A seguito di una indagine condotta dall'AIFA (L’Agenzia italiana del farmaco) e dal NAS di latina, coordinata dalla Procura di Frosinone, sono stati ritirati dal commercio alcuni farmaci della Geymonat, all’interno dei quali è stata riscontrata una quantità di principio attivo differente o diverso a quello approvato dall’agenzia e riportato sul bugiardino del farmaco, farmaci che per queste ragioni sono stati ritirati dal mercato e ne è stata sospesa la produzione.

 

A tal proposito l’AIFA , invita tutti i cittadini a controllare se in casa si hanno i farmaci, che fra poco vi elencheremo, e in tal caso di non utilizzarli. Ecco l’elenco dei farmaci della Geymonat ritirati:

 

* ALVENEX 450 mg compresse 20 compresse ALVENEX 450 mg polvere per sospensione orale 20 bustine Indicazioni: Sintomi attribuibili ad insufficienza venosa; stati di fragilità capillare.

 

* CITOGEL 2g/10 ml gel orale 30 bustine da 10 ml Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche; gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei); esofagite da reflusso.

 

* ECOMÌ 1% crema tubo 30 grammi ECOMÌ 1% emulsione cutanea 1 flacone 30 ml ECOMÌ 1% polvere cutanea flacone 30 g ECOMÌ 150 mg ovuli 6 ovuli ECOMÌ 100 mg soluzione vaginale 5 contenitori monodose 10 ml ECOMÌ 100 mg soluzione vaginale 5 contenitori monodose 150 ml Indicazioni: Uso dermatologico: crema, latte, polvere. Infezioni dermatologiche di origine micotica e batterica, sensibili al chemioterapico. Uso ginecologico: ovuli, soluzione, lavanda pronta. Infezioni vulvovaginali di origine micotica e batterica, sensibili al chemioterapico.

 

* GASTROGEL 2 g/10 ml gel orale 30 bustine 10 ml Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche; gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

 

* INTRAFER 50 mg/ml, gocce orali, soluzione flacone 30 ml INTRAFER 100 mg/5ml soluzione orale 10 contenitori monodose da 5 ml INTRAFER 50 mg/ml gocce orali, soluzione flacone da 50 ml Indicazioni: Terapia degli stati latenti o manifesti da carenza di ferro. In particolare: anemie da carenza di ferro o aumentata necessità di ferro, soprattutto in gravidanza e allattamento, nei prematuri, nei lattanti, nei bambini piccoli e dopo emorragie.

 

* NABUSER 30 compresse rivestite 1 g NABUSER 30 bustine 1 g

Indicazioni: Artrite reumatoide, osteoartrosi, spondilite anchilosante, artropatia gottosa, reumatismo extraarticolare. Affezioni periarticolari, come: borsiti, tendiniti, sinoviti e tenosinoviti, periartrite scapolomerale. Processi infiammatori acuti inclusi quelli muscolo-scheletrici, lesioni da sport.

 

* SUCRATE 2 g gel orale 30 bustine 10 ml Indicazioni: Ulcera gastrica, ulcera duodenale; gastrite acuta, gastriti croniche sintomatiche, gastropatie da FANS (antiinfiammatori non steroidei), esofagite da reflusso.

 

* TESTO ENANT IM 1 f ml 100 mg TESTO ENANT 250 mg/2 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare 1 fiala da 2 ml Indicazioni: Castrazione, eunucoidismo, ipogenitalismo, criptorchidismo, turbe della potenza sessuale e oligospermia; metropatie, fibromiomatosi uterina e talune forme di carcinoma mammario della donna, come coadiuvante.

 

* VENOSMINE 4% crema tubo 40 g VENOSMINE 450 mg compresse 20 compresse; VENOSMINE 450 mg polvere per sospensione orale 20 bustine Indicazioni: Coadiuvante nel trattamento delle varici e delle complicazioni flebitiche, delle emorroidi interne ed esterne e, in genere, negli stati di fragilità capillare e nelle loro manifestazioni (ecchimosi, ematomi, porpora, emorragie delle gengive).

 

Se, invece, volete conoscere i make-up contenenti cocamide dea, sostanza tossica per la pelle, cliccate QUI

 

Lo smartphone non è semplicemente uno strumento per essere sempre connessi ai social network o per telefonare i propri amici e familiari. Il mondo delle app, infatti, ci fornisce un universo di possibilità che hanno lo scopo di semplificarci la vita, alleggerendo, spesso, compiti che richiedono memoria e organizzazione. Non tutti, però, hanno la pazienza di organizzare la propria vita in maniera autonoma, facendo leva sulla memoria. Il lavoro, lo stress, le faccende di casa, possono farci dimenticare di molte cose: tra queste, possiamo sicuramente inserire l'assunzione di medicine

 

clinic

 

Ecco come si presenta l'app: 

 

foto1

 

Niente paura: in nostro soccorso arriva un'applicazione per smartphone, di recente lancio, chiamata Clinic Assistant. L'app, infatti, permette all'utente di organizzare l'assunzione dei farmaci, in maniera semplice e intuitiva. Clinic Assistant, infatti, nasce con un obiettivo chiaro, ossia quello di aiutare le persone che hanno la necessità di assumere medicinali, in orari prestabiliti, ma che non hanno una buona memoria. L'applicazione, dunque, funge da utile reminder soprattutto per le persone avanti con gli anni. 

foto2

 

Dopo aver impostato i medicinali da assumere, l'orario specifico e gli intervalli di tempo (che possono essere anche più di uno al giorno e impostati su determianti giorni della settimana), l'app inizierà a funzionare e ad allertare l'utente nel momento in cui scatta l'ora della medicina. 

 

foto3

 

È possibile, inoltre, aggiungere numeri di telefono di parenti e familiari: questa è una funzione molto utile, in quanto, se l'utente non aggiorna l'app informandola di aver preso i farmaci indicati, la stessa applicazione invia SMS ai numeri registrati, avvertendo i familiari della mancanta assunzione dei medicinali. 

 

foto4

 

Per maggiori informazioni sull'applicazione, potete contattare direttamente il Software Architect che ha sviluppato Clinic Assistant, Fabrizio Alonzi, direttamente sul suo profilo linkedin: https://www.linkedin.com/pub/fabrizio-alonzi/ o collegandovi al sito www.brainmote.com. Potete, inoltre, scaricare l'app Clinic Assistant su Play Store, cliccando QUI