06 Gen

I fratelli maggiori sono più intelligenti di quelli minori, a dirlo uno studio

Scritto da  |

Una ricerca effettuata dall’Università di Oslo, ha rivelato che i primogeniti in media sono più intelligenti. Peter Kristensen, il ricercatore che ha condotto lo studio, ha esaminato i QI (quoziente intellettivo) di 250mila ragazzi tra i 18 e i 20 anni, scoprendo che il QI cala con il diminuire dell’ordine di nascita, infatti i primogeniti presentano un QI di 2.3 punti maggiore rispetto ai fratelli minori.

 

Ma qual è la causa? Dallo studio è emerso, che la causa non è di origine biologica, ma riguarda l’educazione impartita dai genitori, i quali dedicano maggiori cure e attenzioni ai primogeniti. Inoltre, lo studio ha rilevato che il dislivello educativo diviene ancor più marcato all’interno di famiglie numerose , ove la differenza tra il primo e l’ultimo fratello è pari a 2.9 punti, e che nel caso di decesso di un primogenito, oppure se un terzogenito perde entrambi i fratelli maggiori, il QI intellettivo di quel secondogenito o terzogenito supererà il livello di intelligenza dei fratelli maggiori.

 

Come per tutte le cose esiste "l’eccezione che conferma la regola", come nel caso di Georgia, una bimba inglese, ultima di 5 figli la quale sin dalla tenera età aveva attirato l’attenzione del “Mensa” ovvero l’associazione internazionale che raduna tutti coloro i quali possiedono un altissimo QI. La bambina che all’età di due anni sapeva già contare e imparava una seconda lingua presenta infatti un QI pari a 152, lo stesso del noto fisico matematico Stephen Hawking. In questo caso però sembra che le minori attenzioni da parte dei genitori siano state colmate da quelle dei fratelli maggiori.

 

Dunque fratelli minori non disperate! Potreste essere voi quell’eccezione!

 

 

Letto 35227 volte Ultima modifica il Giovedì, 30 Ottobre 2014 00:49
Vota questo articolo
(8 Voti)
Speranza Capotortora

Studentessa di Scienze del Servizio Sociale all'Univerisità Federico II, coltivo la passione de giornalismo e, in particolare, mi tengo aggiornata sul mondo femminile e su argomenti che oscillano dalla moda, al make-up, dal benessere agli accessori più trendy.

 

Facebook: Speranza Capotortora