29 Nov

Antibiotici naturali per combattere i primi malanni di stagione, scopriamoli insieme

Scritto da  |

Care amiche, i primi freddi segnano anche quelli che sono i primi malanni fisici della stagione e quindi abbiamo spesso bisogno di ricorrere a dei farmaci. Dunque, non corriamo subito in farmacia ma affidiamoci anche ai rimedi che Madre Natura è in grado di offrirci. 

Le nostre vie respiratorie vengono ovviamente danneggiate dagli sbalzi delle temperature esterne e dalle sudate improvvise. La gola si infiamma e inizia l'era di starnuti e malanni causati da batteri e virus. Vediamo, dunque, quali sono alcuni di questi rimedi naturali che possono aiutarci a provare decisamente sollievo e che, prima che nascessero gli antibiotici chimici nel 1938, erano utilizzati per combattere alla pari diverse malattie.
 
Foglie di olivo. Gli estratti di queste foglie hanno un effetto antinfiammatorio, anti-invecchiamento e combattono i radicali liberi.  Tè verde. Parliamo di un antiossidante che sconfigge i ceppi di batteri responsabili dei raffreddori e aumentando le difese del tessuto cellulare. Da non bere con il latte per evitare di annullarne gli effetti. 
 
Aglio. Essendo ricco di potassio e germanio, l'aglio fortifica il tono muscolare e possiede una grande quantità di allicina, aumentando le nostre difese immunitarie. Chi consuma molto aglio difficilmente in autunno si ammalerà. 
 
Zenzero. Grazie alla sua concentrazione di principi attivi, lo zenzero svolge un'azione direttamente sulle vie respiratorie a livello bronchiale. Occorrerebbe consumare questa spezia tramite infuso.
 

 

 

Letto 2302 volte Ultima modifica il Venerdì, 29 Novembre 2013 12:36
Vota questo articolo
(5 Voti)
Simona Vitale

Nata a Napoli nel 1982, amo la cultura, la legge e il giornalismo. Laureanda in Giurisprudenza, mi divido fra le mie grandi passioni sia nel lavoro che nella vita. 

 

Facebook: Simona Vitale