21 Gen

Fare sesso rende più intelligenti, a dirlo due nuovi studi

Scritto da  |

Se fare sesso è bello, care amiche, da oggi sembra che l'utile potrà unirsi al dilettevole. Se già in tempi non si sospetti si pensava che personaggi geniali del calibro di Einstein o Mozart fossero particolarmente attivi in campo sessuale, oggi una nuova ricerca sembra confermare il legame esistente tra sesso e intelligenza. Ciò si sono chiesti i ricercatori Usa dell’Università del Maryland e quelli della Konkuk University di Seoul (Corea) in due distinti studi pubblicati ad aprile e novembre 2013. Condotti entrambi su modello animale, gli studi hanno mostrato che l’attività sessuale migliora le funzioni cognitive e mentali, aumentando anche la neurogenesi, ovvero la produzione di nuovi neuroni nell’ippocampo. Ricordiamo che quest'ultima è l’area del cervello in cui si forma la memoria a lungo termine. Il sesso inoltre andrebbe anche a ridurre gli effetti negativi dello stress cronico.

 
Scrivono i ricercatori coreani:

"L’interazione sessuale  potrebbe essere utile per la memoria ippocampale negli adulti, la neurogenesi, le funzioni di riconoscimento e contro gli effetti soppressivi dello stress cronico"

Gli studi hanno anche messo in evidenza che la visione di immagini pornografiche non interferisca con la memoria di lavoro, una verità che sembrava assodata in base a precedenti ricerche. Qui ancora parte degli studiosi afferma che l'esposizione frequente e ripetuta ad immagini porno possa andare a danneggiare il cervello, mentre altri affermano che un po' di pornografia possano avere effetti promotori della neurogenesi.

In ogni caso, tornando alle ricerche, sembra che però i benefici cognitivi osservati nei modelli animali restavano tali soltanto se il sesso era praticato in maniera decisamente regolare, perdendosi poi se si smetteva di fare sesso per tempi più o meno lunghi. I risultati in sostanza mostrano che fare sesso può effettivamente stimolare le funzioni cognitive a patto sebbene non si sappia perché e in che misura esattamente.  Potreste procedere in una ricerca fatta in casa, amiche care, e poi vedere se cambia qualcosa. In ogni caso il divertimento è assicurato.
 

Letto 2414 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale