In quelli che sono i gioielli più belli dell'estate abbiamo gli ear cuff, ovvero degli orecchini a forma di bracciali che abbracciano tutto l'orecchio e che si caratterizzano per due punti, a volte monoblocco, a volte uniti da catenelle e spesso caratterizzati da charms.

 

Tra i modelli più carini segnaliamo quelle che sono le creazioni low cost di H&M, un brand capace di proporci delle meravigliose e iconiche ali d'angelo, sia in metallo gold che silver, sebbene non manchino anche dei deliziosi ear cuff di Asos, ovvero dei modelli con drago, foglie, piume, perle e catene. Sempre sullo store di Asos, abbiamo degli splendidi orecchini di River Island e di My Enemy, dal fascino decisamente più dark.

 

Belli anche quelli di Maria Francesca Pepe, ricchi di cristalli anche colorati. Fendi, anche se in piena estate, lancia invece dei modelli con dettaglio di pelliccia in blu royal e rosso fuoco, mentre Eddie Borgo ci presenta tutta una serie di piccole sculture in metallo anticato e scurito. Splendidi, poi, anche quelliChanael K, che si arricchiscono di elementi violetto e rosso intenso, così come bellissime sono anche le creazioni di Ryan Storer e Forever New. 

 

Insomma, potete deliziarvi con la gallery che segue e scegliere il vostro ear cuff preferito:

 

 

LEGGI ANCHE -> GIOIELLI PIANEGONDA ESTATE 2014

Questa primavera vedrà protagonisti i gioielli: vistosi, eccentrici, particolari.

Ravvivano un outfit e vanno scelti con cura, diversi per il giorno e per la sera. Il vero trend? Come maison Bulgari insegna, sarà l'anno del serpente: bracciali avvolgenti a spirale con dettagli preziosi e testa dell'animale in bella vista. I colori su cui puntare? Il verde smeraldo e l'argento, anche per la bigiotteria più semplice. L'oro? Troppo pesante, troppo invernale.

 

 

Non indosseremo più una cascata di bracciali ai polsi. Scegliete un solo bracciale, ma che si faccia notare. Un bangles, un multigiri o i cuff xxl. Le polsiere saranno le vere protagoniste, con forme esasperate e in technicolor. Niente mezze misure nemmeno per i materiali, che spaziano dal legno, al bamboo, al metallo e plastica. Ma attenzione: devono essere essenziali, senza troppi brillantini o strass.

Si inverte il trend per gli anelli. Tanti, tantissimi, su ogni dita se volete. Addio teschi e corci: sì ai dettagli design, intrecci, fiori, animali, o semplicissime fedine ma macro. L'argento è un vero must, e le pietre dure tornano alla grande per un effetto boho chic metropolitano. I colori? Lo smeraldo è il top, oppure il rosa pallido e il giallo acceso. Postilla: necessitano di una manicure e prova di imperfezione!

 

 

Le collane diventano essenziali. Un solo ciondolo che questa primavera sarà rotondo, magari con cordino in cuoio. Sussurate e mai eccessive, si portano in versione extra long. Per la sera invece, sovrapponetene 2 o 3 di varie lunghezze, ma sempre molto fini e sottili: non sbaglierete e darete luce al viso in modo soft.

Capitolo a parte per gli orecchini: i grandi cerchi e le perle lasciateli nel cassetto fino alla prossima stagione. Preferite anche qui le pietre dure, ma non esagerate con la grandezza. Oppure, puntate su un orecchio molto punk: orecchini sottili e in argento, ma su tutto l'orecchio.

E per la sera? Provate con le piume. Successo garantito.

 

Potrebbe interessarti anche: Il colore di tendenza del 2013? Il verde smeraldo 

 

I sogni non dovrebbero essere mai abbandonati, nemmeno quelli, apparentemente, più difficili da realizzare. Lo ha fermamente creduto Valentina D'Avino che, un giorno, ha deciso di tramutare in accessori, i suoi più grandi desideri, creando il brand VD Italy