20 Dic

Mamma, mi fa male l'orecchio!

Scritto da  |

Quando i bambini sono piccoli, dobbiamo fare molta attenzione alle loro preziosissime orecchie, non solo evitando che possano prendere colpi d’aria, ma soprattutto quando dobbiamo pulirle per evitare che poi possano insorgere problemini come piccole otiti dovute ai tappi di cerume che si possono formare.

Spesso le neo mamme non vivono bene il momento dell’igiene delle orecchie del proprio cucciolo, spesso ansiose e timorose di creare dolore o un eventuale problema all’udito del proprio angioletto; importante invece è cercare di superare paure e ansie vivendo il momento come il più normale possibile… anche perché infondo, lo è!!!

L’attrezzo più usato per l’igiene dell’orecchio è il classico cotton fioc, per i bambini piccoli ci sono quelli creati proprio per loro: più sottili in punta e più spessi all’attacco, propria la punta più sottile è importantissima perché adatta a pulire le zone piccole delle orecchie del neonato.

La cosa importante da tenere presente è che il cotton fioc va usato sempre e solo nel padiglione auricolare, quindi nella parte più esterna, mai internamente perché si corre il rischio di spingere più in fondo lo sporco o di andare a creare dei problemini più seri come piccole lesioni al timpano.

Altra cosa da ricordare è che non dobbiamo mai usare il cotton fioc asciutto, si creerebbero solo inutili irritazioni alla pelle, ma bisogna sempre bagnarne la punta con della soluzione fisiologica.

Al posto dei cotton fioc si può benissimo utilizzare anche della semplice garza sterile arrotolata, il meccanismo rimane il medesimo.

 

 

Quando si è finito di pulire e sempre buona norma asciugare l orecchio con un panno morbido ed io aggiungo sempre che una buona dose di coccole dopo questa piccolissima tortura è d’obbligo.

In commercio esistono poi anche gli spray per le orecchie per i bimbi, io personalmente non li ho mai usati, preferisco i metodi tradizionali, ma molte mamme me ne hanno parlato molto bene, credo comunque che in questi casi bisogna sempre comunque parlarne con la propria pediatra, il fai da te o il sentito dire delle amiche soprattutto quando si parla del benessere dei nostri tesorini per me è sempre da evitare.

Un’attenzione particolare va fatta per la qualità dei prodotti che si usano per l’igiene delle orecchie del bambino, meglio sempre acquistare prodotti di buona qualità anche quando parliamo di semplici cotton fioc.

Clicca qui per leggere come curare gli occhi del nostro bambino.

 

Letto 4336 volte Ultima modifica il Giovedì, 14 Febbraio 2013 10:29
Vota questo articolo
(11 Voti)
Suyien Assandri

Palare di se stessi non è facile, a chi lo chiede solitamente rispondo "Sono semplicemente io" ma questa formula magica ovviamente ad un estraneo non dice proprio nulla quindi direi che:

  • ho 36 anni, chiacchierona, sensibile, testarda, estremamente sincera...
  • sono mamma  del mio bellissimo Mattia nato nel 2010 che adoro, non so se sono una buona mamma io però lo spero e faccio di tutto per crescere il mio bimbo circondato di amore e armonia.
  • felicissima compagna del mio amore da 8 anni.
  • animalista stra-convinta...

Amo scrivere, un paio di anni fa sono riuscita a realizzare il mio sogno di vedere pubblicati due miei racconti brevi.

Concluderei dicendo che sono sempre pronta a nuove sfide per scoprire nuovi mondi e far crescere la mia persona sempre di più.