29 Ott

Come ottenere il benessere interiore

Scritto da  Elisabetta Amadei

Il benessere interiore può essere frutto di molti piccoli accorgimenti quotidiani.

Eccone alcuni che io seguo da tempo:

 

•    Trovate il tempo (almeno una volta alla settimana) per chiudervi nella stanza che preferite della vostra casa e mettere un po’ di musica in sottofondo.

Io personalmente adoro chiudermi in camera mia; metto come sottofondo le opere di artisti come Allevi o Yiruma e mi leggo qualche pagina di un buon libro

Dopo un’oretta, ricomincio a svolgere le cose che “devo fare”; ma lo spirito è diverso, perché so di aver fatto del bene a me stessa.

 

 

•    Curate con dettagli accattivanti tutti i momenti della vostra giornata. Se siete davanti alla televisione, preparatevi un tè molto profumato che vi faccia compagnia,

sistemate i cuscini nel modo giusto, spegnete le luci o diminuitene la “tensione”. Imparate a curare i dettagli di ogni azione che svolgete, vi sentirete maggiormente in pace con voi stesse.

•    Non acquistate un bagnoschiuma qualsiasi; scegliete accuratamente la profumazione. Non comperate una tuta “da casa” qualsiasi; sentitevi belle in qualsiasi indumento.

Esprimete voi stesse e i vostri ideali tramite l’arredamento casalingo; la dimora di ognuno di noi è specchio del nostro essere.

 

 

Non lasciate che il tempo, gli impegni e le preoccupazioni vi facciano dimenticare l’importanza dello stare bene. Se una macchina funziona correttamente, produce meglio e più velocemente.

 

Letto 15311 volte Ultima modifica il Lunedì, 25 Marzo 2013 16:00
Vota questo articolo
(1 Vota)