28 Giu

Come scegliere il costume da bagno adatto alle nostre forme

Scritto da  |

Nonostante quest’anno la bella stagione arranchi un po’ ad arrivare, c’è sempre quel barlume di speranza per una serena giornata di mare. Ogni anno quando si avvicina la scadenza della primavera e l’estate sta per bussare alla porta, nelle vetrine dei negozi di intimo affiorano i primi costumi da bagno e puntualmente quello che si accaparrerebbe volentieri il posticino in valigia.
Quello sta bene con l’abbronzatura, quello ha le ciabattine e il telo coordinati, quello sta bene con il pezzo sopra che ho comprato l’anno scorso, quello sembra carino ma la fantasia lascia un po’ a desiderare…
E ovviamente c’è chi si fa la fatidica domanda e l’esame di coscienza più tedioso di sempre: come mi starà quello? Quello mi fa mostrare tutta la mercanzia? … Si sa, ogni donna è fatta a modo suo, sia psicologicamente che fisicamente e sappiamo che non è sempre semplice trovare il Bikini ideale. Provate a leggere qualche consiglio…

scegliere-costume-adatto-al-nostro-corpo
TRIANGOLO - Se avete i fianchi un pochino più larghi rispetto alle spalle cercate di enfatizzare il punto vita e il seno! Pollice in su ai colori scuri e reggiseni vistosi ed imbottiti! Se volete un costume intero provate un trikini (costume unito da sotto il centro del reggiseno fino al centro dello slip) altrimenti un modello che abbia all’altezza del torace e della pancia tonalità chiare o vivaci e lungo i fianchi tonalità più scure: effetto ottico assicurato!  Evitate i pezzi sotto con laccetti troppo stretti e le culotte, anche se hanno l’effetto “contenitivo” evidenziano di più i cuscinetti!

TRIANGOLO ROVESCIATO - A proposito di spalle larghe, è probabile che alcune di voi abbiano le spalle e il torace leggermente più largo della vita e dei fianchi. In questo caso date via libera a slip, brasiliane e culotte. Enfatizzate il fondoschiena con mutandina munita di gonnellino. Bikini bicolore, magari pezzo sopra più scuro e il pezzo sotto più chiaro. Optate per reggiseni a fascia o triangolo che siano, però, poco appariscenti! Se volete scegliere un costume intero, sceglietene uno senza spalline!

RETTANGOLO - Se avete un aspetto giunonico e il vostro punto vita scarseggia, il segreto è proprio evidenziarlo e risaltarlo! Scegliete bikini molto femminili con colori brillanti e fantasie particolari ma che non siano grandi disegni squadrati. Puntate sul costume intero che sia un trikini o un monokini e non un pezzo unico, rischiate di “peggiorare” la situazione! Evitate di mettere costumi sportivi che potrebbero enfatizzare delle probabili spalle larghe!

OVALE - Se il vostro girovita è più ampio rispetto a fianchi e torace, non disperate! Non rintanatevi in casa per colpa della pancetta per evitate di prendere l’abbronzatura!  Scegliete un balconcino o un push up, così che il seno aumenti di volume e dia una forma più slanciata e curvilinea al torace. Evitate lo slip troppo sgambato e soprattutto troppo stretto sui fianchi, rischiate di spezzare la figura! Il costume intero, ancor meglio se modellante sceglietelo di colore scuro e che abbia stampe micro. Evitate il bikini con reggiseno a fascia e a triangolo, valorizzatelo il decolletè!

CLESSIDRA - Se la vostra conformazione fisica richiama una clessidra, con la vitina stretta e il torace della stessa larghezza dei fianchi, potete scegliere il bikini con reggiseno a balconcino o triangolino. Slip a vita bassa  che risaltano la vita ma che non facciano uscire troppo i rotolini (sempre se, fortunate, non ne avete).

Forma-fisico

… E ora … Dato il sole che comincia a fare l’occhiolino… Via libera allo shopping!

 

Ti interesserà pure: I nuovi costumi H&M

 

Letto 3415 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Giugno 2013 12:22
Vota questo articolo
(3 Voti)
Federica Pocaterra

"Ho il carattere tipo delle donne. Lo sono nella mia totalità: insieme alle debolezze alterno gli alti e bassi, dettati dalla lunatica predisposizione femminile! Le mie passioni sono pressoché quelle stereotipate di noi donne: shopping, scarpe, make-up, outfits, gossip, tendenze, cucina, cura della persona e tanto altro. Praticamente gli ingredienti di contorno della dieta della femminilità. 

Mi piace scoprire cose nuove, ed è per questo che i viaggi mi appassionano anche solo immaginarli. 

Adoro scrivere. Qualsiasi cosa - E come adolescente DOC tenevo dei diari, ancora ben custoditi nel cassetto, dove incameravo piano piano le passioni odierne. 

A scuola sono sempre stata la sarcastica di turno e a tal proposito, infatti, faccio uso spropositato di stupefacenti quali l’umorismo in pillole. Grandi dosi che però non provocano mai assuefazione. 

Mi definisco divertente; alla mano; solare e un buono scrigno di consigli di qualsiasi genere!

Cerco nelle persone e nelle esperienze di tutti i giorni le schegge mancanti del mio bicchiere, scagliato per terra dalla mia totale mancanza di pazienza nel capire se era mezzo vuoto o mezzo pieno… Sintomatica reazione a un carattere lunatico di una donna!

In generale sono prima di tutto questo: una donna. Il che contiene di per sé tante mille sfaccettature "