26 Lug

Jeans per tutti i gusti e tutte le forme: come scegliere il modello adatto al proprio fisico

Scritto da  Redazione

Si sa, il jeans è un capo sempreverde, da utilizzare in mille occasioni, che si tratti di andare in ufficio, uscire con le amiche per lo shopping, andare in discoteca, a scuola, all’università, viaggiare. Il successo è dovuto alla versatilità, ma anche alla possibilità di scegliere il modello giusto per tutte le forme.

 

Jeans: il tessuto amato a tutte le età

Ogni donna ha almeno un paio di jeans nell’armadio e di solito colori, forme, fantasie, sono diverse. Dalle più giovani alle meno giovani amano questo capo di abbigliamento che dagli anni Settanta in poi non è mai passato di moda. Scegliere un jeans è però tutt’altro che facile perché questi pantaloni possono esaltare la figura o nascondere difetti. Ogni Donna vorrebbe avere la silhouette perfetta, esaltata da un vestito, che sia elegante o meno, ma la forma perfetta è quasi un’utopia, c’è sempre un filo di pancia, il sedere troppo piatto, i fianchi troppo larghi o poco larghi, le gambe grosse o troppo sottili. Piccoli difetti che spesso gli altri neanche notano, ma che per una donna possono diventare un vero cruccio e allora il segreto è scegliere il taglio giusto del pantalone e il jeans Dondup disponibile su jole.it con i suoi diversi modelli si presta molto bene.

Boot Cut: il jeans perfetto per quasi tutte

Per le ragazze basse slanciare la figura è molto importante e un jeans a vita alta sicuramente aiuta a raggiungere questo obiettivo. Lo stesso può essere abbinato a scarpe con tacco. Il modello può essere a zampa in questo modo si possono nascondere anche scarpe con tacco molto alto, zeppe e plateau e sembrare più alte. Altrettanto indicati sono i jeans Boot Cut, si tratta di un modello molto in voga negli ultimi anni, questo scende morbido lungo i fianchi e sulle cosce e tende ad allargarsi leggermente alle ginocchia. Molto comodi, sono perfetti anche per chi deve camminare molto e ha bisogno di comodità. Lo stesso modello è consigliato anche a coloro che hanno i fianchi eccessivamente larghi perché scendono morbidi sui fianchi, mentre sono da evitare gli skinny perché molto aderenti, come una seconda pelle, tendono ad ingrossare i fianchi. Potrebbero essere indossati con una maglia piuttosto lunga, i classici modelli oversize che negli ultimi anni spopolano, una camicia o un top. Per chi ha i fianchi larghi una buona scelta possono essere i jeans a zampa con vita non troppo bassa e che scendono morbidi, quindi non troppo aderenti sui fianchi. La larghezza del fondo aiuta a nascondere i fianchi.

Come nascondere gambe troppo magre

Essere magre è il sogno di tutti, ma in alcuni casi può diventare un difetto perché la gamba ben tornita è sempre seducente. Se le gambe sono troppo magre il consiglio è di evitare i modelli skinny, cioè particolarmente aderenti come dei fuseaux. Si possono invece scegliere modelli Boot Cut, a zampa o modelli dritti, anche se ultimamente sono difficili da trovare in commercio. Il fisico a clessidra, quindi con vita stretta e fianchi pronunciati può essere esaltato con un jeans skinny

Letto 303 volte
Vota questo articolo
(0 Voti)