Grazia Spano

Grazia Spano

Nasce nel capoluogo siciliano il 24 Febbraio del 1983, si laurea presso la facoltà di Scienze Politiche di Palermo indirizzo Studi giuridici comunitari internazionali. Attraverso la partecipazione a convegni e meeting poi ha da sempre sostenuto attivamente in collaborazione con Amnesty International la promozione dell'abolizione delle torture ,delle mutilazioni genitali femminili , e di ogni altra forma di violazione dei diritti umani dedicando la sua prima tesi allo stupro come arma di guerra, come crimine internazionale. Parla italiano , inglese, francese e russo e la sua passione è la scrittura.Tra i suoi contributi,inoltre un trattato di sociologia della devianza "BDSM vite al confine" frutto dell'osservazione e dell'impegno nella ricerca nell'ambito del fenomeno dell'erotismo estremo.

URL del sito web: http://www.facebook.com/grazia.spano.104

Il giorno di Natale si avvicina: lo spirito natalizio invade le nostre case e accende la gioia nei cuori, soprattutto in quelli dei bambini.

Con la fine dell'estate, passare dal caldo torrido alle prime piogge autunnali può significare, molto spesso, fare i conti con il proprio guardaroba.

Si sente parlare sempre più spesso delle difficoltà che oggi s'incontrano nel trovare un impiego finendo per trascurare quello che invece succede a chi un posto si lavoro ce l'ha , le dinamiche in un ufficio, le relazioni con i colleghi. 

Rosso, bianco, rosato, liquoroso: il vino arricchisce le nostre tavole dalla notte dei tempi. La più antica e pregiata delle voluttà ci accompagna negli eventi più importanti della nostra vita, ma anche nel quotidiano, quando non si rinuncia al piacere e alla voglia di viziarsi, spendersi e abbandonarsi ai calici di nettare degli Dei.