Valentina Giustozzi

Valentina Giustozzi

Camaleontica, vulcanica, timida e creativa, sono cresciuta tra dolci 
colline e paesini medievali, ed è in questa semplicità che sta la mia 
ricchezza. Ho trasformato passioni e interessi, passando dal lavoro in 
agenzia di moda al negozio di abbigliamento, dalla commerciale di 
calzature alla radio, fino a quello di blogger e copy writer attuale. 
Amo la condivisione, online e offline, mettermi in relazione con gli 
altri per crescere e far crescere, confrontarsi e ritrovare un 
pezzettino di sè nel mondo là fuori.

URL del sito web: http://labellezzachevorrei.blogspot.it/

Con il cambio di stagione rispettare i buoni propositi che fatti a fine estate non è sempre facile. La pigrizia è lì dietro l’angolo e le temperature fresche ci fanno venire voglia di dormire e il piacere di godere del dolce far niente.

Riecheggiano già nella mente i rumori delle risate, i tormentoni estivi, le chiacchierate sotto l’ombrellone, i bagni al mare, il profumo delle sere estive. L’estate lascia sempre ricordi bellissimi, una nostalgia piacevole che ci permette di crogiolarci per ore sognanti a ripensare ai momenti appena trascorsi.

Questo caldo ci distrugge. Ci fa sudare. Il trucco che cola, la pelle lucida, i capelli sono un disastro. Ma esiste un modo per mantenere una certa dignità e apparire quantomeno accettabili?

Si avvicina l’estate e la preoccupazione per la cellulite si fa gradualmente più vivace, si scoprono le gambe, c’è la prova bikini e l’ansia da prestazione turba le più sensibili alla forma fisica.