06 Mar

Orologi Hoops, i bracciali gioiello che conquistano tutti

Scritto da  |

Li abbiamo sicuramente già visti in qualche vetrina di gioielleria o al polso di un'amica: sembrano quasi bracciali questi orologi-gioiello dal design lineare ed accattivante e la varietà dei modelli permette di accontentare davvero tutti. Cinturini in silicone per essere comodi e versatili, quadranti in vetro e colori sgargianti, per poterne indossare uno diverso a seconda dell'occasione.

Quali sono dunque i modelli offerti dal marchio Hoops?


Glam: il modello classico. Quadrante rotondo, colori accesi, desing inconfondibile.


Glam Gold: è come il modello Glam, ma è rifinito in color oro anzichè in argento.


Glam Gummy: come i primi due modelli, ma presenta un cinturino molto lungo da arrotolare intorno al polso.


Glam L Romans: quadrante leggermente più grande e numeri romani.


Luxury: rifiniture dorate e un quadrante in vetro sfaccettato dalla nuance degradée.

 

 

Inoltre Hoops propone alcuni modelli nuovi, un po' più stravaganti:
Glam Diamond: con strass al centro del quadrante.
Glam Crazy: con numeri colorati.
Capri: quadrato, con cinturino spesso.

Il prezzo? Davvero conveniente: a partire da 29 euro!
E il sito internet ufficiale? www.hoopswatch.eu

 

Scopri gli altri accessori di tendenza

 

Letto 6884 volte Ultima modifica il Mercoledì, 06 Marzo 2013 17:29
Vota questo articolo
(6 Voti)
Michela Cartot

Chiunque sia in grado di mantenere la capacità di vedere la bellezza non diventerà mai vecchio” diceva Kafka.  

Mi chiamo Michela Cartot, cognome che tutti sbagliano nei modi più inconsueti: colpa di una qualche origine francese, che contribuisce a farmi sentire una commistione di inquiete personalità, che trovano sfogo in parole su fogli, lettere su carta. Amo tutto ciò che riguarda la scrittura. Scrivo da parecchi anni racconti e saggi e negli ultimi tempi sto lavorando ad un breve romanzo.

Mi ritengo una persona attiva, creativa, curiosa e capace di organizzare il proprio lavoro in modo puntuale ed autonomo. Inoltre il mio amore incommensurabile per la letteratura e l'arte, da Petrarca a Italo Calvino, da Caravaggio a E.L. Kirchner, mi porta a ricercare sempre nuovi orizzonti e ad offrire diversi tagli al mio scrivere, al mio essere.

Nel tempo libero suono la chitarra, disegno, parlo a me stessa in lingua straniera; per il resto sogno una vita appagante, dei viaggi, qualche ritorno.  

Per riprendere Kafka, spero di non invecchiare mai in quel senso. Per quanto riguarda la vecchiaia naturale, beh, quella ben venga.