09 Set

Scarpe o opere d'arte?

Scritto da  |

Dal desing moderno, preziose come un gioiello o dal fascino intramontabile e senza tempo, le scarpe sono la tentazione comune di tutte le donne (ecco le caratteristiche da considerare prima dell'acquisto). L'industria delle calzature propone ogni anno innumerevoli alternative adatte a completare sapientemente look estremamente curati. Le celebri maions della moda, leader del settore, sfornano costantemente modelli unici nel loro genere, dai tessuti particolari, dalle applicazioni ricercate ed eseguite a mano, i cui dettagli li rendono sempre un'innovazione continua, tanto da trasformarle in vere e proprie opere d'arte.

Alcuni esempi visibili, che hanno solcato le passerelle 2013, possono essere i tronchetti in pelle rosa glossy, con punta di Fendi; i sandali black & white con cinturino di Dior, che presentano dei veri e propri tacchi scultura; o ancora l'infinito estro creativo di Dolce&Gabbana nelle décolleté in velluto color acqua marina il cui tacco è formato da una sorta di gabbia dorata dalla quale spuntano boccioli di rosa, disponibili anche nella versione sandalo.

 

Scarpe-dolce-gabbana-floreali

 

Per non parlare delle calzature mostrate a Tel Aviv dal designer israeliano Kobi Levi che ha mescolato la perizia artigiana con una spiccata immaginazione tanto da realizzare scarpe assai singolari come quelle che presentano le caratteristiche tipiche di uno squalo, o di un gatto, o ancora dei sandali che si trasformano in fionde. 

Anche le grandi star della musica non riescono a resistere al fascino di quest'incredibile accessorio come dimostrato da Beyoncè, che in un suo noto video musicale, “Bow down “, ha sfoggiato dei preziosi stivali rossi stringati, in suade ricamati a mano.

 

stivali-rossi-beyonce

 

In verità la cantante e moglie di Jay Z, vera icona di stile, sembra essere solita indossare calzature eccentriche, infatti ha commissionato un paio di scarpe da ginnastica, che si è fatta personalizzare con inserti in pelle di coccodrillo, anaconda, struzzo e pastinaca attirando su di sé l’ira degli animalisti che hanno definito la sua scelta “crudele” e l’hanno bollata come una star “viziata”.

Nonostante tutto,non resta che mettersi in gioco e osare, anche in questo settore, senza cadere mai vittime degli eccessi. Di certo, scelte di stile così coraggiose vi regaleranno il primato dell'originalità e scongiureranno la paura di ritrovarsi alla stessa festa con le stesse scarpe!

 

Ti interesserà pure: Come scegliere le Scarpe adatte a noi

 

Letto 3011 volte Ultima modifica il Lunedì, 09 Settembre 2013 11:55
Vota questo articolo
(27 Voti)
Vanessa Rizza


“La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro. Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare” (Arthur Schopenhauer). Citazione proposta non a caso ma, ampiamente condivisa nella mia visione della vita. Laureata in Filosofia, amo percorrere l'arduo sentiero volto all'esplorazione del pensiero e della scrittura, declinati in tutte le loro forme, al pari anche dell'arte. Determinata nel raggiungere i miei obiettivi, estremamente altruista nei rapporti sociali e volta alla ricerca del mio posto nel mondo.
Potrei definirmi uno spirito creativo che, a volte, si lascia trasportare dall'immaginazione ma non perde mai d'occhio le dure sfide della vita quotidiana. Nutro una passione innata per gli animali, tanto da non negare loro mai un gesto d'affetto: non costa nulla, ma rasserena gli animi.