19 Lug

Borsa sacchetto in versione low cost grazie a Zara

Scritto da  |

Buongiorno amiche

Qualche tempo fa fu la stilista tedesca Jil Sander a proporre la Vasari Bag che altro non era che una borsa sacchetto ispirata, appunto, alle buste di carta del mercato.
Visto il prezzo con cui fu presentata sul mercato, immagino che il materiale proposto da Jil fosse qualcosa di più che semplice carta rinforzata!!! 233€... improponibile direi.
Quando tuttavia ho visto la borsa sacchetto lanciata da Celine i miei occhi hanno assunto una versione a cuoricino e mi sono detta che dovevo assolutamente averla.
Unico problema è che la stupenda Celine non vada molto in sintonia con le fashioniste squattrinate come me, perciò quando da Zara mi si è presentata davanti una copia perfetta della Celine dei miei sogni, l'unico pensiero che mi è passato per la mente è stato : Grazie Zara!!!
Dopo l'acquisto ho camminato saltellando per circa un'ora ed è con lo stesso entusiasmo che oggi indosso la mia favolosa borsa sacchetto per voi nelle foto.
L'ho scelta in un doppio colore tra il rosa e il rosso al piccolo prezzo di 25,99€ (prezzo non scontato)... Assolutamente ragionevole!

 

borsa-sacchetto-zara


Le maggiori particolarità delle borse sacchetto sono la grande capienza e la lodevole versatilità: potrete, infatti, adattarla a look sportivi per un tocco glamour e a look eleganti per conferire all'insieme quella nota di tendenza necessaria al successo dell'outfit.
L'estremità della borsa si arrotola su se stessa come fosse appunto un sacchetto di carta contenete la spesa appena fatta al mercato sotto casa; la differenza è che il nostro sacchetto conterrà specchietto, rossetto e inutilità varie; questo insolito sistema di chiusura, attirerà la curiosità dei passanti sul vostro particolare accessorio e di certo non potrete passare inosservate e non risulterete mai scontate.

 

Ti interesserà pure: Bi-Bag. La borsa in PVC alla moda

 

Letto 3284 volte
Vota questo articolo
(7 Voti)
Marika Rusconi

Mi sono diplomata a liceo scientifico, avrei tanto voluto studiare Storia e Filosofia e ovviamente mi sono iscritta a Giurisprudenza, per la serie "la mia vita segue un filo logico preciso"!

Lo shopping è per me l'unica terapia contro i momenti di sconforto, tuttavia, la mia giornata si rallegra anche se acquisto un semplice lucidalabbra o un bagnoschiuma che profumi di roba cioccolatosa o zuccherosa.

Adoro comunicare con il mondo, essere una blogger mi permette di entrare in contatto con mille pensieri differenti dal mio e tante culture che mi affascinano e  vorrei conoscere meglio.

A volte guardo attraverso la finestra della mia camera e sogno...la fantasia è il mio portale d'accesso verso un mondo di mille colori e di desideri realizzati; sognando ho cominciato il cammino per la realizzazione del mio più grande obiettivo: la creazione del mio blog Fashion Smile è stata possibile grazie all'entusiasmo e all'amore che ho per la scrittura uniti alla passione di sempre per la moda.

Sito web: www.fashionsmile.it