ricchi per i gala, agli abitini da cocktail per i party pomeridiani.

 

Erika-Gottardi-fashion-blogger

 

Colleziona abiti, accessori e bigiotteria vintage, e li predilige in ogni espressione. Ama anche lo stile moderno, ma sempre con un allure di eleganza, odia la trasandatezza, soprattutto odia piercing e tatuaggi. Fa un lavoro intenso ed una vita frenetica, ma mentirebbe se affermasse che la sua vita non le piace. È un esistenza percorsa in velocità, sicuramente anche in estrema precarietà, non sempre facile. Bisogna essere un po’ equilibristi, molto empatici e molto diplomatici, tuttavia quando poi il proprio lavoro è apprezzato e hai la stima e l’affetto di famiglia, amici e collaboratori, allora sei ripagata di qualunque sacrificio e fatica. E’ consapevole di essere stata fortunata, deve ringraziare i suoi genitori ed in particolare suo padre che le ha insegnato ad essere forte ad affrontare le gioie ed i dolori della vita. E’ innamorata dell’Amore, è una vera e propria romanticona che troppo spesso si è scontrata con la realtà, ma tutto serve.

 Quello che ha fatto o quello che vorrebbe fare? Nel primo caso ha lasciato una parte del suo cuore in Trentino. Sup nonno paterno era della Val di Cembra e quando ha la possibilità di tornare in quei luoghi e “respirare” quelle montagne è un po’ come se ritrovasse parte di se stessa. Il viaggio che vorrebbe fare? Due completamente differenti uno dall’altro: un mese di isola paradisiaca lontano da tutto e da tutti ed un mese negli Stati Uniti. Le sue ambizioni sono Serenità, Tranquillità e Felicità. Professionalmente è chiaro che non si trincera dietro ipocrisie e la meta è internazionalizzare al massimo il suo magazine. Per quanto riguarda la sua vita privata, mancano alcuni tasselli per essere completamente soddisfatta.

 

Scopri le altre Donne Famose: Charlize Theron e Madonna

 

Federica Berardelli è una stilista emergente di gran gusto che disegna borse, e da qualche tempo anche abiti, davvero esclusivi. A parte lo spirito creativo e l'originalità dei capi e degli accessori che propone, la bionda Federica punta tutto sulla difesa a spada tratta del “made in Italy” e dei prodotti fashion d'eccellenza del nostro paese, sempre più minacciati e molto poco difesi...